Ad Ancona in scena “I Promessi Sposi: Opera Moderna”, a sostegno di AISLA

In programma il 12 febbraio al Teatro Delle Muse lo spettacolo teatrale della Compagnia Amatoriale “Musical Insieme”. I fondi raccolti finanzieranno i progetti di AISLA Ancona.

Ancona, 01 febbraio 2022 – Il palco del Teatro delle Muse di Ancona alza il sipario sulla solidarietà, trasformandosi nella scenografia perfetta per una serata a supporto delle attività di AISLA Ancona.

Sabato 12 febbraio alle ore 21.00 andrà in scena “I Promessi Sposi – Opera Moderna”, un classico della letteratura italiana, una rappresentazione a metà strada fra il musical e l’opera rock, ispirata al celebre romanzo di Alessandro Manzoni “I Promessi Sposi”. Lo spettacolo si avvale delle musiche di Pippo Flora e della riduzione teatrale di Michele Guardì, della regia di Elisa Ravanesi e della direzione artistica del maestro Valerio Marcantoni, con la Compagnia Teatrale Amatoriale “Musical Insieme”, grazie al Patrocinio del Comune di Ancona.

Parte del ricavato sarà destinato alla realizzazione dei progetti nati dalle esigenze delle famiglie con SLA della città dorica.

Diversi sono i servizi offerti gratuitamente dall’associazione animata da soli volontari. Tra i più richiesti il supporto psicologico e l’integrazione della fisioterapia domiciliare.

Il fine del nostro impegno e del nostro lavoro è quello di sostenere i malati e le loro famiglie, che si concretizza tramite l’accoglienza delle richieste e delle informazioni che aiutano le persone malate SLA e i loro familiari; nella ricerca di risposte ai bisogni socio-assistenziali, che progressivamente insorgono nel percorso di vita quotidiano. Ma anche tramite un servizio di supporto psicologico, che spesso si rende necessario nel lungo percorso che la famiglia ed il malato si trovano ad affrontare e attraverso un Gruppo di Aiuto (GdA), costituito da persone malate e familiari, che si riunisce una volta al mese presso il Centro per il Volontariato di Ancona, per condividere difficoltà, esperienze e anche risorse possibili per affrontare la quotidianità”, sottolinea Maria Antonietta Barbadori, Referente AISLA Ancona.

 I biglietti sono disponibili online su https://www.vivaticket.com/it/biglietto/i-promessi-sposi-opera-moderna/171855 o direttamente presso la biglietteria del Teatro delle Muse (AN). Per presenziare alla serata è necessario il green pass rafforzato.

Trama dello spettacolo

Lo spettacolo si prefigge di affrontare quello che è convenzionalmente considerato il più grande romanzo italiano sotto un’ottica moderna, che evidenzi – rispetto al testo originale – agganci con l’attualità, in una “celebrazione di un mondo pieno di suggestioni storiche, poetiche e umane”. L’amore fra i due protagonisti -Renzo Tramaglino e Lucia Mondella- si inserisce, in accordo con il testo manzoniano, “in un contesto storico e sociale che riprende, immutate, le problematiche dell’essere: dall’Amore al Potere, dalla Giustizia alla Fede”. In questa ottica, viene enfatizzato il trionfo della vita che vince la peste, in un festoso e concitato finale dove protagonisti e comprimari sono tutti sul palco. Il bello dei Promessi Sposi è che può catturare l’attenzione e l’interesse ancora oggi, dato che si tratta di un romanzo moderno che tratta molti e profondi temi come il rapporto con i potenti, il pentimento etc.

AISLA Ancona

La sezione AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica) di Ancona nasce il 25 novembre 2009 ed è il punto di riferimento per circa 160 malati e per le loro famiglie. Presente sul territorio con le due sedi di Ancona e Fermo-Porto San Giorgio (https://www.aisla.it/dove-siamo/marche/).

Sono volontari che hanno segnato tracce che continueranno ad essere seguite e per le quali è sempre forte l’appello di nuovi supporti (per informazioni volontari@aisla.it). Sono loro il vero ingrediente segreto, perché capaci di offrire quotidianamente quel gesto d’amore che ha la forza di cambiare le cose.

