Defibrillatore DAE Semi-Automatico per la cardio-protezione nelle abitazioni

0

Defibrillatore DAE Semi-Automatico per la cardio-protezione nelle abitazioni.
Progettato con lo specifico intento di favorire la cardio-protezione degli ambienti domestici, è il defibrillatore più economico sul mercato.

defibrillatore-HeartSine-PDU400HeartSine è la prima e unica azienda al mondo ad aver progettato un defibrillatore con lo specifico intento di favorire la cardio-protezione degli ambienti domestici: il PDU400.

Non necessita di manutenzioni periodiche, pesa poco più di un chilo e può essere utilizzato su adulti e bambini di almeno 8 anni di età o più di 25 kg di peso corporeo. Può essere collocato nel proprio zaino durante una gita o nel proprio trolley durante un viaggio.

Grazie ai comandi vocali dettati dal defibrillatore, una volta riconosciuto l’arresto cardiaco, è necessario solamente collegare in maniera corretta l’apparecchio al paziente ed eseguire, passo dopo passo, le istruzioni emesse dal dispositivo.

Con un costo di soli 70 centesimi di euro al giorno è possibile acquistare la miglior polizza sulla vita che si possa stipulare per se stessi e per i propri cari. La propria abitazione, infatti, è il luogo dove avvengono all’incirca il 80% degli arresti cardiaci improvvisi e pertanto dovrebbe essere uno dei primi ambienti da cardio-proteggere, specialmente in presenza di soggetti ipertesi, cardiopatici od infartuati, esposti maggiormente al rischio.

In caso di arresto cardio-circolatorio è di vitale importanza intervenire il prima possibile (entro i primi 4 minuti). E il tempo medio impiegato dal 118 per arrivare al proprio domicilio è, nel migliore dei casi, di 7-8 minuti: questo significa che, quando arrivano i soccorsi, per il 70-80% delle persone non c’è più nulla da fare. Per questo motivo, il defibrillatore per uso domestico è molto venduto in Australia, sesto paese al mondo per estensione e densità di popolazione molto bassa (circa 2,79 abitanti per km²).

È importante quindi essere consapevoli che la distanza tra la propria abitazione ed il primo centro di soccorso è estremamente rilevante per molteplici situazioni, ma nel caso di problemi cardiaci è possibile ridurre notevolmente i fattori di rischio dotandosi di un dispositivo DAE (Defibrillatore Automatico Esterno).

Share.

About Author

Comments are closed.