Tra Italia e America, nominata la giuria di Dante700

Il concorso “Dante 700 Sospira” unisce la Campania a New York in nome di Dante: la giuria è composta da docenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, artisti e rappresentanti dell’Italian American Commitee on Education di New York
Napoli/New York, 2 agosto 2021 – Sono stati ufficializzati i nomi della giuria di “Dante 700 – Sospira”, il concorso internazionale di arti visive promosso nell’ambito della 26a edizione del Premio “Penisola Sorrentina” diretto da Mario Esposito e patrocinato dal Ministero della Cultura, per celebrare i settecento anni dalla morte del Sommo Poeta.
La galleria delle opere in gara è visitabile sulla piattaforma digitale cercarte.it/dante700. Tra le due opere vincitrici, una per la pittura, l’altra per la fotografia, un successivo meccanismo di e-voting determinerà la scelta della “Copertina d’autore” del Premio Penisola Sorrentina 2021.
La giuria sarà presieduta dall’artista sannita Giuseppe Leone e sarà composta da docenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, artisti, poeti e rappresentanti dello IACE di New York, come  Luigi Ballerini, Pasquale Palmieri, Aniello Scotto, Charles Traub.
Giuseppe Leone opera nel mondo dell’arte da cinquant’anni  articolando il proprio impegno tra la passione creativa e quella didattica, essendo stato titolare della cattedra di tecniche e tecnologie della pittura alle Accademie di Belle Arti di Napoli, Catanzaro, Lecce, Sassari e Carrara.
Lo studio costante e la continua ricerca artistica hanno portato Leone ad essere presente nel libro “Il disegno” di Marco Bussagli, edito da Electa Mondadori, tradotto in più lingue, ed in altre prestigiose pubblicazioni quali “Ritratti”, “L’eco dell’ombra”, “Oro, petrolio e alchimie” e nel catalogo “Arte e comunicazione di vita” dell’editore Franco Maria Ricci.
Luigi Ballerini è definito il “poeta dei due mondi”. Studioso della lingua e della letteratura italiana e americana, volto dell’italianistica a New York e a Los Angeles, collaboratore del Gruppo 63 della Neovanguardia, ha viaggiato tra Roma, Milano, Londra e New York con le sigle editoriali più prestigiose da Rizzoli, a Mondadori e Marsilio. Ballerini mescola i linguaggi settoriali, le lingue straniere (vive e morte), le espressioni idiomatiche e dialettali. Ricco di riferimenti letterari, nelle sue poesie si leggono tracce di Shakespeare, Dante, dello Stilnovo, del Placito Capuano, di Ezra Pound.
Il suo lessico raccoglie prestiti da canzoni popolari e dai canovacci dell’avanspettacolo italiano. Come critico Ballerini ha lavorato soprattutto nei campi della poesia medievale (con dei saggi su Cavalcanti e sullo Stilnovo), del Futurismo – sono sue le edizioni dei romanzi di Filippo Tommaso Marinetti Gli indomabili (Mondadori, 2000) e di Mafarka il futurista (Mondadori, 2003) –, della poesia e dell’arte contemporanee, e come compilatore di antologie bilingui di poesia italiana e di poesia americana.
Pasquale Palmieri  vive e lavora a Benevento, dove alla Fotografia affianca il mestiere di architetto.
Per anni racconta il lavoro di un artista conterraneo, Mimmo Paladino, fra i più inclini a confrontarsi con lo spazio, con il quale partecipa anche alla realizzazione dell’Hortus Conclusus, una delle più singolari fusioni di arte e architettura. Realizza le foto di scena del film Quijote (2006), di Mimmo Paladino, con Lucio Dalla e Peppe Servillo, per le quali vince il primo premio per la sezione sequenza in Bianco e Nero al concorso nazionale per la fotografia di Scena di Cesena.
Ed ancora, nel cinema, le foto di scena di Labirinthus, di M. Paladino con Alessandro Haber, foto di scena per un programma di Sky Arte sulla lettura con Mimmo Paladino e Stefano Accorsi.
Berardo Paradiso, imprenditore di successo, è diventato presidente della camera di Commercio italiana a New York. È Presidente dello IACE (Italian American Commitee On Education) per la diffusione della lingua e della cultura italiana nel tristate, delegato a New York e membro della consulta accademica dell’Accademia italiana della Cucina, Membro dell’Osservatorio nazionale Usa per la promozione della lingua italiana negli Usa. Past President di tutte le Camere di Commercio italiane nella zona NAFTA, già membro del consiglio di Assocamere a Roma, è anche Presidente della Da Ponte Library, ente no profit che si occupa di traduzione e pubblicazione di libri classici italiani in inglese.
Aniello Scotto è  nato a Napoli. Ha frequentato il Liceo Artistico e la Real Accademia delle Belle Arti. Attualmente e docente di Tecniche dell’Incisione, Stampa d’Arte e Disegno per Incisione alla Accademia delle Belle Arti di Napoli. Fra i suoi maestri Domenico Spinosa e Bruno Starita. Nel 1982 riceve un primo importante riconoscimento il Premio“Primo Vere”conferito dall’ Accademia Nazionale di San Luca di Roma per l’incisione Apocalisse.
Charles Traub è fotografo ed educatore americano, noto per la sua ironica fotografia a colori testimone del mondo reale. Già presidente del dipartimento di fotografia al Columbia College di Chicago , dove ha fondato il suo Museum of Contemporary Photography (MOCP) nel 1976, è diventato presidente del dipartimento e ha fondato il Chicago Center for Contemporary Photography, che è diventato il Museum of Contemporary Photography (MOCP). Il suo trasferimento a New York è stato seguito dalla sua prima mostra personale di fotografie alla Light Galery.
Traub è stato invitato a progettare un programma di studi universitari per la School of Visual Arts , che è diventata il dipartimento di fotografia, video e media correlati del MAE. Fin dal suo inizio, il programma si è distinto per il suo uso innovativo della tecnologia digitale, l’inclusione di tutti gli aspetti delle arti dell’obiettivo e dello schermo e la sua facoltà di fama internazionale. Ha tenuto più di 60 mostre importanti in gallerie e musei di tutto il mondo, comprese mostre personali presso l’ Art Institute of Chicago, The Speed Museum , Hudson River Museum e Historic New Orleans Collection .
Il lavoro di Traub è nelle collezioni permanenti di oltre due dozzine di importanti musei in tutto il mondo.
L’artista Giuseppe Leone (a sx) con il direttore del Premio Penisola Sorrentina Mario Esposito

