SPOLETO ARTE: OMAGGIO SIGNIFICATIVO AL GRANDE PITTORE FIORENTINO ALBERTO PISTORESI.

In occasione delle mostre di “Spoleto Arte” curate da Vittorio Sgarbi, sarà possibile ammirare un’ampia carrellata di quadri, con disposizione antologica, appartenenti ad Alberto Pistoresi, in forma di omaggio simbolico commemorativo al rinomato esponente della pittura fiorentina. L’evento espositivo attesissimo, organizzato dal manager Salvo Nugnes, sarà allestito dal 27 Giugno al 24 Luglio nel contesto dello storico Palazzo Leti Sansi, nella Piazza del Mercato, fulcro centrale di Spoleto.

 

 

 

Il ricordo dello straordinario talento artistico di Pistoresi resta sempre vivo nella memoria anche attraverso i pregevoli testi dei numerosi critici ed esperti d’arte, che negli anni hanno lodato ed elogiato le sue doti, esprimendo interessanti pareri a commento.

 

 

 

In particolare, il maestro Pietro Annigoni, del quale è stato allievo, nel raccontare il primo incontro con Pistoresi scrisse “Al mercatino di San Pietro mi fece vedere una china acquerellata, che aveva fatto su per le rive dell’Arno. Mi parve una cosa notevole e sono sicuro di essere stato tra i primi ad incoraggiarlo. Da allora Pistoresi ha fatto molta strada. Nella sua pittura emergono fede caparbia e dedizione assoluta, è un lavoratore accanito. I suoi dipinti hanno composizione elementare, ma vigorosa con toni sonori profondi, luminosi, vibranti e impregnati di un sapiente e vissuto chiaroscuro, che pone in contrasto e al tempo stesso unisce l’intreccio dei colori”.

 

 

 

Piero Bargellini sindaco di Firenze nel 1968 dichiarò “Pistoresi usa come mezzo espressivo il colore ad olio o ad acquerello, ma la sua opera sarebbe vana se non avesse come movente e come esito la poesia. Una sua poesia, dovuta prima di tutto da una trepida commozione suscitata da luoghi e figure, da un dolce incantamento d’anima e poi da una tenerezza, che si traduce sulla tela o sulla carta in trasparenze delicate, in fremiti amorosi, in segni efficaci, in toni essenziali”.

 

 

 

 

Exit mobile version