Estetica, ora i giovani vogliono “l’effetto filtro”

0

Como, 6 luglio 2020 – Anche nel campo della medicina estetica il lockdown ha portato grandissimi cambiamenti. Costretti tra le quattro mura domestiche o nei casi più fortunati nel giardino di casa, la quasi totalità delle persone si è rapportata con gli altri attraverso uno schermo, per mezzo di video chiamate, e il rischio di trovarsi a volte in disordine.

“Mai come in questo momento il nostro viso è stato sotto riflettori, e anche le persone più comuni sono state protagoniste di una sorta di Grande fratello del lockdown”, spiega il chirurgo estetico ed esperta di moda e bellezza, Monica Gabetta Tosetti.

Questo ha portato tantissime persone all’utilizzo di filtri e di App specifiche per fare in modo che il proprio volto fosse più bello nei confronti dei propri interlocutori.

L’uso quasi incontrollato di queste App purtroppo ha portato le persone, e soprattutto gli adolescenti, a recarsi nello studio dei medici o dei chirurghi estetici con la richiesta di poter avere il viso, la pelle o i lineamenti, trasformati come fa un App o un filtro”,  continua la dottoressa, che gestisce anche un atelier di famiglia a Como

Un obiettivo molto ambizioso da raggiungere,  che a volte non è realisticamente realizzabile, parlando appunto di App o filtri presenti sulle applicazioni, con effetti difficili da replicare nella realtà.

E questo negli adolescenti è diventato un problema veramente grande, dietro cui si celano addirittura degli atti di cyberbullismo.

La dottoressa Monica Gabetta Tosetti, che è stata spesso durante questo lockdown in rapporto con i clienti dell’atelier, e le pazienti in videochiamata, ha sentito particolarmente chiaro e forte questo problema.

Problema che la dottoressa sente fortemente già da tempo, visto che già lo scorso anno, con l’amica e avvocato Silvia Giampà, aveva pensato di scrivere un libro riguardante proprio il cyberbullismo ed il rapporto che il mondo social ha con la bellezza esteriore.

Un progetto importante, ma rimandato causa del Covid-19, insieme alle lezioni da tenere con gli alunni di diverse scuole comasche, al prossimo anno.

Perché è importante far analizzare ed affrontare questo aspetto ai ragazzi.

Il progetto è quello di mettere in rete piccoli e-Book, inerenti ad ogni singolo problema, dedicati agli adolescenti e non, che spieghino come poter superare ogni tipo di disagio.

Prevista dalla dottoressa anche la creazione di una nuova linea di make-up che, in collaborazione con un produttore famoso in tutto il mondo, darà la possibilità di sembrare più belli e somiglianti ai filtri per tutte le persone, prima di affacciarsi ad un intervento o ad un ritocco estetico.

 

bellezza

 

La dottoressa Monica Gabetta Tosetti, esperta di bellezza e moda

Share.

About Author

Laureata in Economia e Marketing, Biologia e Neurochirurgia. Ricercatrice oncologica ed editrice di diversi trattati, è proprietaria di Events agenzia di comunicazione e pubblicità

Comments are closed.