Da Sorrento a Teggiano un set fotografico a cielo aperto

0

TURISMO:Un progetto di “Residenza artistica” tra le province di Napoli e Salerno per unire le due costiere e fare marketing con l’arte.

Teggiano (SA) – Da Sorrento a Pompei. Da Napoli a Salerno. Da Paestum a Teggiano. È questo l’itinerario del progetto speciale “Grand Tour”, promosso dall’ente di cultur

a “Il Simposio delle Muse”, nell’ambito delle attività nazionali del Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”.

La chiusura della “Residenza artistica” è avvenuta in provincia di Salerno a Teggiano, piccolo borgo medievale, nel cuore del Vallo di Diano (quasi a confine con la Lucania),  sito Unesco, sede del Castello Macchiaroli e del Complesso rinascimentale della Pietà.

“A Teggiano ho trovato una bellezza travolgente e sobria. Un misticismo antico, silenzioso e fascinoso. Vi tornerò volentieri per sostare più a lungo. C’i sono dettagli che ho cercato di rapire ma che meritano una lenta osservazione”: dichiara il protagonista del tour, il fotografo internazionale Giuseppe Leone.

Il principale narratore per immagini della Sicilia, dei suoi paesaggi e delle sue feste (i suoi libri fotografici sono stati curati insieme con Leonardo Sciascia, Vincenzo Consolo e Gesualdo Bufalino) è arrivato da Ragusa per essere accompagnato in una full-immersion campana dal curatore scientifico del progetto Peppe Leone di Buonalbergo e dal patron e produttore dell’iniziativa Mario Esposito.

Una Residenza artistica che ha consentito al  fotografo di liberare tutte le sue energie, su un set a cielo aperto.

Ad accogliere il maestro della luce e la sua assistente-reporter Emanuela Alfano, per la chiusura del progetto, è stato  l’Assessore al Turismo e Beni Culturali della Regione Campania Corrado Matera.

Prossimamente una pubblicazione istituzionale raccoglierà le foto più belle di questi scorci unici catturati en plen air dall’occhio enciclopedico di Leone : scorci che vanno dalla Penisola Sorrentina fino al Cilento, passando per il Parco Archeologico di Pompei e Paestum fino alle Catacombe di Napoli.

 

Il maestro Giuseppe Leone all’interno del complesso monumentale della Pietà a Teggiano

Share.

About Author

Giornalista free lance

Comments are closed.