Immobiliare: “Il Lido di Venezia è la Piccola Montecarlo”

0

Venezia, 15 gennaio 2021 – “Il Lido di Venezia è un pezzo di paradiso che ha tutto per essere la Piccola Montecarlo d’Italia”. Ad affermarlo  Antonio De Martino (www.antoniodemartino.com), imprenditore e immobiliarista lungimirante, che vede proprio nel Lido di Venezia un luogo con molte interessanti opportunità di investimento immobiliare

De Martino lavora con grande esperienza nel settore delle costruzioni e nel settore immobiliare ed è attivo in particolare modo nella ristrutturazione e nuova edificazione di edifici di pregio situati a Milano e Venezia, con speciale riguardo per il Lido.

Le analogie tra il Lido di Venezia e Montecarlo, d’altronde, sono molte.

Dalla conformazione geografica, assimilabile a una stretta lingua di costa nella quale si concentrano attività e svaghi, alla presenza di eventi di gala, sportivi e culturali basti pensare al Gran Premio di Formula1 per Montecarlo e al Festival del Cinema di Venezia per il Lido. 

Senza dimenticare, poi, la tradizione enogastronomica, legata da una parte alla cucina francese, dall’altra a quella italiana e frontaliera, in entrambi i casi ricca di sapori e ingredienti particolari.

Il Lido di Venezia è una piccola Montecarlo e per entrambe, dietro la patina del lusso si cela, non tanto nascosta, un’esperienza godibile a 360 gradi.

Montecarlo, da sempre, è l’emblema del turismo di lusso e destinazione prediletta per le speculazioni di ricchi investitori. Più di recente però, proprio grazie alle caratteristiche sopracitate, anche il Lido di Venezia è diventato un polo attrattivo di grande prestigio, non solo per il tipo di turismo che offre.

Per saperne di più su tutte le opportunità del Lido di Venezia rimandiamo al sito di De Martino all’indirizzo www.antoniodemartino.com/lido-di-venezia-guida.

 

 

 

Antonio De Martino Venezia in compagnia di Al Pacino

Antonio De Martino Venezia in compagnia di Al Pacino

 

 

###

 

INFO E CONTATTI

info@antoniodemartino.com

 

Share.

About Author

Comments are closed.