I benefici delle vitamine D3 e K2: toccasana per ossa, sistema cardiovascolare e immunitario

0

Roma, 27 aprile 2021 – Le vitamine D3 e K2 sono essenziali per il benessere e la salute dell’uomo. Le 2 vitamine hanno poi la capacità di agire in sinergia per un binomio perfetto, che permette la protezione delle ossa e del sistema cardiovascolare allo stesso tempo.

La presenza della Vitamina D3 nel corpo umano è indispensabile per la sua funzione nel favorire l’assorbimento del calcio, così come fondamentale è la presenza della Vitamina K2 che, mediante la carbossilazione, attiva l’osteocalcina e favorisce la mineralizzazione ossea. Oltre a svolgere un’azione di prevenzione cardiovascolare con l’attivazione della proteina MGP (Matrix Gla Protein), che mobilizza il calcio dai tessuti molli e dalle arterie, prevenendo la calcificazione vascolare.

Per sfruttare al meglio i benefici apportati da queste vitamine sono stati creati due diversi formulati: FITOK2 e FITOD3.

L’assunzione di FITOK2 e FITOD3 è utilissima per favorire il metabolismo osseo, poiché, come abbiamo visto, la Vitamina D3 favorisce l’assorbimento del calcio nel sangue, mentre la Vitamina K2 ne facilita il fissaggio nelle ossa.

Ma i casi in cui questo abbinamento risulta molto vantaggioso non si fermano qui, dimostrandosi utile anche nei momenti in cui si assumano dosaggi elevati di Vitamina D3 e in presenza di ipercalcemia, per contrastare gli effetti negativi delle statine che con il loro meccanismo d’azione abbassano i livelli di Vitamina D3 presenti nel corpo.

FitoD3 Soft Gel e FitoK2 Soft Gel sono inoltre unici nel loro genere poiché realizzati con la tecnologia “Vegetal Softgel”.

Questa innovativa tecnologia veicola infatti i principi attivi liposolubili, in una matrice oleosa quale l’Olio Extra Vergine di Oliva Biologico (EVO) ad alto contenuto in polifenoli, prodotto in Toscana, consentendo una più rapida ed efficace assimilazione nell’organismo rispetto ai comuni integratori in compresse.

La tecnologia “Vegetal Softgel” è poi esente da OGM, lattosio, glutine, solventi, metalli, soia ed è adatta a chi segue un’alimentazione vegana, grazie alla presenza di gelatina di origine esclusivamente vegetale.

FITOK2 e FITOD3 vanno assunte, preferibilmente, separate: FitoD3 al mattino e FitoK2 alla sera, poiché hanno lo stesso bersaglio e lo stesso sito di assorbimento, l’intestino, e possono quindi entrare in competizione riducendone l’efficacia.

FITOD3, dal canto suo, quando utilizzata da sola stimola il normale funzionamento del sistema immunitario ed entra a far parte dei meccanismi che regolano le funzioni di assorbimento ed utilizzo di calcio e fosforo.

L’impiego di FITOK2 da sola risulta particolarmente interessante per prevenire la calcificazione delle arterie, perché procede all’attivazione del più importante inibitore della mineralizzazione delle arterie: la MGP, Matrix Gla Protein.

Anche i soggetti diabetici traggono beneficio dal suo utilizzo, grazie all’azione di antagonismo che esplica nella decalcificazione delle arterie provocata dalla malattia.

Inoltre, è un ottimo coadiuvante delle terapie antibiotiche, perché sopperisce alla diminuzione della produzione di vitamina K2, da parte dei batteri buoni, dovuta al dismicrobismo intestinale che tali terapie comportano.

Va da sé che l’uso degli integratori non può essere considerato il sostituto di uno stile di vita sano e regolare, di cui faccia parte anche una dieta varia ed equilibrata.

Per saperne di più sulle vitamine D3 e K2 rimandiamo al sito internet www.fitopreparatoriItaliani.com .

(Le informazioni riportate in questo articolo NON intendono sostituire il parere del proprio medico curante)

 

Share.

About Author

Comments are closed.