__________________________________

Ufficio Stampa AISLA

Valentina Tomirotti | Cell. 333 9580672 – ufficiostampa@aisla.it | vtomirotti@aisla.it | https://www.aisla.it/area-stampa/

La sfilata a tema ‘La Bella e la Bestia’ incanta Lugano

La sfilata a tema La Bella e La Bestia dell’atelier comasco ‘Tosetti Sposa’ accende il palco della fiera ‘Sposi Ieri Oggi & Domani’ al centro esposizioni di Lugano

Lugano, 13 dicembre 2018 – Il palco della fiera “Sposi Ieri, Oggi & Domani” di Lugano si è illuminato del live show a tema ‘La Bella e La Bestia‘, ideato dall’atelier comasco Tosetti Sposa

Si è trattato di uno spettacolo danzante combinato con la presentazione della nuova collezione di abiti Alessandro Tosetti Couture dello stilista Alessandro Tosetti, e della linea Cerimonia Uomo di Carlo Pignatelli.

A introdurre la sfilata la presentatrice televisiva Roberta Zanfranceschi, coadiuvata da Carmelo Spina, art director della fiera, e dal giornalista Mattia Sacchi.

“Roberta Zanfranceschi è una grande professionista, recentemente premiata con il riconoscimento Cristoforo Colombo per l’impegno e la professionalità” afferma Monica Gabetta Tosetti, responsabile marketing dell’atelier Tosetti Sposa “ed è stato un onore averla con noi in questi giorni a presentare la nostra sfilata. Per questa edizione, insieme a mio figlio Alessandro, ideatore delle linee Couture e Fastorial in esclusiva in atelier, abbiamo studiato un format che mostrasse gli abiti, ma che al tempo stesso facesse sognare. E cosa c’è di più romantico del ballo di Belle e la Bestia?”.

E così il palco si è animato con la coreografica danza di Belle, interpretata da Annalisa Baffa, e dell’attore e modello Gabriele Tosetti, che ha vestito i panni de La Bestia sulle note di “È una storia sai…”.

Sul palco poi si sono alternati modelli della collezione sposa e uomo, creando una coreografia fatata che si è chiusa con la trasformazione de La Bestia in principe.

“Insieme al nuovo art director della fiera Sposi Ieri Oggi & Domani, Carmelo Spina, abbiamo avuto la possibilità di esprimerci in tutta la nostra creatività, proponendo una sfilata un po’ fuori dall’ordinario, che unisse la magia delle fiabe con la bellezza degli abiti.

Il matrimonio per me è una favola a lieto fine e non ho trovato modo migliore per rappresentarlo.

Ringrazio ancora tutto il team della fiera per la bellissima opportunità e per aver dato vita a un’edizione così interessante” conclude Monica Gabetta Tosetti.

Per maggiori informaioni:

www.tosettisposa.it – FB @tosetticomo – IG: @tosettisposa

www.alessandrotosetti.com – FB: @AlessandroTosettiComo – IG: @alessandrotosetti

www.gabrieletosetti.com FB @gabrieletosettimodel – IG: @gabrieletosettimodel

www.monicagabettatosetti.it – FB: @MonicaGabettaTosetti – IG: @monicagabettatosetti

La musica italiana conquista il ‘Singer Jazz Festival’ di Varsavia, con il cantautore e pianista Riccardo Zannelli

Varsavia, 6 settembre 2018 – Si è concluso ieri a Varsavia il Singer Jazz Festival, prestigiosa manifestazione musicale dedicata allo scrittore polacco Isaac Bashevis Singer, Nobel alla letteratura nel 1978.

Il pubblico polacco ha accolto con grande calore il cantautore pianista italiano Riccardo Zannelli che ha presentato il suo ultimo lavoro discografico dal titolo “Tirateci fuori” realizzato con la direzione artistica del chitarrista e compositore Francesco Bruno.

Riccardo Zannelli è stato accompagnato da Giorgio Veneri (Chitarra),Nicola Tariello (Tromba) e Lisa Bassotto (Percussioni).

Le persone che erano presenti venerdì sera al Harenda Klub sono state travolte dalla vitalità di questo spettacolo. In aggiunta ci sono state due special guest d’eccezione, il trombettista Gary Guthman ed il chitarrista Francesco Bruno.

