Partecipazione del noto cantautore Luca Maris al vernissage della personale di Gianluigi Cannella presso la rinomata Milano Art Gallery

0

Si è svolto con successo, in data giovedì 20 ottobre 2014, il vernissage della mostra fotografica personale “Istanti di vita” di Gianluigi Cannella, nel contesto della storica “Milano Art Gallery” in via Alessi 11 a Milano, con l’organizzazione del manager produttore Salvo Nugnes. All’interno dell’esclusivo parterre di ospiti all’evento, è intervenuto l’eclettico cantautore e musicista Luca Maris, che ha dimostrato particolare apprezzamento per le opere esposte, congratulandosi e complimentandosi con l’autore per il vivace e originale talento creativo.

Maris, che collabora assiduamente con nomi del calibro di Tony Esposito e altri esponenti di spicco dell’ambito musicale nazionale e internazionale, ha dichiarato: “Sono da sempre un appassionato cultore di arte in generale ed anche della fotografia d’autore, intesa come arte fotografica ad alto livello ideativo e progettuale. Ritengo che l’arte, così come la musica, sia un potentissimo strumento di unione sociale e di aggregazione collettiva, un linguaggio che funge da collante e riesce a catturare e conquistare il fruitore, toccando le corde del cuore e penetrando nell’anima. Sono davvero compiaciuto di partecipare ad iniziative, che mettono l’arte e la cultura in primo piano, come mezzi veicolanti di comunicazione universale. Mi appassiona l’idea di poter condividere, con gli artisti, riflessioni profonde e spunti di confronto arricchenti, di innescare dei significativi e costruttivi momenti di scambio e interazione reciproci“.

In riferimento al concetto di musica, Maris sottolinea come: “La musica è la mia ragion d’essere ispiratrice. Da cantante e compositore, la musica mi permette di esprimere al meglio l’essenza più vera e autentica della mia personalità, l’indole sensibile che mi guida e mi appartiene da sempre, per condividere con gli altri i frutti del mio lavoro. Mi considero pienamente gratificato dal percorso che sto compiendo e sono stimolato e ben disposto a cogliere tutte le nuove opportunità, che mi si presentano. Il 2015 sarà un anno intenso, direi focale per la mia carriera, con tante novità e sorprese positive, che ancora preferisco non rivelare, ma che sono già in fase di prossima realizzazione“.

Share.

About Author

Comments are closed.