Tulipania: ritorna la raccolta delle zucche

Zucche mangerecce

Ritorna Tulipania: raccogliere le zucche insieme, una divertente attività per grandi e piccini

Milano, 7 settembre 2022 – Ritorna la raccolta delle zucche a Tulipania. È a qualche anno ormai che abbiamo imparato a vivere Tulipania come un’esperienza per tutte le stagioni dell’anno, con i suoi colori, la voglia di stare all’aria aperta e di respirare il contatto con la natura.
Con l’arrivo dell’autunno, il grande campo da vivere, di una superficie di 25mila metri quadrati sito in Terno d’Isola (BG), e
facilmente raggiungibile dalle province di Milano, Monza Brianza e Lecco, si
animerà per ospitarci in una cornice, il cui tema principale sarà la festa di Halloween, e la tradizione della raccolta delle zucche direttamente nel campo come nel classico “Pumpkin patch” statunitense.

Infatti, a partire dal 17
settembre e fino al 31 ottobre, tutti i fine settimana sarà possibile visitare il
campo di Tulipania e raccogliere di persona la nostra zucca preferita, ornamentale o mangereccia, circondati da spaventapasseri e pipistrelli, ma anche da tanti sorrisi, e con la supervisione esperta dei responsabili del campo, che ci sapranno accompagnare e guidare durante questa emozionante
esperienza.

Le attività e le novità 2022

Raccogliere le zucche a Tulipania è un classico ma c’è anche molto di più. Tulipania propone infatti tante attività e occasioni per trascorrere un piacevole momento in compagnia. Tanto per
cominciare, una novità di quest’anno sarà la possibilità di fare colazione al
campo, con il nostro cappuccino o caffè e tutto il necessario che ci verrà fornito
per iniziare bene la giornata. In alternativa per chi opterà per una visita pomeridiana, potrà scegliere la merenda consumando prodotti sani e naturali, come il miele prodotto proprio nel campo di Tulipania.

Inoltre, come nel periodo primaverile, sarà possibile fare un pic-nic al campo, anche in questo caso con il cestino che ci verrà fornito da Tulipania, o un aperitivo in compagnia per chi dopo aver visitato il campo, vuole fermarsi qualche minuto in più a godersi il fascino di questo luogo.

Altra novità di quest’anno è il percorso nel granturco, dove i bambini, e perché
no, anche chi è più grandicello, potranno divertirsi a scoprire sentieri e pertugi
nascosti tra piante e pannocchie di mais e farsi due risate insieme.

Una proposta in più per i piccoli, insieme a quelle che già Tulipania propone da anni, come il tris con le zucche o i giochi della tradizione contadina. Oppure i piccoli potranno divertirsi a decorare la loro zucca già nel campo, prendendo spunto dai vari Jack o’lantern che addobbano il campo o lasciandosi ispirare
dall’atmosfera spettrale, ma sempre col sorriso sulle labbra, che il periodo di Halloween porta con sé.

Tulipania, inoltre, anche in autunno, è un bellissimo set fotografico, per chi
vuole semplicemente portare a casa un bel ricordo insieme alla famiglia, stupire i propri amici o anche per chi ha bisogno di uno scenario originale per le foto per il proprio sito internet o per i social. Per chi vorrà si potrà anche prenotare un servizio fotografico con professionista di Tulipania al seguito.

Raccogliere le zucche a Tulipania e al contempo portarsi a casa ricordi indelebili, diventa grazie a questo insieme di attività un‘esperienza assolutamente da provare.

Date e orari dell’evento per raccogliere le zucche a Tulipania, decorarle e partecipare a tutte le attività

Tulipania sarà aperto dal 17 settembre al 31 di ottobre tutti i venerdì dalle 15.30 alle 18.00 e il sabato e la
domenica dalle 9.00 alle 18.30 con prenotazione obbligatoria dal loro sito internet www.tulipania.world, scegliendo il pacchetto preferito tra i tanti messi a disposizione

All’ingresso a Tulipania, a tutti i visitatori di altezza superiore ai novanta centimetri, verrà richiesto di munirsi di un Tulidoblone del costo di 3€, il cui valore verrà investito per l’acquisto della zucca che si sarà scelto di portare a casa.

Come raggiungere Tulipania

Raggiungere Tulipania è semplice, si trova nella zona Ovest di Bergamo, a due
passi da Milano, e comodamente raggiungibile dall’uscita di Capriate della A4.
Inoltre il campo è dotato di ampio parcheggio interno e, all’occorrenza, si può usufruire anche del parcheggio comunale che si trova proprio di fronte all’ingresso.

