Esce ‘1987-2017’ del Dj Beethoven TBS

Milano, 1 dicembre 2017 – Si chiama “1987 – 2017” ed è l’ultima compilation in uscita del dj/producer italiano Beethoven TBS.

Barese di nascita e milanese di adozione Dj Beethoven TBS è in “pista” dal lontano 1987 e a distanza di 30 anni di attività ha deciso di celebrare questo lungo percorso mettendo nero su bianco, con una raccolta di sue opere prodotte nel corso degli anni.

All’ interno della compilation una parte dei suoi celebri successi, un concentrato di musica dance in versioni radio da ascoltare e portare sempre con sè, ideale anche come  regalo di Natale per gli appassionato del genere.

Altra novità sul “TBS nazionale” riguarda le notti milanesi più infuocate, “Sex Factory”,  una serie di appuntamenti previsti ogni secondo mercoledi del mese presso il FCM, ovvero il Fashion Club Milano.

Prodotta dalla Orange Juice Records (del gruppo editoriale del collega e socio Carlo Cavalli) e distribuita dalla Horus Music, ‘1987 – 2017’ sarà stampata in 15.000 copie e sarà disponibile dal 19 dicembre in tutti i negozi di musica, edicole, Amazon (solo estero) e Autogrill della A1 (Milano-Napoli)”.

Per saperne di più su Beethoven TBS visitare la pagina Facebook www.facebook.com/BeethovenTBSofficial

 

Chi è Beethoven TBS

Dj, speaker & producer, Beethoven TBS (TBS sta per The Black Soul) è un figlio dell’ House music.

Ha iniziato nel 1987 in una radio locale della provincia di Bari e da allora il microfono e la console non l’hanno più abbandonato; Official DJ per gli eventi del Gruppo Finelco (Radio 105, RMC, Virgin Radio) dal 2006 al 2011, label manager di etichette prolifiche come AUZ! Muzik, TBS Recordings, Los Cigarros Music, Spaghetti Phunk Records, Beethoven TBS è da tempo pure dj resident (e socio) del Fashion Club Milano, dove somministra nei suoi dj set, massicce dosi di House di ogni tipo ma non mancano mai brani di altri generi, come r’n’b, hip hop, rock e latino.

 

L’elettronica visionaria dei Project-TO live a Torino il 27 ottobre

Torino, 25 ottobre 2016 – Torino il 27 ottobre prossimo sarà il palcoscenico di uno spettacolo artistico e musicale d‘avanguardia. Presso l’Hiroshima Mon Amour (in Via Bossoli 83) infatti alle ore 22:00 si terrà un Live Set Audio-Visual immersivo davanguardia a cura dei Project-TO, dove il Big Beat si fonderà con la Techno Dark in un evento dance a dir poco esplosivo.

Lo spettacolo, con ingresso gratuito, sarà eseguito interamente dal vivo con proiezioni in mapping sulle superfici del luogo che ospiterà levento: pareti, soffitti, arredi o facciate esterne. Unesperienza immersiva che trasformerà lo spazio, dove la musica elettronica diventerà parte di un linguaggio artistico contemporaneo più evoluto e sperimentale pur mantenendo le caratteristiche di un evento dance e di tendenza.

Project-TO nasce da unidea di Riccardo Mazza, artista multimediale specializzato nella ricerca sonora sperimentale e nellinteractive design, già collaboratore di Franco Battiato, e la fotografa e videomaker Laura Pol.

Un progetto autoriale di musica elettronica e visual che, insieme al tastierista Carlo Bagini, si sviluppa dallinterazione di elementi puramente elettronici con composizioni originali eseguite dal vivo insieme agli elementi visivi anchessi realizzati in tempo reale durante il live set. Progetto in continua evoluzione che trasforma lo spazio in cui vive, generando performance live differenti ad ogni esibizione.

Sebbene nuovissimo Project-TO ha già eseguito performance di alto profilo come l’Opening Party di Artissima a Torino (novembre 2015), la serata inaugurale di Torino City of Design (dicembre 2015) e il Fuorisalone in appartamento Lago in Brera per Milano Design Week (aprile 2016).

Nell’ambito dell’evento verrà presentato “The White Side, The Black Side“, il doppio album di debutto dei Project-TO. 

Registrato negli studi Interactivesound a Torino è stato realizzato in funzione del live set, vera e propria esperienza audio-visuale dove si alternano i brani del lato White, in stile elettronica/big beat, con le atmosfere più techno ambient/dark delle tracce Black. Un lavoro nel quale si possono riscontrare influenze di antesignani del genere come Chemical Brothers, DeadMau5, Crystal Method, Ancient Methods, Not Waving, Apparat e Andy Stott.

I brani White sono caratterizzati da ritmiche potenti e incessanti, spesso stratificate e combinate con sonorità elettroniche e percussioni/batterie registrate in studio. Il sound è ricco di suoni sintetici con imponente uso di sintetizzatori analogici e digitali. I brani Black sono il negativo fotografico più bitstream dei brani White, ogni Black è un’interpretazione del suo White corrispettivo dove larrangiamento più techno/dark ha modificato profondamente le sonorità e la stesura, mantenendo la stessa esatta durata. 

È possibile ascoltare il doppio album su Spotify, il “The White Side” al link http://sptfy.com/2BQe  e “The Black Side” al link http://sptfy.com/2BQf oltre che su Soundcloud al link www.soundcloud.com/project-to/sets/the-white-side-the-black-side.

Per conoscere più da vicino i Project-To basta seguire la pagina Facebook www.facebook.com/projectto.

PROJECT-TO

live set audio visual

GIOVEDI 27 OTTOBRE

Ore 22.00 – Ingresso Gratuito

HIROSHIMA MON AMOUR, Via Bossoli 83, Torino

Release party dell’album The White Side, The Black Side. Un Live Set Audio-Visual immersivo davanguardia dove il Big Beat si fonde con la Techno Dark in un evento dance esplosivo!

Link evento https://www.facebook.com/events/333388103676831/

Spotify:  The White Side http://sptfy.com/2BQe The Black Side http://sptfy.com/2BQf

Soundcloud:  https://soundcloud.com/project-to/sets/the-white-side-the-black-side

Youtube https://www.youtube.com/watch?v=Spm-6Ts60eU&w=560&h=315

###

Contatti stampa:

antipop.project@gmail.com

https://www.facebook.com/projectto

www.machiavellimusic.com

www.facebook.com/BlobAgency

Exit mobile version