Presto sugli schermi l’impresa cinematografica record di “Clic”

0

Milano, 18 gennaio 2019 – L’impresa di un italiano, che da in un viaggio in Danimarca ha girato un film tutto in solitaria, solo con una GoPro e alcune action cams, sarà presto distribuito nelle sale cinematografiche. Il film che si chiama “CLIC – 10 giorni guidato dal vento“, è stato realizzato da Paolo Goglio ed è diventato il primo SelfieFilm della storia del cinema, con buoni consensi da parte di pubblico e media dopo la prima proiezione a Milano.

Ora la documentazione per ottenere il nulla osta, i dialoghi del film e una copia in DVD di “CLIC – 10 giorni guidato dal vento” sono in viaggio verso il Ministero per i beni e le attività culturali per ottenere il visto censura, e subito dopo inizierà la distribuzione del SelfieFilm realizzato da Paolo Goglio, autore di una impresa unica e irripetibile.

  • L’impresa cinematografica

Le grandi imprese della storia sono sempre state accomunate da una caratteristica che le ha rese ancora più intrepide: il grande mito della “solitaria”. Attraversare un oceano, una calotta artica o antartica, una catena montuosa, un ghiacciaio o una terra ostile con una spedizione è un’impresa importante, ma farlo da soli, senza l’aiuto, il supporto e l’assistenza di un gruppo molto spesso è una impresa ai limite dell’impossibile.

Nel mondo del cinema mai nessuno si era spinto a questi confini: realizzare un film in solitaria occupandosi di tutto, dalla sceneggiatura alle riprese, dalla recitazione alla regia e ancora la post-produzione, il mixage, la sonorizzazione, i testi e persino l’organizzazione degli eventi di presentazione, le conferenze stampa, i festival e la distribuzione.

Alla recente conferenza stampa presso il centro di innovazione Corefab a Cormano, Paolo Goglio illustrato le motivazioni che lo hanno spinto a compiere questo “film estremo”.

  • Le motivazioni

“La recente crisi economica ha distrutto un intero tessuto imprenditoriale e il mondo delle produzioni cine-televisive, in cui opero da oltre 35 anni è stato particolarmente colpito e affondato. E quando la barca affonda…si rimane da soli a combattere le difficoltà, la solitudine e le tempeste. Per uscire da questo vortice non esiste, purtroppo, alcuna forma di paracadute sociale anzi: sono state proprio le principali istituzioni ad infierire senza il minimo senso della misura su tutte quelle imprese che, come la mia, hanno dovuto interrompere decenni di attività. Un sistema che solamente ora inizia a rideterminare un minimo di spirito dell’impresa a difesa degli imprenditori e quindi di tutti i lavoratori che dipendono dal loro talento.

Ma la forza, il coraggio e le energie per reagire, rialzarsi e  trovare una nuova rotta da percorrere abbiamo dovuto trovarla ciascuno dentro di noi, con grande fatica e immenso spirito di sacrificio. Alcuni non ce l’hanno fatta, purtroppo ed è anche per loro che abbiamo il dovere di resistere e agire per preparare un mondo nuovo, un terreno fertile dopo che i grandi sistemi finanziari, politici ed economici hanno desertificato e bruciato un paese meraviglioso quale l’Italia.”

  • Il record

E’ proprio italiano infatti il record stabilito da ‘CLIC – 10 giorni guidato dal vento’ che, a differenza di qualunque altra produzione cinematografica nel mondo, vanta nei titoli di coda solamente la presenza di 7 volenterose comparse che hanno integrato la trama del film. Una sola clip su 1500 è stata realizzata con l’ausilio di un cameraman aggiuntivo.

“Da una parte volevo dare un segnale forte, un modello di reazione pacifica e al tempo stesso altisonante. Qualcosa che arrivasse a tutti senza colpire nessuno, un esempio di rinascita a cui tutti siamo chiamati nei momenti di difficoltà. Dall’altra c’erano enormi difficoltà economiche e nessuno in grado di affiancarmi e credere in questo progetto. Non avevo scelta: dovevo farcela da solo. Ho definito un piano strategico e ho iniziato ad allenarmi sulle tecniche di ripresa in solitaria e al tempo stesso cercavo di ottimizzare la recitazione, allenandomi giorno e notte per anni interi. Ho dato vita a un format televisivo che ho distribuito alle emittente indipendenti e dal feedback che ricevevo tramite centinaia di contatti ho iniziato ad acquistare fiducia e capire che non ero solo.

  • L’avventura

A giugno 2018 ho sentito che ero pronto per questa sfida e sono partito per il Nord Europa. Ho fatto un paio di tappe in Germania e poi ho iniziato a girare la Danimarca con una tenda, il mio cane e le mie fotocamera ad alta definizione. La sera, sotto le stelle, ascoltavo i messaggi che ricevevo dal cielo e mi indicavano cosa dire e cosa fare. Di giorno cercavo la location adatta e interpretavo le sequenze. E così la mia avventura stessa è diventata il titolo e la trama del film dove si alternano momenti leggeri e divertenti a pause di ampia e profonda riflessione. Senza dimenticare di dare una segnale forte e tagliente a chi ha provocato le difficoltà economiche e sociali degli ultimi anni.

Ho avuto dei momenti in cui temevo di non farcela, di perdere ispirazione o di essere ostacolato dal maltempo. Più di una notte ho dovuto affrontare intemperie veramente ostili che hanno sradicato il mio campo allagandolo completamente. Ma il premio finale è stato grandioso e a Dicembre ho proiettato in anteprima il film a Milano ottenendo un riscontro molto gratificante”.

  • La distribuzione

‘CLIC – 10 giorni guidato dal vento’ è stato infatti presentato in anteprima al cinema Anteo di Milano e successivamente a Cormano presso il centro di innovazione Corefab. E’ proprio l’innovazione la chiave di determinazione di questo progetto unico nel suo genere che ora sta per giungere nelle sale affinchè tutti possano ricevere la grande energia di queste immagini, dei paesaggi straordinari dipinti dalla regia di Paolo Goglio accompagnato dal suo inseparabile cane Dastan.

L’invito quindi è per un distributore, una major interessata a seguire l’ultima fase: la proiezione nelle sale cinematografiche. L’occasione è importante e chi è interessato può contattare personalmente Paolo Goglio alla email [email protected], al telefono 335-63.42.166 o tramite il suo sito internet www.filmclic.it.

 

Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=6uOdfRzqBjk

 

 

 

 

 

 

###

 

Contatti stampa:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share.

About Author

Comments are closed.