Coronavirus: le spiagge si prenotano con l’App di Gogo Beach

0

Prenotazioni online delle spiagge grazie all’App di Gogobeach.it

Roma, 11 giugno 2020 – Quest’anno andare in spiaggia sarà un po’ diverso, a causa dell’emergenza Coronavirus. Per questo sono state disposte alcune regole che sarà necessario seguire per tutelare la salute di tutti e far ripartire la stagione balneare in sicurezza.

All’interno del “Rapporto sulle attività di balneazione in relazione alla diffusione del virus Sars-CoV-2” rilasciato dall’Istituto Superiore di Sanità, si apprendono alcune linee guida molto chiare per gli stabilimenti e per chi non vuol rinunciare alle vacanze al mare.

Tra queste ci sono le prenotazioni online per accedere agli stabilimenti, il distanziamento in acqua e sotto gli ombrelloni e la misurazione della temperatura per chi lavora nei lidi.

Prenotazione online anticipata per accedere in spiaggia

In Italia ci sono migliaia di chilometri di costa e tantissime aree di balneazione densamente popolate che, durante il periodo estivo, accolgono milioni di persone e questo aumenta le possibilità di creare affollamenti e assembramenti, rendendo di fatto impossibile mantenere la distanza sociale.

In particolare, il problema si evidenzia sugli stabilimenti, sulle spiagge attrezzate e su quelle libere, motivo per il quale si è deciso di introdurre l’obbligo di prenotazione online per accedere a queste aree, anche con l’eventualità delle fasce orarie, con lo scopo di prevenire assembramenti e registrare gli accessi al fine di risalire rapidamente alla catena di contatti in caso di un eventuale positivo.

L’utilizzo di un’applicazione per prenotare il posto in spiaggia non è stato ben accolto da tutti, soprattutto da coloro che desiderano trascorrere le proprie vacanze in più luoghi e si ritrovano a dover scaricare più di un’app.

Gogobeach.it, prenota su spiagge, beach resorts e stabilimenti balneari in tutta Italia e all’Estero

A risolvere questo problema sia per i turisti che per i gestori c’è Gogobeach.it, che serve proprio per snellire e semplificare al massimo l’organizzazione delle proprie vacanze al mare.

Un servizio che permette di prenotare tutto ciò di cui si necessita sulle migliori spiagge, e sui migliori beach resorts e stabilimenti balneari d’Italia e all’Estero, in un solo unico portale o direttamente dall’applicazione.

L’App è gratuita ed è disponibile per dispositivi Android ed Apple, grazie a un’interfaccia semplice veloce e intuitiva.

È possibile completare le prenotazioni in pochi semplici passaggi e con un solo unico pannello gestionale pratico e veloce, sia per i turisti che per i gestori del settore Turismo, Smart Travels& hospitality.

Con Gogobeach.it si possono prenotare ombrelloni, lettini e anche food & beverage, per ricevere cibo e bevande direttamente presso la propria postazione sulla spiaggia.

Inoltre, l’applicazione permette anche di prenotare alberghi, ristoranti e cibo a domicilio, offrendo all’utente la possibilità di scoprire tutta l’offerta Turistico ricettiva in Italia e leggere le recensioni di chi ha già provato i servizi.

In questa situazione emergenziale in cui è stato necessario reinventarsi, grazie all’utilizzo delle migliori tecnologie presenti sul mercato.

Gogobeach.it ha così saputo offrire una soluzione utile, pratica, concreta e professionale, da sempre a supporto dei Gestori delle varie Strutture più belle e caratteristiche d’Italia (una delle Categorie maggiormente colpite dalle recenti disposizioni) e a chi vuole godersi le vacanze al mare in pieno relax.

Un progetto accolto e supportato dai più grandi players del settore del turismo, ma anche da importantissimi partner commerciali sia italiani che stranieri.

Le altre regole per una vacanza sicura

Oltre alla prenotazione tramite app, i gestori sono tenuti a installare cartelloni e locandine in cui vengono illustrate tutte le regole comportamentali, regolare gli accessi e gli spostamenti sulle spiagge tramite percorsi dedicati, disporre le attrezzature in modo da garantire il distanziamento interpersonale.

Inoltre, sarà obbligatorio controllare la temperatura corporea a tutto il personale e ai bagnanti, impedendo l’accesso alle aree a chi risulta avere più di 37,5°C.

Sono vietati sulle spiagge e in qualunque altro luogo, eventi musicali e tutte quelle forme di aggregazione che possono creare assembramenti come ballo, feste, eventi sociali e buffet; i bambini dovranno essere controllati dai genitori affinché rispettino le distanze.

I gestori degli stabilimenti balneari dovranno effettuare sanificazioni e disinfezioni frequenti a tutte le attrezzature e ai servizi igienici, dotare i bagnanti di disinfettanti per le mani e fornire al personale tutti i dispositivi di protezione individuale che dovranno utilizzare quando svolgeranno attività a rischio.

Tutte queste regole, valgono anche le spiagge libere e per gli ambienti di libero accesso, sarà compito dei Comuni e degli Enti Locali competenti, garantire il rispetto delle stesse.

Si consiglia quindi l’utilizzo di spiagge e strutture ricettive private, grazie alla professionalità dei gestori Italiani e dei loro staff, che offrono lavoro a tantissime famiglie Italiane e saranno sicuramente in grado di garantire maggiore privacy, pulizia e sicurezza rispetto a spiagge “abbandonate a loro stesse”.

 

 

 

 

###

 

 

Contatti stampa:

Gianpaolo Sgaramella

Co-Founder & CEO – Marketing Specialist & New Business Developer

Cel. 3274258204

Web: www.gogobeach.it

Mail: info@gogobeach.it

Apple: Apple

Android: Android

Share.

About Author

Comments are closed.