Nasce il “Club della Conservazione”, il primo servizio di assistenza sulla conservazione digitale

Milano, 18 ottobre 2016 – Per la prima volta in italia è nato un servizio, denominato “Club della conservazione” pensato per aiutare aziende e Pubbliche Amministrazioni a risolvere dubbi e perplessità sulla digitalizzazione e conservazione a norma dei processi aziendali.

Il servizio di assistenza è stato pensato ed ideato, con la prospettiva di risolvere grattacapi sulle responsabilità e normative della conservazione digitale, in cambiamento continuo, senza scomodarsi dalla propria scrivania

Accedendo al Club chiunque potrà interagire direttamente con Nicola Savino, esperto nazionale per la conservazione e fatturazione elettronica, condividendo insieme a lui un percorso di formazione, consulenza ma anche di confronto relativo a tematiche sulla digitalizzazione a norma dei processi.

Periodicamente ci saranno degli incontri virtuali una volta la settimana tra tutti gli iscritti al club, sulle tematiche che man mano verranno proposte.

Un’iniziativa importante perché permette di raccogliere tutte le informazioni utili per digitalizzare a norma tutti i processi aziendali e fare tesoro anche delle esperienze degli altri

Il “Club della Conservazione” vuole essere insomma un  “supporto continuo” per aiutare l’utente non solo nel momento del bisogno ma rappresentare un vero e proprio momento di crescita professionale sulle tematiche digitali in cui Savino è un professionista affermato.

Tramite l’accesso e attraverso i tre livelli di servizio, è possibile, per chiunque fosse interessato, richiedere poi anche collaborazioni consulenziali e formative individuali sulla digitalizzazione a norma dei processi.

Si potrà entrare a far parte del Club anche se si ha già un servizio in house o in outsosurcing di conservazione e fatturazione elettronica o si sta già usando un software di conservazione, perchè probabilmente si sta ommettendo un gravissimo errore: ovvero non si sta digitalizzando e dematerializzando processi ma i documenti.

Ma come funziona il Club della conservazione?

“Sono previsti 3 livelli di accesso al Club: Digitalmente, Digitalizzando e Digitalizzato. L’iscrizione  è mensile e potrà essere revocata in qualunque momento, e si potrà sempre recuperare la registrazione della sessione precedente” spiega Savino.

“Per accedere al Club della Conservazione basta versare un piccolo canone mensile e si potrà partecipare già alla prima call a partire dal primo venerdì di novembre. Per chi si iscriverà dopo questa data il club l’accesso al Club inizierà il primo venerdì successivo all’ iscrizione” conclude Savino.

Una volta iscritti si riceveranno tutte le informazioni operative per partecipare e per iniziare a confrontarsi con Nicola Savino e tutta la comunità della digitalizzazione.

Per ricevere maggiori informazioni sul servizio basta visitare la pagina www.clubdellaconservazione.it.

 

###

 

Per interviste e contatti:

Nicola Savino

info@seensolution.com
nicola.savino@seensolution.com
Exit mobile version