Come Creare un Terremoto Mediatico con ComunicatiStampa.net

Analisi di una campagna stampa vincente

In questo caso studio vedremo insieme il lancio di una notizia che in un primo momento non aveva ottenuto la giusta attenzione da parte dei media e che, dopo il rilancio e la corretta distribuzione del comunicato stampa tramite la piattaforma di ComunicatiStampa.net, è esplosa provocando un vero e proprio boom mediatico, con il risultato di essere ripresa da tutti i Tg, giornali e Tv nazionali.

Di solito se una notizia è valida, ed ha un’alta notiziabilità, se distribuita correttamente fa il suo corso ed ottiene una giusta risonanza sui  media. Nel nostro caso la notizia non aveva inizialmente sfondato, per tutta una serie di motivi, nonostante la notizia avesse avuto tutte le carte in regola per “sfondare”. E non ha “sfondato” fino a quando non è stata distribuita correttamente tramite la piattaforma di invio comunicati stampa di ComunicatiStampa.net.

Perché è accaduto questo e cosa è accaduto di preciso?

Vediamolo subito insieme.

 

COME CREARE UNA CAMPAGNA STAMPA VINCENTE

 

Lo staff della senatrice Paola Nugnes decide di inviare un comunicato stampa sul Rapporto dell’Ist. Sup. della Sanità sulla relazione tra la Terra dei Fuochi ed i tumori tramite ComunicatiStampa.net.

Google ci dice che prima del nostro lancio del comunicato, dall’1 al 10 gennaio 2016, la notizia era stata quasi ignorata visto che solo 8 testate avevano riportato la notizia. Tra le poche testate a riportare la notizia c’erano solo il Corriere del Mezzogiorno, Fatto Quotidiano e Avvenire tra le testate maggiori, e poi solo pochissime altre testate minori.

 

rassegna terra dei fuochi

 

Digitando, sempre su Google News, il nome della senatrice in relazione al termine “Terra dei Fuochi”  nei 12 giorni precedenti il lancio del comunicato non ci appare alcun risultato.

Nessun risultato prima del lancio della campagna stampa

 

Perchè una notizia così importante è stata ignorata per tanti giorni e perché il grosso dei media non ne ha parlato?

Il team di ComunicatiStampa.net, ricevuto il comunicato analizza la situazione, sceglie il titolo giusto, le foto giuste, i media più appropriati a cui diffondere il comunicato e poi provvede al lancio del comunicato alle 7:40 dell’11 gennaio 2016 così come segnalato da questo screenshot.

 

L'invio della notizia tramite ComunicatiStampa.net

 

In seguito al lancio del comunicato durante la giornata del’11 di gennaio la notizia comincia pian piano a farsi strada ed inizia ad essere pubblicata da varie testate con un crescendo continuo, fino a provocare, con un devastante “effetto a catena”, un vero e proprio terremoto mediatico.

La notizia durante il giorno, e nei giorni a seguire, viene ripresa da tutti i TG Nazionali, radio, tv e da TUTTE le più importanti testate web e giornali cartacei tra cui Corriere della Sera, Repubblica, Panorama, La Stampa, Il Tempo, ecc, e poi TG 1, TG 2, TG 3, Canale 5, TG La7, ecc.

Una notizia importante, che finalmente riesce ad ottenere il giusto riscontro su tutti i media nazionali e di cui siamo sicuri si parlerà ancora a lungo vista la tematica di importanza rilevante.

Ritornando su Google News a cercare “Terra dei Fuochi” a distanza di un solo giorno dal lancio della notizia ci risultano ben 186 le testate giornalistiche a riportare la notizia (Nb. alla data del 14 gennaio sono 238 le testate a riportare la notizia. Link Google News: terra dei fuochi).

 

Risultati della campagna Stampa lanciata da ComunicatiStampa.net

Link della notiza su Google News: https://www.google.it/search?q=terra+dei+fuochi&client=safari&biw=1439&bih=770&source=lnt&tbs=cdr%3A1%2Ccd_min%3A11%2F01%2F2016%2Ccd_max%3A12%2F01%2F2016&tbm=#q=terra+dei+fuochi&tbs=cdr:1,cd_min:11/01/2016,cd_max:12/01/2016&tbm=nws

 

Cercando il nome della senatrice unito alla termine “Terra dei Fuochi” questa volta viene fuori che decine di testate hanno riportato il nome della senatrice che ha denunciato e promosso la notizia.

