Grandi della musica: esce ‘Il Tormento del Talento, parte 2’

0

Roma, 19 ottobre 2018. Ritratti di Chuck Berry, Elvis Presley, Ella Fitzgerald, Aretha Franklin, Edith Piaf, Whitney Houston e chi più ne ha più ne metta. È un vero e proprio vulcano Carlo Zannetti, musicista e scrittore, che fa uscire il suo quarto libro dedicato alla musica “Il tormento del talento II” (Sovera Edizioni – Roma), disponibile nelle migliori librerie italiane.

Un’opera che contiene 36 ritratti di grandi artisti che hanno influenzato Zannetti fin da quando appena dodicenne iniziò ad interessarsi di musica.

Racconti a tratti biografici ma allo stesso tempo fantastici, scritti con alternanza di pensieri personali, suggestive coincidenze narrate dall’autore che ci racconta la sua vita e quella della grandi star della musica internazionale, con una sensibilità che gioca un ruolo fondamentale nelle vicende sentimentali di queste persone famose che Zannetti descrive così:

”I grandi talenti sono come monete d’oro che quando cadono per terra cominciano a rotolare e non riesci più a fermare.”

E così ecco saltare fuori Chuck Berry, Elvis Presley, Ella Fitzgerald, Aretha Franklin, Edith Piaf, Whitney Houston, Carole King, Cher, Annie Lennox, Kate Bush, Tracy Chapman, Sinèad O’ Connor, Adele, i Beatles, Johnny Cash, Jimi Hendrix, Janis Joplin,  Bob Marley, Ray Charles, Freddie Mercury, Brian May, Johnny Cash, Elton John, David Bowie, Sting, Peter Gabriel, Prince, George Michael, Donna Summer/Giorgio Moroder, con witz anche sulle italiane Patty Pravo e Mia Martini e le stesse icone francesi Sylvie Vartan e Dalida.

Interessanti anche la prefazione a cura del futurista e blogger Roberto Guerra, e l’introduzione a cura dell’autore che ci fa riflettere con una sua frase: “Corre la vita e piano piano diventi quello che avresti dovuto essere tanti anni fa…”.

Nel libro ancora una volta il mondo di Carlo Zannetti che s’intreccia con la cruda realtà, con i suoi dipinti di parole ma anche con le sue affermazioni secche, come quella relativa a Paul McCartney :

“Non è vero che il talento artistico deve essere per forza di cose stravagante, un po’ drogato, ubriacone e fuori di testa. Infatti Paul McCartney pur essendo un vero genio è un uomo del tutto normale”, frase utilizzata pochi giorni fa da un noto giornale online per l’apertura di un lungo special dedicato interamente al famoso Beatle.

Una carriera iniziata nel lontano 1982 come chitarrista turnista a fianco di alcuni dei più importanti artisti musicali, cantautore dal 1995 con all’attivo tre album di canzoni proprie oltre a parecchie collaborazioni anche in campo internazionale, negli ultimi anni si è dedicato alla scrittura firmando due romanzi e due raccolte di racconti.

E così si scopre che Carlo Zannetti, ha vissuto a Londra per alcuni anni e che ha incrociato qualcuno dei grandi artisti che ha ritratto, e anche per questo è stato chiamato di recente da un noto giornale americano per cui sta per rilasciare una intervista.

Ed è per questo che “Il tormento del talento II” è un lavoro che viene accolto con un certo interesse nel settore: perché riesce ad offrire una piacevole passeggiata tra i grandi della musica internazionale attraverso una  lettura emozionale.

 

###

 

Contatti stampa:

[email protected]

 

 

 

Share.

About Author

Carlo Zannetti é un cantautore, musicista pop-rock ed uno scrittore. Nato a Ferrara, ha mosso i primi passi del suo percorso artistico a Padova, per poi stabilirsi a Milano e successivamente a Londra. Nel settore musicale dal 1982, in qualità di chitarrista turnista, ha affiancato alcuni dei più importanti artisti del panorama professionale italiano, partecipando ad innumerevoli tournée, concerti dal vivo e sessioni di registrazione. Cantautore dal 1995, ha pubblicato 3 album di canzoni proprie, oltre a 8 brani singoli. E’ stato finalista di rassegne di carattere internazionale e nel 2011 é stato premiato con una menzione speciale dalla cantante Elisa per aver composto la musica per pianoforte della canzone “Storia di un incompreso ”, finalista del concorso “Civil Life Music Contest” indetto dalla Regione del Veneto. In particolare ha collaborato (in alcuni casi solo come autore o direttore artistico) con Loredana Bertè, Enrico Ruggeri, Eugenio Finardi, Shel Shapiro, Jalisse, Jimmy Fontana, Marco Ferradini, Andrea Mirò, Statuto, Sonohra, Chiara Canzian e Raul Cremona. Nel 2015 ha pubblicato il suo primo romanzo “ Il paradiso di Levon” , libro con il quale ha partecipato alla 28ˆ edizione della rassegna letteraria “Festival du Premier Roman” di Chambery in Francia. In seguito ha dato alle stampe altri 3 libri, l’ultimo dei quali intitolato “Il tormento del talento” - Sovera Edizioni Roma che é uscito nel 2018. E’ stato compreso tra gli autori delle raccolte di AA.VV. : “Futurologia della vita quotidiana - Transhumanist Age” Asino Rosso Edizioni Ferrara, “Love Writers” Asino Rosso Edizioni Ferrara e “2020 Ferrara città d’arte. Virtuale o reale?” Asino Rosso Edizioni Ferrara. Attualmente collabora come articolista con alcuni giornali di livello nazionale e continua la sua attività di scrittore e musicista all’estero.

Comments are closed.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!