 

Musica classica: il 10 agosto ritorna l’Aevea Piano Prize

Il concorso Internazionale Pianistico e Cameristico ideato da Alessandro Simonetto quest’anno si svolgerà a porte chiuse, sempre a Verona, dal 10 al 14 agosto, con la formula Jury@Home

Verona, 7 luglio 2020 – Il Concorso Internazionale Pianistico e Cameristico dell’Aevea Piano Prize si svolgerà ancora una volta a Verona, all’interno della bellissima Sala Maffeiana che ospitò, 250 anni fa, il grande compositore Wolfgang Amadeus Mozart.

La formula di quest’anno sarà dedicata al pianoforte e alla musica da camera (duo e trio con pianoforte) con la Jury@Home, una giuria formata da nove fra musicisti, produttori, manager e giornalisti di chiara fama.

Ai dieci finalisti verrà consegnata una registrazione gratuita in alta fedeltà pubblicata sui maggiori negozi online (Apple Music, iTunes, Spotify, Deezer, idagio e ogni altro canale in HD), e premi in denaro e concerti.

La stessa registrazione sarà l’oggetto di valutazione sul quale la giuria si esprimerà.

L’ideatore del Concorso Aevea Piano Prize

Alessandro Simonetto, fondatore di OnClassical e ideatore dell’Aevea Piano Prize, dichiara:

“L’anno scorso la giuria ha premiato il pianista russo, Evgeny Starodubtsev, descritto dal New York Times come ‘musicista dal tocco
raffinatissimo’. Il tocco ovvero il “suono” del pianista è una delle componenti essenziali per la registrazione di un buon fisco”.