E visitando Tulipania possiamo anche trovare la scusa per una gita in famiglia, con proposte, naturali, di svago e culturali, nei dintorni che non mancano: a pochi minuti da Terno d’Isola è possibile visitare Bergamo Alta, il suggestivo centro storico medievale della città lombarda, o la casa natale di Papà Giovanni XXIII a Sotto il Monte, o cercare un momento di relax sulle montagne adiacenti, come il Pertus. Ma è anche possibile visitare il parco astronomico “La torre del Sole“.

L’indirizzo del campo presso cui recarsi per la raccolta è Via Marco Biagi 95 Terno D’isola Bergamo

Per info e prenotazioni: www.tulipania.world

Pagina Facebook: @tulipania

Pagina Instagram: @tulipania.world

 

Tra le attività più apprezzate, la decorazione della propria zucca muniti di tempere e penelli (acquistabili al campo)
Allestimenti originali per foto uniche e da mille social like

Tra le decine di varietà presenti sul campo non mancano quelle edibili per realizzare gustose ricette

L’ambiente country chic ti permetterà di fare scatti memorabili

Raccogliere le zucche a Tulipania cercando quelle con le faccine più simpatiche è il divertimento più bello

Raccogliere le zucche a Tulipania, una divertente attività per grandi e piccini

Un cocktail a bordo campo all’interno di una cornice allegra e colorata

Milano moda donna: gli anni 80 di Maison Manuele Canu.

Milano, 28 febbraio 2020 – Manuele Canu ha presentato a stampa e buyer la nuova collezione per il prossimo inverno.
In passerella il brand da raccontato la sua sofisticata eleganza unendola con gli elementi iconici degli anni 80.

Ecco che le nuance pastello sono accostate alle fantasie e ai colori metallici, caratteristici di quegli anni. Tonalità morbide come l’avorio si mescolano a Paillettes e borchie, in un gioco creato con volumi variegati e pellami ricercati.

Un incontro di sensazioni che vogliono ricordare la leggerezza e la libertà di quel decennio, creando un pot-pourri sospeso tra il tocco rock e quella nota romantica di elementi desueti come le farfalle.

Gli anni 80, conosciuti per i suoi eccessi e stravaganze, è anche un decennio che racconta un’idea di lusso molto precisa; dettaglio perfetto nel quale la Maison Manuele Canu si riconosce: materiali pregiati, tessuti unici ed esclusivi, che anche in questa occasione vanno ad impreziosire e comporre la collezione.

Ecco che la donna, in quel periodo, conquista ulteriore indipendenza, raggiunge traguardi importanti nel lavoro, nella vita; una femminilità che riesce a identificarsi in una personalità forte, allo stesso tempo, anche in uno stile sobrio di donna in carriera, il tutto sempre molto personale.

Una doppia anima che racconta diverse tipologie di donne: uniche, forti, consapevoli che sposano e diventano il DNA stesso di Maison Manuele Canu.

 www.maisonmanuelecanu.com

Milano Fashion Week: sfilano gli anni 80 della Maison Manuele Canu

Milano, 17 febbraio 2020 – Maison Manuele Canu sfilerà il 20 febbraio 2020, durante la Milano Fashion Week, per presentare la collezione autunno-inverno 2020/2021.

Per la nuova collezione il brand unisce la sofisticata eleganza, che da sempre lo contraddistingue, con gli elementi iconici degli anni ’80.

Ecco che le nuance pastello sono accostate alle fantasie e ai colori metallici, caratteristici di quegli anni. Tonalità morbide come l’avorio si mescolano a Paillettes e borchie, in un gioco creato con volumi variegati e pellami ricercati.

Un incontro di sensazioni che vogliono ricordare la leggerezza e la libertà di quel decennio, creando un pot-pourri sospeso tra il tocco rock e quella nota romantica di elementi desueti come le farfalle.

Gli anni ’80, conosciuti per i suoi eccessi e stravaganze, è anche un decennio che racconta un’idea di lusso molto precisa; dettaglio perfetto nel quale la Maison Manuele Canu si riconosce: materiali pregiati, tessuti unici ed esclusivi, che anche in questa occasione vanno ad impreziosire e comporre la collezione.

Ecco che la donna, in quel periodo, conquista ulteriore indipendenza, raggiunge traguardi importanti nel lavoro e nella vita. Una femminilità che riesce a identificarsi in una personalità forte, allo stesso tempo, anche in uno stile sobrio di donna in carriera, il tutto sempre molto personale.

Una doppia anima che racconta diverse tipologie di donne: uniche, forti, consapevoli che sposano e diventano il DNA stesso di Maison Manuele Canu.

Per saperne di più visitare il sito internet www.maisonmanuelecanu.com.

