Ricerca spaziale: conviene ancora investirci?

0

Roma, 4 gennaio 2017 – Attorno al tema della ricerca spaziale sono emersi da diversi anni interessanti dibattiti, che vedono schierarsi da una parte gli scettici della ricerca spaziale e dall’altra i sostenitori dei progressi nello studio e della ricerca nel cosmo. Dibattiti che negli ultimi anni hanno riguardato da vicino anche l’Italia, grazie al rilievo scientifico e alla risonanza pubblica della missione dell’astronauta italiana, Samantha Cristoforetti, nella Stazione Spaziale Internazionale del 2015.

Per capirne di più ed approfondire il tema è stata creata una discussione sulla piattaforma di Pro\Versi, mettendo a confronto le due correnti: i sostenitori e i critici della ricerca spaziale.

Questi ultimi accusano i governi più industrializzati e le principali agenzie spaziali di impiegare denaro e fondi pubblici per sostenere delle imprese che nulla hanno di utile in riferimento al progresso dell’uomo e sostengono che prima dello studio dei misteri del Sistema Solare bisogna risolvere i gravi problemi di povertà e miseria sul nostro pianeta.
Per costoro, le missioni spaziali non portano alcun beneficio alla nostra società e la loro realizzazione non contribuisce in alcun modo a migliorare la condizione dell’uomo.

In risposta a queste posizioni, i sostenitori della ricerca spaziale sostengono invece che le missioni nello spazio hanno importanti ricadute sulla vita di tutti i giorni e che per questi motivi vanno ampiamente sostenute. Molte tecniche e strumenti utilizzati oggi nella vita di tutti i giorni sono infatti il risultato di processi sperimentati nello spazio.

Inoltre, attualmente i finanziamenti delle missioni per la ricerca spaziale sono contenuti e non presentano in alcun modo una minaccia per la salute economica degli stati.

Per approfondimenti si può seguire e partecipare al dibattito all’indirizzo www.proversi.it/discussioni/pro-contro/127-ricerca-spaziale.

 

###

 

Contatti stampa:

Per info: [email protected]
Tel. Redazione Pro\Versi: 085-83698138

www.proversi.it
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/iproversi
Profilo Twitter: https://twitter.com/iproversi

 

Foto utilizzabili solo a corredo della presente notizia:

 

 

 

Ricerca spaziale

Share.

About Author

Comments are closed.