Con l’etichetta discografica OnClassical, (www.onclassical.com/app) Simonetto è pioniere della musica classica online, fin dal 2004, con oltre 40 milioni di ascolti sul solo Spotify.

Non è un concorso ma un premio: perché nessuno perderà. I 10 finalisti avranno tutti una registrazione professionale: oggi è il veicolo principale di promozione artistica”, aggiunge Simonetto.

“Si tratta di un’idea molto originale e innovativa. Daremo ai musicisti le condizioni migliori per registrare, all’interno di una sala suggestiva e utilizzando uno Steinway gran coda regolato appositamente per ottenere il massimo della resa sonora” – dichiara Andrea De Biasi, tecnico certificato Steinway Academy, incaricato di seguire il pianoforte. “Come l’anno scorso, il clima sarà amichevole e collaborativo. L’anno scorso è stata per tutti un’esperienza stimolante”.

La scadenza per iscriversi al concorso è il 26 luglio, senza limiti di età.

Per saperne di più visitare il sito internet www.onclassical.com/app e il canale Youtube www.youtube.com/watch?v=S8HjOf-4Auw.

 

###

Per informazioni e interviste:

aeve.app@gmail.com

 

 

 

Evgeny Starodubtsev, vincitore della prima edizione dell’Aevea Piano Prize

 

 

La Sala Maffeiana, sede del concorso, durante l’esibizione della finalista sud-coreana MinJung Baek

 

Andare in vacanza gratis, grazie all’App “Case in autogestione”

L’associazione Patavium lancia il concorso che mette in palio vacanze in autogestione nei posti più belli d’Italia

Roma, 29 gennaio 2020 – Godersi una settimana di vacanza e relax gratis in case immerse nella natura. È un sogno che può diventare presto realtà: basta scaricare un’apposita App, iscriversi e partecipare all’originale concorso lanciato dall’Associazione Patavium che gestisce il portale Caseinautogestione.it.

L’idea di organizzare un concorso con vacanze gratuite in palio è venuta per premiare gruppi che hanno una valenza sociale, che operano a fin di bene, s’impegnano nel volontariato o semplicemente hanno voglia di rilassarsi insieme in amicizia.

Le case in autogestione

L’iniziativa delle case in autogestione ha registrato da subito un successone anche perché il trend di chi preferisce un punto di riferimento e una struttura ricettiva a proprio uso e consumo, comoda e funzionale alle proprie esigenze, è in grande ascesa.

“L’idea di creare un portale nel quale domanda e offerta potessero liberamente incontrarsi è nata dalla constatazione che in alcuni periodi dell’anno molte case vacanza rimangono chiuse per mancanza di clienti mentre al contrario ci sono scuole, palestre, enti e associazioni no profit, parrocchie, comunità che non sanno dove organizzare gite, incontri residenziali, ritiri e campeggi”.

Tra l’altro, queste strutture si trovano in posti incantevoli, in località di notevole attrazione turistica, immersi spesso nella natura e lontano dai frastuoni e dal caos cittadino. Insomma posti altamente indicati per chi vuole trascorrere un periodo di vacanza all’insegna del relax e del divertimento in compagnia di amici e conoscenti.

“In questi posti si può dimenticare la frenesia quotidiana – prosegue la presidente Bertoncello – ci si concede la possibilità di disconnettersi, di non dover per forza leggere l’ultima mail, di stare in silenzio, di relazionarsi, di parlare e essere ascoltati, di curare il proprio benessere e di riposare profondamente: in una parola di rigenerarsi”.

Partecipare al concorso per una vacanza gratis è semplicissimo: basta scaricare l’App “Case in autogestione” dagli store Apple e Google play, iscriversi, partecipare e sperare di vincere per partire con gli amici a godersi una vacanza nella quale ricaricarsi e divertirsi.

Tutte le informazioni per partecipare al concorso sono reperibili su www.caseinautogestione.it/blog/comunicato-stampa-concorso   e www.caseinautogestione.it/blog/gioca-e-vinci.