Risultati del lancio del comunicato stampa sulla "Terra dei Fuochi"

 

Questi alcuni link tra le centinaia delle notizie pubblicate:

http://www.corriere.it/salute/sportello_cancro/16_gennaio_11/istituto-superiore-sanita-terra-fuochi-piu-morti-ricoveri-tumori-38b6e988-b87c-11e5-8210-122afbd965bb.shtml

http://napoli.repubblica.it/cronaca/2016/01/11/news/istituto_superiore_della_sanita_nella_terra_dei_fuochi_piu_morti_di_tumore_-131038582/

https://www.lastampa.it/2016/01/11/italia/cronache/listituto-superiore-di-sanit-nella-terra-dei-fuochi-pi-morti-e-tumori-5Sq0BteVrOz4HDAXZFhXUP/pagina.html

http://www.huffingtonpost.it/2016/01/11/terra-fuochi-tumori_n_8955120.html

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/01/11/terra-dei-fuochi-report-dellistituto-superiore-sanita-qui-piu-morti-e-piu-tumori/2365651/

http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Iss-istituto-superiore-sanita-nella-Terra-dei-fuochi-piu-morti-tumori-e-ricoveri-campania-14038196-b968-4859-adb4-39a61e5a802e.html

http://www.ansa.it/saluteebenessere/notizie/rubriche/salute/2016/01/11/iss-nella-terra-dei-fuochi-piu-morti-e-tumori_bfccc419-27c3-4f8a-a30c-cd51977252a4.html

http://www.regione.vda.it/notizieansa/details_i.asp?id=233404

http://www.giornalettismo.com/archives/1990636/terra-dei-fuochi-rapporto-iss/

http://www.lettera43.it/cronaca/campania-record-di-tumori-nella-terra-dei-fuochi_43675229606.htm

http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/flash-news-24/terra-dei-fuochi-piu-morti-e-tumori-aggiornamento-rapporto-istituto-superiore-sanita-ne415923

http://www.tuttosport.com/news/notizia-ultima-ora/2016/01/11-7459443/terra_dei_fuochi_piu_morti_e_tumori/

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/terra_fuochi_istituto_sanita_morti_tumori_allarme_bambini-1476130.html#  ok

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/campania/terra-dei-fuochi-l-iss-eccesso-di-tumori-anche-tra-i-neonati-_2153658-201602a.shtml

http://www.leggo.it/NEWS/ITALIA/terra_dei_fuochi_cancro_bambini/notizie/1780980.shtml

http://www.panorama.it/scienza/salute/tumori-iss-in-terra-fuochi-piu-mortalita-casi-cancro-e-ricoveri/

http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2016/01/11/ASsepq8-istituto_superiore_allarme.shtml

http://www.quotidiano.net/tumore-terra-dei-fuochi-1.1636975

http://tg24.sky.it/tg24/cronaca/2016/01/11/Terra_dei_fuochi_tumori_dati_istituto_superiore_sanita.html

http://www.adnkronos.com/salute/2016/01/11/nella-terra-della-fuochi-ammala-muore-piu_iitLDfCA1s71YZvC0WjCEK.html

http://www.agi.it/cronaca/2016/01/11/news/tumori_nella_terra_dei_fuochi_piu_mortalita_e_ricoveri-408447/

http://www.focus.it/scienza/salute/tumori-iss-in-terra-fuochi-piu-mortalita-casi-cancro-e-ricoveri

http://www.askanews.it/top-10/nella-terra-fuochi-piu-morti-e-ricoveri-di-bimbi-che-in-tutta-la-campania_711704199.htm

http://www.affaritaliani.it/cronache/tumori-esperto-servono-miliardi-per-bonificare-la-terra-dei-fuochi-401085.html

http://lasicilia.it/articolo/terra-dei-fuochi-pi-morti-e-tumori

 

Terra dei fuochi su Corriere della Sera

 

SERVIZI TV

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-1ffab83f-0a17-4004-a838-214d583d45c0-tg1.html

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-c0e8578a-bbeb-4b12-9a1b-06a6537f2098-tg1.html

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-f2c86b9d-511d-477b-9dc9-32c92c582e97-tg1.html

http://www.tgla7.it/cronaca/iss-nella-terra-dei-fuochi-si-muore-di-più-12-01-2016-100458

https://www.youtube.com/watch?v=Rs2stT-sHmg  (SkyTg24)

https://www.youtube.com/watch?v=t5cURBp9mCU (SkyTg24)

 

ANALISI DI UNA CAMPAGNA STAMPA VINCENTE

Perchè prima nessuno ha parlato della notizia e dopo che è stata diffusa da ComunicatiStampa.net ne hanno parlato tutti?

