Site icon Comunicati Stampa.net

A Camaiore il successo del concerto della Filarmonica Giacomo Puccini

Filarmonica Giacomo Puccini Camaiore in Piazza San Bernardino da Siena a Camaiore

Filarmonica Giacomo Puccini Camaiore in Piazza San Bernardino da Siena a Camaiore

Camaiore, 6 giugno 2023 – È stata una serata all’insegna della musica grazie al concerto, diretto dal Maestro Emanuele Lovi, della Filarmonica Giacomo Puccini a Camaiore. Una serata per celebrare i 77 anni della Repubblica ma anche per omaggiare i 100 anni dell’Aeronautica Militare. Una piazza San Bernardino da Siena piena di persone come non si vedeva da tempo.

Emozionante, un clima disteso per tutta la piazza. Poi un pubblico così numeroso ha aiutato sicuramente nella concentrazione e nella performance dei musicisti. Sono stati impeccabili è meravigliosi. Il solista perfetto. Una serata magica. Credo che finalmente siamo riusciti a far capire il lavoro immenso che c’è dietro a tutto questo” ci racconta il Maestro Lovi ringraziando tutti per la bella serata di musica.

Oltre al grande pubblico e gli ospiti a sorpresa sono state molte le autorità e le Associazioni del territorio presenti già prima l’alzabandiera e la deposizione della corona.

Fondamentale la partecipazione del “Coro Beata Assunta Marchetti” che quest’anno ha unito le sue voci con quelle di un coro popolare, Voci unite per la libertà, che ha eseguito il Canto degli Italiani diretto dalla Maestra Stefania Ceragioli unendo i partecipanti in un’unica voce. Il momento più emozionante è stato vedere l’intera piazza in piedi con la mano sul cuore a cantare il testo della poesia dell’Inno di Mameli, così come la musicò Michele Novaro. Quella poesia che, se cantata in coro, è capace di aprire cuori e menti. Un coro dove ognuno ascolta la voce degli altri per moderare la propria affinché il canto di un popolo sia quello di una sola persona.

La Maestra Ceragioli quest’anno oltre alla direzione del coro ha presentato la serata insieme alle voci note di Loris Marchi e Lucia Marsili.

Apprezzatissima la presenza dei solisti Luca Gherardi e Diego Mecchi che hanno arricchito la performance musicale.

Molto toccanti le parole sia del Sindaco Marcello Pierucci, che ha ringraziato la folla in piazza per la sentita partecipazione, che del Colonnello Antonio Lucchesi dell’Aeronautica Militare italiana. Quest’ultimo ha ricordato alcuni tra i primi aviatori dell’aeronautica nati nel nostro territorio.

“Ieri sera, quell’ umiltà francescana che tanto adoro, l’ho potuta riscontrare in molte delle persone che erano presenti in piazza. Persone semplici a cui interessa stare insieme anziché apparire. Questo è il dono che ha regalato la Filarmonica Giacomo Puccini ad un Coro nato da un’armonia di voci. Le voci per la libertà.” Ci dice Katia Corfini del Gruppo GoVersilia che ha partecipato, insieme ad altri membri, non solo cantando ma anche promuovendo il contest fotografico in corso “Scatta la Versilia” al fine di omaggiare le immagini scattate alla Filarmonica e al Coro da utilizzare per i saluti di fine anno.

Filarmonica Giacomo Puccini Camaiore un momento del concerto

Filarmonica Giacomo Puccini Camaiore un momento del concerto 

Filarmonica Giacomo Puccini Camaiore saluti con i musicisti ed il solista Luca Gherardi

Filarmonica Giacomo Puccini Camaiore un momento del concerto

Filarmonica Giacomo Puccini Camaiore ringraziamenti
Filarmonica Giacomo Puccini saluti

Filarmonica Giacomo Puccini Camaiore in Piazza San Bernardino da Siena a Camaiore

Momento solenne. Deposizione Corona
Momento solenne. Il solista suona il Silenzio fuori ordinanza

 

Exit mobile version