 

 

 

Manuele Canu

Il tormento è il prezzo del successo? I 36 più grandi (e tormentati) musicisti di tutti i tempi nel libro “Il tormento del talento”

I più grandi musicisti di tutti i tempi saranno raccontati nelle loro tormentate vite private nel libro “Il tormento del talento”, dell’artista Carlo Zannetti

Roma, 5 luglio 2018 – Artisti fenomenali, dalla meravigliosa vita artistica ma spesso con una disastrosa vita privata. Artisti dal  successo straordinario, fama mondiale, soldi e ricchezze, spesso pagati però con amori sofferti, mancanze di veri affetti, paure, inquietudini, e pericolose dipendenze, spesso fatali, da farmaci, alcol e stupefacenti, che hanno trasformato le vite degli artisti in veri e propri incubi in grado di avvelenare la sfera affettiva ed emozionale, e quindi le loro stesse vite.

Saranno ben 36, tra i più grandi musicisti e cantanti della storia della musica internazionale, ad essere raccontati nel libro “Il tormento del talento” (pop star tribute), edito da Sovera Edizioni di Roma, il nuovo libro del noto musicista e scrittore Carlo Zannetti.

Ritratti scritti nel silenzio della notte dall’autore, che ha ricercato aneddoti, cenni biografici e frasi scovate tra i testi di veri capolavori musicali raccontandoci l’uomo tormentato dietro ogni artista.

Una sorta di condanna da scontare per essere nati con straordinarie e innate capacità artistiche?

Un libro unico, vivace, costituito da una serie di racconti scritti con stile squisitamente giornalistico culturale attraverso i quali, Zannetti costruisce una sorta di microstoria della musica rock pop, con capitoli dedicati tra gli altri a Elvis Presley, Ella Fitzgerald, The Beatles, Johnny Cash, Jimi Hendrix, Janis Joplin, Brian May,  Peter Gabriel, Dalida, Donna Summer, Carole King,Tracy Chapman, Sinéad O’ Connor, Patty Pravo e Mia Martini.

Racconti saggistici e biografici, in una scansione intenzionalmente non cronologica, ma originalmente affettiva dell’autore che cerca di comprendere gli stati d’animo che hanno portato alla composizione di brani meravigliosi, interpretati con il cuore in gola da questi veri talenti della musica internazionale.

Un’introduzione nella quale Carlo Zannetti cerca, attraverso alcuni spaccati del suo vissuto, di spiegarci che la sua vita é stata piena di indizi che se fossero stati letti nella giusta maniera avrebbero potuto anticipare alcune fasi del suo futuro.

Una delle frasi più belle é forse quella che l’autore dedica a Sinéad O’ Connor, alla quale é peraltro dedicato anche l’intero libro: “I grandi talenti sono come monete d’oro che quando cadono per terra cominciano a rotolare e non riesci più a fermare“.

Un libro da non perdere, ricco di storie da raccontare e da scoprire sui più grandi protagonisti della storia della musica.

 

 

###

 

Contatti stampa:

carlozannettiufficiostampa@gmail.com

 

 

Elvis Presley, tra i 36 artisti ritratti nel libro “Il tormento del talento”

 

Carlo Zannetti, New York 2018

 

 

 

Viola Ambree presenta la collezione autunno inverno 2017/2018

Milano, 27 marzo 2017 – Il brand moda Viola Ambree, in concomitanza alla settimana della moda di Milano, ha presentato al mondo la Capsule Collection autunno inverno 2017/2018.

Ricerca, qualità e design sono i punti cardine della collezione, pensata per una donna dinamica, attenta e desiderosa di esprimere tutta la sua natura e femminilità.

Una donna eclettica, stregata dalla luna, sofisticata, che ama indossare una moda funzionale, per un’idea di couture quotidiana, dove l’attenzione per il dettaglio è la vera differenza.

La palette colore è preziosa: pink, arancio e nero, in un gioco perfetto di equilibrio e contrasto. I materiali ricercati spaziano da pailettes con rivestimento in gomma, al jaquard, fino lurex e alle stampe cocco.

Una proposta moda giovane, contemporanea, capace di raccontare il proprio tempo; una donna sporty-chic, che predilige capi perfetti per ogni occasione, proiettata ad nuova ed originale espressione di una contemporaneità casual-chic, con look forti e dal sapore urban.

Visioni diverse raccontate da molteplici idee ma con un’inclinazione convergente verso una naturale sofisticatezza, capace di narrare tutta l’eccletticità del mondo femminile.

La direzione creativa incanala la donna in un mondo creato con tessuti ricercati, per capi che diventano compagni di vita, che vestono e dialogano con il corpo e sono il mezzo principale per raccontare passioni, visioni, stati d’animo, colore e poesia.