 

Social:

https://www.facebook.com/CaseInAutogestione

https://www.instagram.com/caseinautogestione.it/

 

Link app

https://apps.apple.com/us/app/case-in-autogestione/id1493930417

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.prontoappcreator.builder5dcaad81e1a3c&hl=it

 

 

 

 

 

 

 

Ufficio Stampa

info@ufficiostampaecomunicazione.com

A Cernobbio i 40 anni del Concorso Fotografico Nazionale

Cernobbio, Lago di Como, 27 settembre 2018 – Il Concorso Fotografico Nazionale compie 40 anni e il Foto Cine Club Cernobbio taglia l’importante traguardo raggiunto con la partecipazione dei tanti appassionati che rendono possibile, con il loro contributo, l’annuale appuntamento dedicato alla fotografia.

Temi del concorso, la cui scadenza è fissata per giovedi 11 ottobre, saranno Cernobbio, la Città e il Lago di Como, i Monti e le Valli del Lario, il Canton Ticino con i Monti e le Valli, il Palio del Baradello –  edizione 2018 e infine il Tema Libero.

Le modalità di partecipazione, la giuria, i Premi Speciali, la modalità di descrizione dei files con le immagini JPG in alta risoluzione, la modalità di pagamento della quota di iscrizione al 40° concorso fissata in Euro 15,00  per autore (ogni autore potrà consegnare una sola scheda di partecipazione con un massimo di 4 foto per tema), le modalità di spedizione o di consegna dei CD DVD con le foto e tutti i dettagli sul concorso si trovano sul bando di concorso 2018, scaricabile sul sito internet www.fotocineclubcernobbio.it.

I vincitori provenienti da altre regioni (fuori Lombardia), saranno ospitati gratuitamente nei migliori alberghi di Cernobbio, Como e Moltrasio la sera dell’11 novembre, giorno della premiazione.

Questo il programma del concorso 2018:

 

PROGRAMMA CONCORSO FOTOGRAFICO NAZIONALE DI CERNOBBIO 2018

 

TEMI CONCORSO

 

Tema A ) Cernobbio: le immagini potranno documentare il paesaggio, il costume, i personaggi e le manifestazioni di Cernobbio.

Tema B ) Como: la Città – il Lago di Como – i Monti e le Valli: le immagini potranno documentare il paesaggio urbano e gli scorci particolari della Città di Como, il paesaggio del lago di Como ed i Comuni rivieraschi e montani.

Tema C ) Il Canton Ticino, con i Monti e le Valli : le immagini potranno documentare il paesaggio, il costume, i personaggi e le manifestazioni.

Tema  D )  Il Palio del Baradello – edizione 2018 :  le immagini potranno essere scattate durante   il 38° Palio del Baradello edizione 2018,  manifestazione che si svolgerà  a Como e nel territorio, per informazioni sul calendario : www.paliodelbaradello.it.

Tema L ) Tema Libero: le immagini pervenute nel Tema libero saranno suddivise dalla Giuria in categorie per i premi, in relazione al contenuto: paesaggio, ritratto,figura ambientata, sport, reportage, natura, flora, fauna, macro ecc.

 

CALENDARIO

 

Giovedi 11 ottobre 2018  –  Termine di presentazione delle opere.

Le opere spedite per posta saranno ammesse al concorso purché ricevute prima della Riunione di Giuria del 14 ottobre 2018.

Domenica 14 ottobre 2018  – Riunione di Giuria

Lunedi 29 ottobre 2018  –  Comunicazione scritta esclusivamente sul sito internet del concorso con i risultati dei premiati e degli ammessi al Concorso 2018

Domenica 11  novembre  2018 – ore 17,30 – Prima proiezione  e  premiazione nella Sala Regina del Grand Hotel Villa d’Este di Cernobbio,  Lago di Como.

