Arte: i fiori creato dall’Intelligenza Artificiale esposti a Mantova

0

I fiori creati con l’intelligenza artificiale da Bruno Cerboni esposti a Mantova, insieme ad una mostra collettiva dedicata ai fiori

Mantova, 4 giugno 2019 – Dall’8 al 21 giugno, presso il M.A.D., Mantova Arte Design, si terrà la mostra d’arte “FLORA” la mostra personale di Bruno Cerboni, insieme ad una mostra collettiva di pittura e fotografia, completamente dedicata ai fiori.

La mostra collettiva conterrà opere di Stefania Aldi, Margherita Brunetti, Mario Calesini, Francesca Capelli, Riccardo      Evangelisti, Bruno Greco, Elena Gualtierotti, Toshio Okuda, Paolo Pescasio, Fosca Pollastrelli, Irma Servodio

I fiori creati da Bruno Cerboni hanno tutti colori brillanti ed alti contrasti, grazie ad una sua tecnica esclusiva che ha battezzato ©SMARTSTAINEDGLASS, che li rende particolarmente adatti anche per una retroilluminazione o una loro rappresentazione su vetro.

Ci sono anche diverse composizioni floreali su vasi in bronzo o argento poste su sfondi marmorei, di vari tipi di onice, agata corniola e malachite.

Grande è la varietà delle specie rappresentate quali le ninfee, la “Regina della notte”, fiore meravigliosamente profumato che fiorisce solo una notte ogni anno, il fiore di zenzero, la rosa balsamina, i tulipani, i girasoli, gli iris, la rosa serpeggiante, l’amaryllis brasiliano, i fiori della passione, le campanule, la rosa bulgara, la rosa degli speziali, le primule blu, le rose gialle e le rose del Bengala.

Bruno Cerboni è un artista che usa, per realizzare le proprie opere, tecniche del terzo millennio come l’AI, l’intelligenza artificiale.

Laureato in Ingegneria presso La Sapienza – Università di Roma, ha al proprio attivo una carriera trentennale come dirigente di grandi Aziende e imprenditore. Da sempre impegnato sui temi dell’innovazione e dell’Information Technology, ha conseguito il Premio Nazionale Innovazione e il Red Herring 100 Europe.

Cultore di storia ed arte, si dedica da anni alla realizzazione di opere d’arte digitali declinate su un’ampia serie di supporti, quali tela, legno, vetro, seta, ceramica, rivitalizzando con un approccio moderno anche tecniche antiche quali mosaici, vetrate ed intarsi marmorei.

Bruno Cerboni è infine membro della Mondial Art Academia, una sua opera è stata esposta a Venezia durante la 58ma Biennale d’Arte e le sue opere pubblicate sui social ottengono sempre altissimi indici di gradimento da parte di artisti di tutto il mondo.

La mostra si terrà presso il M.A.D., Mantova Arte Design, in Via Cavour 59 a Mantova, dalle 16.00 alle 19.30 escluso il lunedì fino al 21 giugno, con allestimento floreali della Aiuola di Elda.

Il vernissage si terrà sabato 8 giugno ore 18.30 (apertura ore 18.00) con la presentazione critica di Massimo Pirotti. A seguire concerto dal vivo di Antoine Fernandez, uno dei chitarristi dei Gipsy Kings, con rinfresco finale.

In occasione del Vernissage sarà disponibile per i partecipanti il catalogo delle opere esposte nella mostra personale di Bruno Cerboni.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

###

 

Contatto per la Stampa:

Lucia Quasimodo

M.A.D. Mantova Arte Design

Via Cavour, 59 Mantova

Tel: 335 8234533

e-mail:  lcaquasimodo@gmail.com

 

Share.

About Author

Comments are closed.