Dulcis in fundo, a fine concerto Adam Baruch, direttore artistico del festival, è salito sul palco ringraziando Riccardo Zannelli e la sua band, scatenando una standing ovation.

Riccardo Zannelli mescola, in una miscela esplosiva, Funk, Soul, Jazz senza mai dimenticare la melodia italiana alternando brani completamente diversi.

La musica a volte può vagamente ricordare le sonorità di Stevie Wonder, Pino Daniele e Sting, ma comunque il lavoro mantiene una sua vibrante identità, grazie alla direzione artistica del chitarrista e compositore Francesco Bruno.

Oltre a questo Riccardo spiega il significato dei brani con dei piccoli pensieri filosofici, essendo egli appassionato degli scritti di Kant e Nietzsche.

Si rimane catturati da questa musica, che oltre ad essere qualitativamente alta, risulta essere molto divertente e gradevole, anche per un ascoltatore profano.

Tirando le somme, Riccardo Zannelli è riuscito a creare qualcosa di diverso, uno show coinvolgente con delle riflessioni sulla vita, il tutto condito con tanto groove, buon gusto ed impepate di Jazz.

 

 

Link video: www.youtube.com/watch?v=KYfLZilZvxk

 

 

 

Dance Music Awards, in finale Stardust, il “Cirque du Soleil” italiano

Francesco Facchinetti presenterà la premiazione finale il 16 aprile presso l’Alcatraz di Milano…

Milano, 30 marzo 2018 – Giunge alla fasi finali il concorso nazionale musica dance “Dance Music Awards”, un importante riconoscimento di prestigioso valore del settore.

Ad approdare alla nomination tra le 10 migliori agenzie d’Italia, è in lizza nella categoria “Miglior Animation Agency” l’agenzia Stardust di Torino, protagonista indiscussa di numerose serate nella nightlife italiana, sotto la direzione artistica di Marta Plozzer.

Stardust, il “Cirque du soleil” Italiano, vanta un’esperienza decennale nel settore dell’animazione con oltre 150 spettacoli annui, grazie allo sviluppo di concept e creazione di format esclusivi, con la ricerca minuziosa di make-up, costumi sartoriali di alto livello, cura e attenzioni dei dettagli, per portare in scena l’arte in ogni sua forma.

Sui grandi palchi del territorio nazionale e internazionale Stardust da vita a spettacoli in cui si alternano ballerini, acrobati e performer altamente qualificati, in un connubio perfetto da lasciare tutti con il fiato sospeso.

La cerimonia di premiazione avrà luogo il 16 aprile presso l’Alcatraz di Milano, sarà presentata da Francesco Facchinetti e Veronica Baglioli, e andrà in onda su Match Music Ch 248.

A tutti coloro che volessero sostenere Stardust in questo prestigioso concorso possono esprimere il loro voto inviando un Sms con scritto 448 al numero 340 63 58 503.

Per saperne di più visitare il sito internet www.show-stardust.com.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Esce “Italian Rastaman – Corrado Cori Remix” di dr.gam

Rimini, 5 gennaio 2018 – Esce oggi il nuovo brano di dr.gam, “Italian Rastaman – Corrado Cori Remix”, remix del secondo singolo “Italian rastaman” che l’inverno passato è stato tra i brani indipendenti più graditi in radio a livello nazionale, frutto della collaborazione vincente tra dr.gam e Corrado Cori Dj.

Dopo il suo primo album di inediti “Another Family“, distribuito dalla major discografica Universal, dr.gam si presenta al nuovo anno con la seconda testimonianza tangibile di quanto vincente sia l’incontro con il disc jockey di lungo corso Corrado Cori.

Ad un mese dal lancio del singolo “dr.gam is in da house” e relativo Remix in Spagna, l’accoppiata dr.gam – Corrado Cori non si risparmia e ha sfornato così il nuovo remix.

Il video relativo, che sarà fruibile lo stesso giorno dell’uscita del Remix, è un video nel video, dove l’italian rastaman, ormai relegato all’interno dello schermo televisivo, continua la sua corsa inarrestabile nel deserto, mentre attorno schiere di personaggi bizzarri si muovono in modo asincrono su uno sfondo neutro ormai privo di colore.