Una femminilità libera, dove la tradizione della moda italiana si coniuga in modo magistrale ad una proiezione internazionale.

Viola Ambree si propone nel fashion system come realtà unica nel suo genere, che incastra la sapiente perfezione del made in Italy con un design cosmopolita, senza eccessi, dove l’essenzialità è la metafora di un tempo parallelo, dove la proposta moda disegna immediatamente l’energia di chi indossa i capi.

Uno stile giovane e raffinato per clienti moderne, universali e viaggiatrici.

Per saperne di più visitare il sito www.viola-ambree.com.

 

 

###

 

VIOLA AMBREE FW17
VIOLA AMBREE FW17
VIOLA AMBREE FW17

 

La Stilista VIOLA AMBREE

Simply sostiene il Made in Italy

Anche quest’anno Simply® Italia – insegna di supermercati del Groupe Auchan – aderisce alla campagna di comunicazione “L’Agricoltura cambia faccia alla tua vita”, promossa dalla Direzione Generale Agricoltura di Regione Lombardia e finanziata dal Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale. L’iniziativa, che coinvolge tutta la Lombardia, si pone l’obiettivo di diffondere la cultura della tradizione gastronomica lombarda e la consapevolezza del ruolo strategico ricoperto dall’agricoltura in un’ottica di sviluppo economico, territoriale e sociale della Regione.

Il grande patrimonio agroalimentare lombardo, uno dei simboli del Made in Italy, vanta numerosi prodotti di eccellenza noti in tutto il mondo, dai formaggi, come il Grana e il Parmigiano, la Crescenza e il Taleggio, ai salumi della Valtellina e il Pinot Nero d’Oltrepò, che sono il frutto dell’intensa attività agricola di numerosi produttori locali. La tutela dell’intero comparto, che ad oggi in Lombardia conta più di 54.000 aziende agricole attive e rappresenta il 3,3% del totale nazionale (fonte Istat), è quindi di fondamentale importanza per lo sviluppo regionale.

“La nostra azienda si impegna da anni a promuovere e valorizzare le produzioni dei piccoli e medi imprenditori italiani, offrendo nei punti vendita, dislocati in tutte le regioni, i prodotti caratteristici di ciascun territorio. – afferma Paolo Bertini, Direttore Marketing e Servizi Commerciali di Simply® ItaliaIn questo contesto si inserisce la nostra adesione a questa importante iniziativa, che valorizza l’eccellenza agricola e gastronomica nazionale e sensibilizza i cittadini sull’importanza di questo comparto”.

Simply® Italia ha deciso di rinnovare l’adesione a “L’Agricoltura cambia faccia alla tua vita”, attivando la campagna in circa 120 supermercati Simply, IperSimply e PuntoSimply lombardi, diretti e in franchising, che registrano oltre 700 mila visite a settimana. Tutti i clienti che ogni giorno si recano nei punti vendita per la loro spesa quotidiana saranno coinvolti nella campagna e riceveranno in omaggio la Guida Eventi Autunno 2014: un calendario di appuntamenti con l’agricoltura dislocati sul territorio regionale, di eventi di approfondimento sui temi del Programma di Sviluppo Rurale e la sua applicazione in Lombardia, oltre a qualche spunto agricolo/culturale legato ai Musei del territorio.

Attraverso la rete capillare di supermercati lombardi, Simply® Italia contribuirà a dare ampia risonanza alla campagna, per rafforzare l’economia regionale e valorizzare la cultura in campo alimentare, promuovendone i prodotti della tradizione gastronomica e i numerosi eventi in programma fino a fine anno in tutta la Regione.

Per maggiori informazioni visitare il sito www.simplymarket.it e www.psrlombardia.it.

 

Simply® è l’insegna dei supermercati del Groupe Auchan, presente nel settore della grande distribuzione italiana con tre formule commerciali: le superette di vicinato a insegna PuntoSimply, i supermercati di prossimità a insegna Simply e i supermercati d’attrazione a insegna IperSimply. Oggi Simply® occupa in Italia circa 9.000 dipendenti ed è presente sul territorio nazionale in 19 regioni con oltre 1.500 punti vendita, di cui 269 gestiti direttamente e i restanti gestiti con la formula dell’affiliazione.

Per ulteriori informazioni:
Paola Grossetti – Responsabile Relazioni Esterne Simply® Italia
Tel.: 02.57583633 – Mob.: 348.5918320 – Email: paola.grossetti@sma.it

Locandina campagna esposta nei supermercati Simply https://www.comunicatistampa.net/wp-content/uploads/2014/08/campagna-regione-lombardia.mp3?_=1
Exit mobile version