L’evoluzione normativa nell’impiantistica elettrica

0

Dopo il successo di oltre 400 partecipanti al primo convegno di Milano, prossimo appuntamento a Bologna il 21 marzo 2007

Si terrà a Bologna il prossimo 21 marzo, presso il Centro Congressi, il terzo Convegno istituzionale CEI 2007.

Il Convegno, a partecipazione gratuita, rientra nelle attività che il CEI svolge con lo scopo di fornire un utile aggiornamento professionale a tutti gli operatori del settore, progettisti e installatori che operano in conformità alla regola d’arte, ed è organizzato con la collaborazione dei principali protagonisti del settore elettrico.

In particolare, questo convegno è supportato da alcune tra le più importanti Aziende del settore elettrotecnico: ENEL, GEWISS, ICEL, IIR, LA TRIVENETA CAVI, PRYSMIAN, URMET, VORTICE le quali ne condividono le finalità istituzionali e l’alto valore formativo.

Questo Convegno attribuirà 3 crediti formativi secondo quanto stabilito dal Regolamento della formazione continua del Perito industriale per l’eccellenza nell’esercizio della libera professione. In occasione del Convegno sarà possibile acquistare le pubblicazioni CEI con particolari condizioni di sconto.

Il programma del Convegno, della durata di un’intera giornata, prevede l’esposizione di relazioni tecniche sulle novità normative relative agli impianti elettrici come riportato nelle pagine seguenti. Ampio spazio sarà riservato ai quesiti tecnici dei partecipanti e alle risposte degli esperti del CEI.

Dopo l’appuntamento a Bologna, il calendario CEI 2007 prevede altri sette Convegni:

Roma – 17 aprile;

Milano – 4 maggio;

Napoli – 16 maggio;

Bari – 6 giugno;

Cagliari – 19 settembre;

Venezia – 4 ottobre e

Torino – 18 ottobre.

Per ulteriori informazioni:

CEI – Comitato Elettrotecnico Italiano

Servizio Marketing e Comunicazione

Silvia Berri – Raffaela Martinuzzi

E-mail: [email protected]

tel. 02 21006.207 – 292 Fax 02 21006.210 http://www.ceiweb.it

Via Saccardo 9 – 20134 Milano

Conosci meglio CEI in WHO’S WHO IN ITALY :

www.whoswho-sutter.com oppure www.whoswhoinitaly.it

Share.

About Author

Comments are closed.