Il remix sarà disponibile su Youtube e tutti gli store digitali.

Per maggiori informazioni visitare il sito internet http://www.andreagamurrini.com, la pagina Facebook http://www.facebook.com/andreagamurrini ed i canali Youtube https://www.youtube.com/drgamofficialhttps://www.youtube.com/user/DrGamVEVO.

Productions: Andrea Gamurrini (White Coal Productions), Corrado Livi (CC Production).

Vocal e guitar performer: dr.gam (Andrea Gamurrini)

Keyboard performer: Miky Scarabattoli

Published by Lungomare/Jois

Distribuited by Believe

C & P 2018

(Cover, Video, Audio): Andrea Gamurrini, Corrado Livi

 

###

 

Press office:

Giulia Cappella (Astralmusic):

giulia@astralmusic.it

Il Fantastico Festival: il 27 maggio la finalissima a Genova

Genova, 24 maggio 2017 – I 17 finalisti accuratamente selezionati dallo staff del Fantastico Festival sono pronti a salire sul palco del Teatro Comunale di Cicagna (Genova), per la finalissima di sabato 27 maggio.

Novità di quest’anno il premio dell’etichetta discografica Neverland Records grazie a cui il direttore artistico Luca Marci sceglierà tra i concorrenti quello ritenuto più interessante dal punto di vista discografico per la distribuzione e promozione di un brano.

Una giuria di qualità composta da sette personalità competenti nel campo musicale a diversi livelli decreterà il vincitore della categoria interpreti e quello della categoria cantautori fino a definire il vincitore  assoluto.

La Giuria, presieduta dal musicista dei New Trolls Giorgio Usai è composta da dalla cantante Alessia Ramusino, dal cabarettista e tenore Andrea Bottesini, dallo studioso della canzone Andrea Podestà, dal musicista Giampaolo Casu  e dalla coreografa Veronica Coppola.

Super ospiti della serata i giovanissimi e talentuosi ballerini Marta Tuttorosa e Davide Bellomo, reduci dalla recente esperienza che li ha visti nel cast del corpo di ballo del Festival di Sanremo 2017, lo youtuber e cantante Daniele Lo Cicero, il cabarettista e autore di Striscia la Notizia Carlo Denei accompagnato in musica con Nicola Ursino.

Presente anche la cantante Elisabetta Macchiavello in rappresentanza degli artisti della Neverland Records, Vladi dei Trilli che consegnerà il premio al vincitore dei cantautori e il linguista Lorenzo Coveri.  Attesissima anche la vincitrice del 2016 Maria Vittoria Giaccoboni.

A condurre la serata, il presentatore ufficiale del Fantastico Festival Luca Damerini che per l’occasione sarà affiancato dall’avvocato Alessandra Cavalli, impegnatissima nel campo della tutela degli animali in difficoltà, amica dell’associazione Scodinzolandia presente con lo stand alla serata.

 

Questi i premi nella finalissima del Fantastico Festival:

1° premio Assoluto Fantastico Festival, premio migliore Interprete, premio migliore Inedito, premio Città di Cicagna (premio Fontanabuona), premio Giuria Popolare, premio Neverland Records e premio Radio Vertigo One .

In palio: Videoclip professionale realizzato dal regista Andrea Vialardi (Primo premio assoluto)

Registrazione e promozione nelle piattaforme online di un brano da parte della casa discografica Neverland Records (assegnato dalla Neverland e concordato con la stessa)

Premio Radio Vertigo One con diffusione del brano sulla propria web radio (assegnato dalla Vertigo One)

Trofeo del Fantastico Festival, opera del maestro Remo Demartini (Primo premio assoluto)

Targhe in ardesia (vincenti varie sezioni). Altri premi potranno essere decisi dall’organizzazione.

Elenco finalisti

InterpretiSelena Balduzzi, Gloria Paola Bossi, Barbara Cangelosi, Felix Guevara, Desirè Infascelli, Rebecca Locatelli, Yvette Queirolo, Laura Terrile, Denisa Jashkuri:

Cantautori: Massimiliana Bucci, Chiara Dominici, Gaia Gambaro, Michele Ferroni, Alessio Isola, Marzia Rossi, Roberto Pensato, Denise Vola.