Per tutte le ulteriori informazioni si consiglia di far riferimento al sito internet www.fotocineclubcernobbio.it

 

 

 

###

lario

Contatti stampa:

Antonio Vasconi

Presidente Foto Cine Club Cernobbio

fotovasconi@virgilio.it

 

 

 

 

 

 

A Marina Romea la premiazione del concorso “I ragazzi delle scuole raccontano”

Ravenna, 16 maggio 2018 – Si terrà sabato 19 maggio la premiazione della terza edizione del concorso nazionaleI ragazzi delle scuole raccontano”. L’evento, patrocinato dall’Assessorato all’ Istruzione del Comune di Ravenna, si terrà alle 15,30 presso il bagno ‘Romea Beach’ a Marina Romea (Viale Italia 129),  ,

Saranno presenti alla premiazione l’amministrazione comunale, i membri di giuria, i premiati e ragazzi selezionati per il quaderno del concorso, e il moderatore dell’evento Alessandra Maltoni, titolare Centro Servizi Culturali e socia Lion club International, Milano Marittima 100.

Alla terza edizione hanno partecipato e sono stati pubblicati gli alunni delle scuole: Ricci Muratori sezione medie ed elementari, Ravenna; Don Minzoni sez. medie, Ravenna; M. Montanari sez medie, Ravenna; M. Valgimigli sez. medie, Ravenna; Centro “Einstein non sa leggere “, Somma Vesuviana, Napoli.

 

I PREMIATI

 

Sezione Scuole Medie:

Primo classificato seconda media “Giovedì” Ricci Muratori Ravenna

Secondo classificato seconda media “ Grazie” Ricci Muratori Ravenna

Terzo classificato “ Il signor somma” Centro Einstein non sa leggere, Napoli

 

Sezione Scuole Elementari:

Primo classificato “Lui e Sai” Centro Einstein non sa leggere Napoli , quinta elementare

 

Premi Giuria:

Alla volontà e determinazione: “Chi ha catturato Emma” seconda media Ricci Muratori, Ravenna

All’empatia, finale poetico: “Autunno” seconda media scuola media Ricci Muratori, Ravenna

All’attualità, il bullismo: “E arrivano i nostri” seconda media scuola media M.Valgimigli, Mezzano

Giallo: “Una ladra come segretaria”, seconda media scuola media Ricci Muratori, Ravenna

Alla morale: prima A, scuola media Ricci Muratori, Ravenna

 

 

 

Dance Music Awards, in finale Stardust, il “Cirque du Soleil” italiano

Francesco Facchinetti presenterà la premiazione finale il 16 aprile presso l’Alcatraz di Milano…

Milano, 30 marzo 2018 – Giunge alla fasi finali il concorso nazionale musica dance “Dance Music Awards”, un importante riconoscimento di prestigioso valore del settore.

Ad approdare alla nomination tra le 10 migliori agenzie d’Italia, è in lizza nella categoria “Miglior Animation Agency” l’agenzia Stardust di Torino, protagonista indiscussa di numerose serate nella nightlife italiana, sotto la direzione artistica di Marta Plozzer.

Stardust, il “Cirque du soleil” Italiano, vanta un’esperienza decennale nel settore dell’animazione con oltre 150 spettacoli annui, grazie allo sviluppo di concept e creazione di format esclusivi, con la ricerca minuziosa di make-up, costumi sartoriali di alto livello, cura e attenzioni dei dettagli, per portare in scena l’arte in ogni sua forma.

Sui grandi palchi del territorio nazionale e internazionale Stardust da vita a spettacoli in cui si alternano ballerini, acrobati e performer altamente qualificati, in un connubio perfetto da lasciare tutti con il fiato sospeso.

La cerimonia di premiazione avrà luogo il 16 aprile presso l’Alcatraz di Milano, sarà presentata da Francesco Facchinetti e Veronica Baglioli, e andrà in onda su Match Music Ch 248.

A tutti coloro che volessero sostenere Stardust in questo prestigioso concorso possono esprimere il loro voto inviando un Sms con scritto 448 al numero 340 63 58 503.

Per saperne di più visitare il sito internet www.show-stardust.com.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ritorna “I ragazzi delle scuole raccontano”, il concorso letterario per ragazzi

Ravenna, 12 marzo 2018 – Stanno per chiudersi i termini per partecipare alla terza edizione de “I ragazzi delle scuole raccontano”, il concorso letterario per i ragazzi delle scuole elementari e medie di tutta Italia,  basato su una competizione a cui si può partecipare gratuitamente.

