Sai Perché NON Pubblicano il tuo Comunicato Stampa?!?

Se ti è capitato di scrivere ed inviare un comunicato stampa e di aver avuto un basso riscontro da parte dei media sicuramente ti sarai chiesto indignato:

Come mai i media non hanno dato spazio al mio comunicato stampa”?

“Era scritto così bene, ho impiegato tempo ed attenzioni a scriverlo, perché ho avuti così pochi risultati?”.

La risposta a questi tuoi dubbi potrebbe sembrare scontata a chi ha un’esperienza consolidata nel settore ma sicuramente non lo è per quelli che questa esperienza non ce l’hanno.

Se ti vuoi dedicare alle pubbliche relazioni per promuovere la tua immagine o quella dei tuoi clienti con i comunicati stampa stai facendo la scelta giusta perché puntare ad avere una presenza costante sui media è uno degli elementi essenziali per il successo di un qualsiasi tipo di progetto.

Prima di addentrarti nella giungla delle pubbliche relazioni però è giusto che tu sappia che i media sono inondati quotidianamente da una marea di comunicati stampa e che per questo sono costretti ad una selezione del materiale ricevuto, scartando i comunicati che non attirano sufficientemente la loro attenzione e/o che non rappresentano per loro una notizia interessante.

Se vuoi fare pubbliche relazioni e se vuoi che i giornali o le tv parlino di te o dei tuoi clienti devi capire che la cosa è molto più sottile di quello che pensi, ma non è neanche troppo difficile: devi solo imparare ad usare le giuste strategie per emergere.

Ora fai bene attenzione a quello che ti dico perché ti sto per rivelare un segreto che potrebbe migliorare di molto la qualità del tuo lavoro.

La strategia principale che ti suggerisco di seguire è questa:

Il tuo comunicato stampa NON devi incentrarlo su di te, non devi parlare esclusivamente di te ma deve parlare ANCHE di te e deve focalizzarsi principalmente su quello che potrebbe interessare ai media ed al pubblico. Devi cominciare a fornire dati, informazioni e notizie che contengano qualcosa di veramente nuovo ed interessante per chi legge.

I giornalisti ed i blogger cercano storie nuove ed interessanti da pubblicare e se scrivi un comunicato stampa come se stessi scrivendo un volantino pubblicitario parlando spudoratamente di te e di quello che offri nessun giornalista sano di mente lo pubblicherebbe perché i giornalisti cercano notizie, non pubblicità!

Quando scrivi un comunicato stampa indossa i panni del giornalista, imposta il comunicato come se stessi scrivendo un articolo per un giornale ed inserisci tutti gli elementi che potrebbero interessare il pubblico. Tu e/o la tua azienda dovete entrare nel comunicato nel giusto modo, dando principalmente spazio all’aspetto della notizia in grado di attirare attenzione.

Per questo è importante che tu imposti bene il tuo comunicato, sapendo PRIMA di scriverlo cosa è interessante per i media ed il tuo pubblico e cosa no.

CAPIRE COSA VOGLIONO I MEDIA

Ovvero quella sottile differenza tra il successo ed il fallimento…

fallimento-successo-comunicato-stampa

Se vuoi imparare a capire cosa vogliono i media prova a fare questo esercizio sin da subito: prendi un giornale o vai in un sito di news e comincia a porre attenzione alle notizie che vedi pubblicate.

Che tipo di notizie stanno pubblicando? Quali temi trattano? Perché ne parlano?

Dopo aver letto un giornale generalista prendi un giornale specializzato o vai in un sito di news del settore per cui ti interessa scrivere il comunicato stampa (basta che digiti su Google la parola NOTIZIE + TUO SETTORE, ad esempio “notizie arredamento”) e fai lo stesso esercizio ponendoti queste domande:

Che notizie interessano ai giornalisti di questo settore? Come ne parlano? Perché ne parlano?

Se ti interessa scrivere comunicati stampa di successo da oggi in poi spogliati dei tuoi panni, indossa i panni del giornalista e cerca di capire il PERCHÈ il giornalista ha scelto quel tipo di notizia per quel tipo di giornale.

Fai caso ai temi scelti, il tono, i titoli usati, scopri la linea editoriale e cerca di capire le idee che quel giornale vuole promuovere. Cerca di entrare nella mente dei giornalisti di tuo interesse e cerca di capire il perché di quel tipo di notizie e non altre.

Indossando i panni del giornalista comincerai a vedere le notizie con occhi nuovi ed a capire come ragiona chi lavora nei media, facilitandoti il lavoro ogni volta che dovrai scrivere un comunicato stampa perché saprai esattamente cosa interessa ai giornalisti e cosa no.

Per oggi è abbastanza, ti lascio nei tuoi panni di giornalista 🙂 e ti do appuntamento al prossimo articolo in cui parlerò dei temi preferiti dai media.

 

NB. Se vuoi avere maggiore visibilità sui media, più traffico per il tuo sito web e più clienti per il tuo business comincia ad inviare subito comunicati stampa con ComunicatiStampa.net, l’unico sistema di invio comunicati stampa in Italia studiato per farti fare notizia. I risultati ottenuti finora parlano da soli.

 

Michele Rampino

Fondatore di

ComunicatiStampa.net

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*