Neverland Records è un’etichetta discografica indipendente nata a Genova nel 2012 per iniziativa del cantautore e produttore artistico genovese Luca Marci. Inizialmente orientata verso la musica pop, l’etichetta si è sviluppata ed è cresciuta allargando i suoi interessi a diversi generi musicali.

La Direzione artistica è di Enza Nalbone, la Regia di Andrea Vialardi mentre il costo del biglietto è di 10 euro.

Per tutte le info visitare il sito internet www.fantasticofestival.it mentre per le prenotazioni chiamare direttamente il tel. 349 096 0750.

 

 

 

 

 

 

###

 

Contatti stampa:

Simona Cappelli – ufficio stampa Neverland Records

Via Buozzi 26/8 Genova

Tel 320 8319269 – 340 4957836

email : neverlandrecords@libero.it

 

 

 

Ritorna il mitico “Drive In” nei teatri e nelle piazze d’Italia

“DRIVE IN è l’unico programma per cui vale la pena di avere la tv”.  Federico Fellini

Roma, 9 maggio 2017 – Il mitico Drive in, lo spettacolo che ha fatto ridere e divertire milioni di persone e diverse generazioni di italiani ritorna in scena e va in tour con uno spettacolo unico al mondo che si potrà ammirare nei migliori teatri, piazze e grandi club del mondo.

Lo spettacolo si chiamerà Drive In Reunion live ed andrà in tour in 25 date dal 3 giugno fino al 31 dicembre 2017.

Lo show previsto sarà di 110 minuti circa e sarà molto esilarante, con una band dal vivo che aprirà le danze del grande Drive In. La conduzione dello spettacolo sarà di Gianfranco D’angelo che a ritmo forsennato vedrà alternarsi sul palco le esibizioni dei singoli artisti con monologhi conosciuti e nuovi di:

Enrico Beruschi, Tinì Cansino, Sergio Vastano, Carlo Pistarino, Margherita Fumero e Nino Formicola (in arte Gaspare) una serie di esibizioni arricchite dalla presenza delle splendide Ballerine Fast Food Giorgia e Desirè, innescate dalla musica dal vivo di una band mozzafiato capitana dal Maestro Rossano Eleuteri autore di tutte le colonne sonore dello show, scritto e diretto dall’autore Carlo Pistarino.

La sceltta musicale prevede una serie di  hit-parade anni ’80 intervallata dagli “stacchetti” e dalle musiche originali del Drive In.
Un favoloso cocktail di divertimento fatto di cabaret, musica, amarcord e tanto divertimento.

Il Drive in avrà anche un allestimento scenografico brandizzato, la regia video di Claudio Viola che con il proprio staff tecnico riprenderà lo show in modo emozionale, con l’aiuto del fotografo ufficiale del Drive in reunion  live Claudio Ranalli.

Drive in Reunion live tour darà inoltre la possibilità a tutti tramite il contest “Salta sul Drive in”  di potersi esibire sul palco con gli attori del Drive in, inviando un video clip di max 1 minuto originale e che abbia come obiettivo finale promuovere il ritorno del Drive In Reunion live tour.

Il contest è aperto anche al pubblico normale che invece potrebbe vincere due biglietti gratuiti per una delle tappe del Drive In e anche una giornata di backstage insieme ai propri idoli.

Drive in è uno show organizzato e diretto da Gigi Liviero General Manager della Rock Concerti, agenzia che da sempre organizza concerti per grandi artisti e ne coordina il booking manangement.

“DRIVE IN è l’unico programma per cui vale la pena di avere la tv”.  Federico Fellini

Sebbene sia andato in onda per soli cinque anni, Drive In è diventato senza dubbio uno degli show televisivi più amati di tutti i tempi e a più di trent’anni di distanza è ancora nei ricordi e nei cuori del pubblico televisivo.

Non solo di chi lo ha vissuto “in diretta” negli anni ’80 ma anche di chi ha saputo, nel corso degli anni, apprezzarne l’originalità, l’innovazione e la creatività espressa da un’insuperabile concentrazione di talenti comici guidati da Antonio Ricci, riconosciuto genio della comunicazione televisiva.

