T-Systems si aggiudica nuovi contratti internazionali

0

Milano, 2 aprile 2007 – T-Systems continua ad ampliare il proprio business fuori dalla Germania. Entro 2010, l’ICT provider intende incrementare di un terzo la propria quota di fatturato internazionale e assumere un ruolo leader nei mercati chiave dell’Europa occidentale. T-Systems ha fatto passi avanti in questa direzione aggiudicandosi sei nuovi contratti. “In questi ultimi anni abbiamo incrementato la nostra presenza all’estero e migliorato l’awareness di T-Systems sui mercati internazionali – questa strategia ora sta dando i propri frutti” sottolinea Axel Knobe, responsabile del business per le società multinazionali e per le istituzioni pubbliche. Il valore totale dei nuovi contratti supera i 70 milioni di euro.

Il consiglio comunale di Palma di Maiorca ha scelto T-Systems per costruire un nuova infrastruttura IT. I funzionari di Palma voglio-no diventare un modello per il servizio pubblico gestendo l’80% dei servizi ordinari attraverso il nuovo portale online. La città ha investito oltre 50 milioni di euro nel progetto, creato per evitare al comune errori nello svolgimento delle mansioni quotidiane. Per i cittadini di Palma, significa disporre di un maggior numero di servizi, di qualità superiore, senza costi aggiuntivi. Palma ha recentemente ricevuto la certificazione di qualità ISO 9001:2000 per il miglioramento dei si-stemi della Pubblica Amministrazione.

Il governo della Catalonia ha assegnato a T-Systems un contratto per oltre 10 milioni di euro per portare Internet in più di 2000 scuole della regione. T-Systems implementerà l’accesso a banda larga per le scuole attraverso connessioni fisse e wireless. L’incarico nasce da un iniziativa del Governo della Catalonia che vuole costituire l’information society in questa regione autonoma della Spagna.

T-Systems è già il principale ICT provider nel governo della Catalo-nia e dal 2005 è responsabile delle operazioni e della gestione dei servizi IT.

T-Systems ha sigillato un contratto ICT con Swiss health insurer KPT per l’introduzione di soluzioni di archiviazione e workflow. L’azienda può ora ottimizzare e rendere autonoma l’erogazione, ela-borando e archiviando online polizze assicurative e altri documenti. L’assicuratore guadagna tempo con l’eliminazione dei documenti cartacei e della corrispondenza. KPT è in grado di trasferire questi vantaggi ai propri clienti, che ottengono una riduzione del 5% sui premi quando scelgono il procedimento online per le loro polizze as-sicurative aggiuntive.

Impregilo, leader in Italia nella realizzazione di grandi opere infra-strutturali nel settore dell’impiantistica e di servizi ambientali, ha scel-to T-Systems per la gestione del proprio sistema IT per i prossimi 5 anni. Il gruppo utilizzerà la capacità di calcolo dal data center di T-Systems situato a Vicenza.

Per assicurare la continuità e la sicurezza del servizio a 41 delle 48 Banche di Credito Cooperativo di Federazione Lombarda, T-Systems e Adfor, società di consulenza IT, hanno sviluppato un pia-no di continuità operativa. Il piano supporta le banche nell’adempimento dei rigorosi requisiti legali previsti da Basilea 2 per l’identificazione e la valutazione dei rischi in situazioni di emergenza, e nella definizione di misure preventive e d’emergenza come anche la ripresa dei processi in situazioni critiche.

Il sudafricano glass packaging manufacturer Consol ha dato i ou-tsourcing l’intero ambiente ICT a T-Systems. I sei anni di contratto di outsourcing includono il setup e le operazioni del network corporate di Consol, supporto desktop e alle applicazioni.

T-Systems

T-Systems eroga servizi ad alta qualità che integrano le tecnologie dell’Information Technology e Telecomunicazioni. La grande esperienza che la società vanta in entrambi i settori rende la divisione di Deutsche Telekom dedicata ai Business Customer un partner privilegiato delle aziende multinazionali, delle piccole e medie imprese e delle istituzioni pubbliche. Più di 160.000 clienti operativi in tutti i settori nel mondo traggono profitto dalla comprovata capacità di T-Systems di erogare soluzioni ICT integrate da un’unica fonte. T-Systems è l’unica società in grado di fornire un portafoglio ICT completo e di integrare le tecnologie dell’ICT per produrre nuove soluzioni. Nel 2006, con 56.000 dipendenti in oltre 20 paesi, la società ha espresso un fatturato pari a € 12,6 miliardi di euro.

Per ulteriori informazioni: www.t-systems.com

T-Systems in Italia

T-Systems, oggi attiva in Italia con oltre 700 dipendenti nelle sedi di Assago (MI), Milano, Mestre (VE), Mirandola (MO), Napoli, Roma e Vicenza, ha espresso nel nostro Paese nel 2005 un fatturato di 196,1 milioni di Euro, 176,7 dei quali generati da T-Systems Italia e 19,4 da T-Systems Spring Italia.

T-Systems è uno dei maggiori Outsourcer Globali presenti sul mercato italiano, in grado oggi di gestire una potenza di calcolo di 26.000 MIPS, una capacità di storage di 270 TB e un totale di 3.000 server, 13.000 client e 50.000 utenti SAP.

Capace di coniugare standard tecnologici all’avanguardia grazie ad una profonda conoscen-za dei processi di business nei diversi settori di mercato, T-Systems mette a disposizione dei propri Clienti capacità uniche nel campo dello “strategic sourcing” unite ad innovativi modelli di misurazione dei Service Level Agreement.

Share.

About Author

Comments are closed.