L’iniziativa è promossa dal Centro Servizi Culturali New ed è patrocinata dall’Assessorato all’istruzione del comune di Ravenna.

Il concorso è un gioco intellettuale che ha lo scopo di motivare lo studio e stimolare la creatività dei giovani e, grazie a ciò, viene instaurato un rapporto tra il mondo degli adulti e quello dei ragazzi.

Il regolamento prevede la creazione di un racconto breve a tema libero che verrà selezionato (ma non corretto) e pubblicato in base all’interesse del tema.

L’elaborato va inviato al Centro Servizi Culturali, Via Magazzini Anteriori 59, Ravenna o spedito alla mail serviziculturali1@libero.it, con scadenza prevista per il 20 marzo 2018.

I partecipanti, in caso di selezione, dovranno acquistare una copia del volumetto come contributo spese e non saranno riconosciuti i diritti d’autore.

Il volume verrà pubblicato entro il giugno 2018 mentre la giuria assegnerà attestati ai partecipanti pubblicati e ai primi tre selezionati, con premi ulteriori se ritenuti opportuni.

Questo concorso è sostenuto per la divulgazione e per i premi dai Ft.lli Benelli Peugeot, dall’architetta Pantieri, dall’ottico Gianni Greco, dall’hairstylist Barbara Trebbi, dal consulente del lavoro Stefano Babini, Centro Servizi Culturali e altre aziende italiane, che si ringraziano per la collaborazione.

 

Arte, al via il Premio Internazionale d’Arte PitturiAmo

Firenze, 7 settembre 2017 – PitturiAmo, il network dei pittori contemporanei, grazie alla collaborazione con l’Associazione Effetto Arte Editore, organizza la 1° edizione del “Premio Internazionale d’Arte PitturiAmo  – Dal virtuale al reale, la conclamazione del Tuo talento”.

Le splendide sale dello storico Palazzo Ximènes-Panciatichi di Firenze ospiteranno il Premio dal 19 al 21 Gennaio 2018.

Il Premio Internazionale d’Arte PitturiAmo vedrà una prima fase di selezione in base al Ranking di PitturiAmo, alla quale potranno accedere gratuitamente tutti i pittori iscritti al sito internet www.pitturiAmo.com, il portale dei pittori contemporanei.

Questa prima fase mira a valutare le capacità di auto-promozione degli artisti iscritti a PitturiAmo.

A tutti i pittori che supereranno questa selezione andrà l’Attestato di Partecipazione, n° 10 cataloghi personalizzati e la possibilità di videoesporre una loro opera durante le giornate dedicate al Premio Internazionale d’Arte PitturiAmo.

La seconda selezione avverrà per mano del Comitato Critico di PitturiAmo ed Effetto Arte, che selezionerà gli artisti in base alle loro capacità tecniche e artistiche.

Tutti i pittori che supereranno questa fase potranno esporre dal vivo all’interno del Palazzo Ximènes-Panciatichi, nel centro storico di Firenze, dal 19 al 21 Gennaio 2018.

Tra tutti i pittori che esporranno Paolo Levi decreterà i 10 vincitori. Al primo classificato andrà un premio in denaro di € 3.000,00. Gli altri artisti classificati potranno esporre dal vivo durante la Biennale delle Nazioni che si terrà a Venezia dal 15 al 20 Marzo 2018.

Il Premio Internazionale d’Arte PitturiAmo ha lo scopo di concretizzare la realtà artistica dei pittori iscritti a PitturiAmo, permettendogli di superare le barriere informatiche ed arrivare a un pubblico reale, facendosi così apprezzare dal vivo.

Per aderire è necessario prendere visione del Regolamento del Premio d’Arte PitturiAmo  e compilare il modulo di partecipazione al Premio, entro e non oltre il 15 Ottobre 2017.

 

Primo Premio Internazionale d’Arte PitturiAmo. Dal virtuale al Reale, la conclamazione del tuo talento.
Exit mobile version