Drive In “The Reunion”, riunisce per la prima volta dopo più di trent’anni, alcuni dei protagonisti dello show televisivo in uno spettacolo dal vivo di grande attrazione e divertimento:

GIANFRANCO D’ANGELO, il grande “Chef” di Drive In. Innumerevoli le sue imitazioni e parodie, da Pippo Baudo a Katia Ricciarelli, da Raffaella Carrà a Piero Angela passando dal Tenerone, al mitico Has Fidanken.

ENRICO BERUSCHI E MARGHERITA FUMERO, con le loro esilaranti parodie delle telenovelas e i loro sketch di vita familiare.

CARLO PISTARINO, lo scatenato autista di autobus e proprietario dell’omonima Agenzia Viaggi.

SERGIO VASTANO, il “Bocconiano” fuori corso, icona del rampantismo e della “Milano da bere” anni ’80. che con la propria band  caneterà e darà entusiasmo alla platea.

NINO FORMICOLA, in arte “Gaspare”, il fido assistente dell’ingenuo commissario Zuzzurro, l’indimenticabile Andrea Brambilla.

TINI’ CANSINO che con il suo charme darà un tocco di innocenza dolcezza a questo spettacolo UNICO!

Queste le prime date del tour:

  1. Il 3 giugno al Musical Academy di Terni,
  2. il 7 giugno al Teatro Nuovo di Ferrara
  3. il 16 giugno al Vip Village di Roma (zona Eur)

Ci saranno molte altre date in giro per l’Italia che si potranno trovare sul sito ufficiale www.driveinreunion.com, sulla pagina Facebook www.facebook.com/driveinreunion, sul canale ufficiale Youtube Driveinreunion official oppure sul booking management ufficiale della Rock Concerti all’indirizzo www.rockconcerti.it

Partnership Drive In:

Rock Concerti – Artisti italiani uniti – RosGroup  -Vipeventi – Vini Biagi – Gypsy Shows production –

 

il nuovo show live del Drive in in tutte le città del Mondo. http://www.driveinreunion.com/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

###

 

 

Contatti stampa:

Michela Pagliarone Mobile: +39 3495967982

Mail: mikidipaglia@yahoo.it

 

Rock Concerti
General manager Gigi Liviero +39.3397946153

gigi@rockconcerti.it

segreteria@rockconcerti.it

Ufficio Stampa :

 

È Michele Tiberi il primo italiano diplomato all’accademia di percussioni africane di Dakar

Dopo 4 anni in Senegal Kaio regala all’Italia un’unicità diventando il primo italiano ad aver ottenuto un diploma in percussioni africane…

Ancona, 26 aprile – Kaio, all’anagrafe Michele Tiberi, è il primo percussionista italiano ad aver ottenuto il diploma di percussioni africane frequentando l’École Nationale des Arts di Dakar, in Senegal.

Trova il suo spazio in Italia nell’originalissima band “Riciclato Circo Musicale”: l’elemento identificativo per eccellenza dei “RCM” è l’utilizzo di materiali di recupero ed oggetti di uso comune per costruire sia strumenti musicali classici e contemporanei, quindi una riedizione di quelli già conosciuti, ma anche e soprattutto totalmente nuovi e inventati da loro stessi.

La grande passione di Kaio gli ha permesso di ottenere un riconoscimento che richiede 5 anni di studi, in soli 4 anni, raggiungendo e superando egregiamente, step by step, tutti gli esami previsti.

Negli anni ha approfondito l’arte africana non solo nella musica e nelle percussioni tradizionali del Nord-Ovest dell’Africa (studiando strumenti come il djembe, i dundun, il balafon e la kora), ma anche nella costruzione degli stessi.

La sua fama, ormai riconosciuta, lo porta a viaggiare per il mondo e si ritrova spesso a tornare proprio in Senegal.

Richiestissime le sue originali lezioni, sia in Italiano che in francese. Ha insegnato in scuole primarie e secondarie, tiene corsi privati e di gruppo per adulti nella provincia di Ancona, Pesaro, Macerata, Rimini e Faenza.

Da maggio impartirà corsi di percussioni a Castelplanio (An), presso l’Accademia Astralmusic dei fratelli Giordano e Graziano Tittarelli.

Per saperne di più consigliamo i link  www.facebook.com/AfricaDjembefola,  www.facebook.com/ninkinanka e www.riciclatocircomusicale.it.