A nostro avviso nella sua prima fase la notizia non è stata lanciata e distribuita in modo corretto, non è stata distribuita a tutti i giornalisti interessati e la sua diffusione è stata lasciata un po’ al caso, tant’è che nonostante la notizia avesse tutte le carte in regola per “sfondare” in 10 giorni è stata in grado di attirare l’attenzione solo di pochissimi organi di stampa.

Solo in seguito al lancio corretto della notizia da parte del team di ComunicatiStampa.net la notizia è stata ripresa da tutti i Tg ed i quotidiani nazionali.

 

LE 5 LEZIONI DA TRARRE DALLO STUDIO DI QUESTA CAMPAGNA STAMPA VINCENTE

Questo caso studio ci consegna 5 importanti lezioni:

1. Se hai una buona notizia non sempre funziona. Prima del nostro lancio quasi nessuno aveva notato e ripreso la notizia del Rapporto dell’Istituto Superiore della Sanità, nonostante fosse già stata diffusa e di dominio pubblico. Questo perché la notizia è stata diffusa in maniera errata e/o con una copertura dei media molto limitata e parziale e per questo non ha ottenuto la risonanza che meritava. Inviare il comunicato stampa ai media tramite ComunicatiStampa.net si rivelata la scelta giusta e la notizia ha ottenuto finalmente la sua giusta rilevanza.

2. Se hai una buona notizia devi diffonderla correttamente. Sebbene nel lancio di una notizia non ci sia niente di certo e di matematicamente prevedibile riguardo i risultati, dopo questa esperienza possiamo affermare che se hai una buona notizia devi usare degli strumenti giusti per diffonderla se vuoi ottenere dei risultati.

3. Ci sono notizie che funzionano e notizie che non funzionano. Non tutti i comunicati stampa che vengono scritti e lanciati oggi sono notizie degne di nota e di attenzione e che molti di quelli che sono potenzialmente validi vengono purtroppo diffusi in maniera errata. Se il comunicato stampa che hai inviato non ha funzionato prova a riflettere sulle cause, se il problema è nel contenuto del comunicato o se negli strumenti utilizzati. Prova magari a correggere il tiro ed a fare un rilancio della notizia, usando solo gli strumenti migliori.

4. Niente è mai perduto. Se hai lanciato una notizia che non ha funzionato bene puoi riprendere in mano il comunicato stampa, correggere quello che secondo te non ha funzionato e provare a rilanciarla, magari con l’aiuto dei professionisti dei comunicati stampa, che sicuramente ti potranno dare una mano a capire cosa non va.

5. ComunicatiStampa.net funziona. Gli scettici esistono ma ComunicatiStampa.net dimostra con i fatti di essere una piattaforma molto efficace per l’invio comunicati stampa, confermando di essere in grado di facilitare il lavoro delle aziende e dei professionisti della comunicazione, facendo loro risparmiare tempo e fatica e massimizzando i risultati delle loro campagne stampa.

Questo caso studio ci dimostra inoltre che grazie alla efficacia della piattaforma ed all’esperienza di un team di professionisti chi ha l’esigenza di inviare dei comunicati stampa ai media ha la certezza più assoluta che il lancio del suo comunicato stampa tramite ComunicatiStampa.net venga gestito nella maniera più corretta possibile.

Una volta inserito il tuo comunicato sulla piattaforma un team di professionisti provvederà a diffondere la tua notizia nelle forme, nei modi e nei tempi più corretti possibili con l’obiettivo di ottenere la massima risonanza possibile, aumentando le possibilità di  successo delle tue campagne.

Se vuoi promuoverti su giornali, tv, radio e siti web fai splodere anche tu le tue campagne di comunicazione e comincia a diffondere subito le tue notizie con ComunicatiStampa.net, la piattaforma N.1 in Italia per l’invio di comunicati stampa.