 

 

Lezioni percussioni africane: Michele Timperi il primo italiano diplomato in percussioni africane a Dakar

 

Lezioni percussioni africane: Michele Timperi il primo italiano diplomato in percussioni africane a Dakar, Senegal

 

 

###

 

Ufficio stampa:

Giulia Cappella (Astralmusic)

 

marketing@astralmusic.it

 

Tag: lezioni percussioni africane, lezioni di percussioni africane, scuola di percussioni africane, corsi di percussioni africane, corso di percussioni africane

Esce oggi “Novantasei”, il nuovo singolo de “Gli amici dello zio Pecos”

La voce ed il pensiero giovanile si esprime attraverso la band de “Gli amici dello zio Pecos”, che danno vita al nuovo singolo  “Novantasei”…

Ancona, 14 aprile 2017 – Esce oggi “Novantasei”, il nuovo singolo de “Gli amici dello zio Pecos. L’inedito, contenuto nel loro album presto in uscita, racconta del periodo adolescenziale, delle sue turbolenze e della sua bellezza. La ricerca di evasione, di emozioni, di brividi nuovi ma allo stesso tempo la naturalezza, la spontaneità e quell’incoscienza che si perderà crescendo.

Fil rouge dell’album è proprio la narrazione del pensiero dei giovani, della loro energia, spensieratezza, della profondità e dell’intensità con cui affrontano la vita, nei loro conflitti interiori, nei rapporti familiari e amorosi.

“Gli amici dello Zio Pecos” sono un gruppo musicale anticonformista, con un’identità ben definita, caratterizzata dalla volontà di esprimere il loro pensiero e quello del popolo, in riferimento ad una società che spesso lascia delle incognite. Il tutto mantenendo leggerezza, spontaneità e toccando vari generi musicali: dal Pop al Rock’ n Roll, dallo Swing al Country, dal Cantautoriale al Commerciale.

Francesco Zagaglia, Thomas Bellezze, Luca Pucci e Nicola Emiliani, suonavano insieme dall’età adolescenziale, finché un giorno dell’anno 2007, il proprietario di un locale li ingaggiò chiedendo loro di suonare qualcosa di acustico. Ne furono entusiasti dell’invito ed ovviamente accettarono ma la realtà era che non avevano mai fatto quel genere. Tipico della loro identità, improvvisarono. Il successo fu tale che da quel giorno il passaparola li portò a lavorare ininterrottamente.

Il nome del gruppo nasce ispirandosi a una puntata della serie “Tom&Jerry”, dallo zio di Jerry, lo Zio Pecos appunto. Un personaggio simpatico, rappresentato con un cappello da cowboy che richiama il loro stile folk e country.

Da un inizio senza pretese la loro vita cambiò in poco tempo.

“Una perfetta fusione di cuore e anima mescolati con una sapiente rara unicità stilistica…” così scrive la commissione del “Centro studi Franco Enriquez” che nel 2010 consegna loro il premio “Franco Enriquez – sezione musica live”. Premio ricevuto per la loro versatilità, mix di generi; il riconoscimento della presenza di uno stile nuovo: lo stile Pecos.

Non fu né il primo e né l’ultimo riconoscimento arrivato. Ormai “Gli amici dello Zio Pecos” sono una band affermata, che ha saputo ricavarsi il suo spazio a livello nazionale e che nel corso degli anni è maturata, si è evoluta; è in parte quindi anche cambiata ma un cambiamento sano, giusto e a dimostrarlo proprio il pubblico che li ha sempre seguiti e che è andato nel tempo ad aumentare.

I loro 2 dischi, “Tribù”, “Oppure No” ed il singolo “Donna Bomba” sono disponibili su tutte le piattaforme online come iTunes, Google Play e Spotify.

Per maggiori informazioni sulla band seguire il sito internet www.gliamicidelloziopecos.it e la pagina Facebook www.facebook.com/GliAmiciDelloZioPecos.

 

 

 

###

 

Contatti stampa:

Promozione e social: Astralmusic

Edizioni Musicali: Jois

 

Ufficio stampa: Giulia Cappella (Astralmusic)

marketing@astralmusic.it

 

 

Exit mobile version