A Roma parte la nuova stagione del Nuovo Teatro Orione

Roma, 18 settembre 2018 – Il Nuovo Teatro Orione di Roma porterà in scena, per la nuova stagione artistica, una diversa interpretazione del teatro contemporaneo.  “Diversa interpretazione”, è questo il claim della stagione 2018-2019 del Nuovo Teatro Orione, un’affermazione forte che non intende di certo nascondere la voglia di trasmettere una totale eterogeneità artistica.

Una moltitudine di progetti nuovi, eclettici, giovani, inediti che portano l’arte teatrale a rinnovarsi continuamente.

La prosa, la commedia, la fotografia, la musica, l’intrattenimento per i più piccoli e l’informazione scientifica animano una disparata programmazione che la direzione artistica presenterà al pubblico e alla stampa il 26 settembre 2018 alle ore 12.00.

Dopo essersi confermato lo scorso anno come “Nuovo davvero!”, il Teatro di via Tortona a Roma, punta quest’anno a spiccare il volo e ad affermarsi come realtà poliedrica che intende fare e diffondere arte nella sua totalità e con una propria interpretazione.

 

###

 

Relazioni Stampa e Media

MADE Press and Events
press@madepressandevents.com
+ 39 348 0905404

 

A Napoli è acclamazione per il debutto teatrale di “Vasame”

Napoli, 5 giugno 2018 – È stata accompagnata da una grande acclamazione il debutto a Portici dello spettacolo teatrale ‘Vasame’, con Alberico Lombardi e la regia di Gioia Miale. In un teatro Roma gremitissimo, lo spettacolo ha convinto e ha subito suscitato entusiasmo tra gli spettatori.

Il protagonista Alberico Lombardi ha dimostrato ancora una volta una sorprendente tenuta di palco, dove per 2 ore e mezzo di spettacolo non solo ha cantato emozionando i presenti con interpretazioni personali ed appassionate di classici come ‘Amaro è o bene’ o ‘Passione’, ma ha recitato e si è mosso con padronanza tra le bellissime coreografie del maestro Antonio Colandrea, supportato da uno spettacolare corpo di ballo.

Si è riso anche e molto con le incursioni dei bravi “disturbatori” Teresa Esposito e Vittorio Sirica e ci si è commossi con i monologhi sull’emigrazione ottimamente interpretati dalle attrici in scena, introdotti da una poesia di Erri De Luca e culminati nell’interpretazione da parte del protagonista di una convincente versione diLacrime Napulitane‘.

Buoni gli arrangiamenti delle canzoni in scena, a parte qualche arrangiamento eccessivamente ridondante come ‘O surdato nnamurato’, cosi come buona è stata la prova della band e della vocalist Giulia Ligorio.

Ottima la prova di regia per Gioia Miale, con uno spettacolo che ha tenuto desta l’attenzione del pubblico, dall’inizio alla fine.

‘Vasame’ continuerà il suo tour in giro per la Campania per tutta l’estate e chiuderà i suoi appuntamenti a Portici nel mese di settembre.

 

Violenza di coppia, la denuncia nello spettacolo “Doppio Legame”

Roma, 8 novembre 2017 – Andrà in scena al Teatro Abarico di Roma il 17 e 18 novembre alle ore 21.00 lo spettacolo “Doppio Legame” con la regia di Antonella Salvatore.

In scena la stessa regista, che ha scritto anche i testi, e l’attore Dario Carbone.

“Vorrei parlare dei lividi invisibili della violenza psicologica e vorrei esplorare i momenti in cui, in una coppia di persone che si amano avviene l’incongruenza tra quello che viene detto a parole e quello che viene espresso a livello non verbale, con gesti ed atteggiamenti” racconta la Salvatore.

‘Doppio Legame’ è il mondo infernale in cui si precipita quando da una parte ci si vorrebbe liberare dell’altro per i suoi aspetti negativi, mentre dall’altra il legame d’amore dato dagli aspetti positivi della relazione impedisce di dire basta e interrompere il rapporto.

I protagonisti sono incapaci di valutare la pericolosità del loro rapporto di coppia: loro sono stati esposti ad un doppio legame per lungo tempo, a partire dall’infanzia, con i loro genitori e poi  crescendo sono diventati adulti assuefatti e dipendenti da relazioni d’amore che ruotano solo attorno a continue tensioni.

La paura, l’affetto e l’adrenalina si mescolano in modo incontrollabile, impedendo a chi le subisce di riconoscere in modo chiaro la realtà.

Due vittime che si dirigono da carnefici verso un massacro comune e così come i protagonisti di ‘Doppio Legame’ sono bisognosi uno dell’altro come di una droga che calma solo per un istante.

Legati da fili sottilissimi, intrecciati tra loro tra gocce di sangue e desiderio. La violenza psicologica causa lividi invisibili che portano ad una sofferenza che distrugge la mente, portandola alla follia.

Allora la voglia di elemosinare l’amore, ovvero la capacità di accettare qualsiasi cosa in cambio di una carezza.

Ad ogni fallimento della relazione ci si assume la totale colpa, ci si illude di avere la possibilità di controllare tutto ciò che accade.

Si conserva la speranza che il proprio amore sarà in grado di compiere i miracoli e non si riesce a vedere la persona che si ha davanti per quello che è realmente, ma solo per quello che si desidera nella propria fantasia.

Si cresce nel vuoto e non si riesce a colmare se stesso in alcun modo, allora si prova a controllare la persona che si ha accanto.

E più ci si sforza di controllarla e sottometterla tanto più se ne perderà il controllo.

Così lo spettacolo ‘Doppio Legame’ racconta dello scambio di ruoli, da vittima a carnefice e viceversa.

 

‘Doppio Legame’

Regia di Antonella Salvatore, con Dario Carbone e Antonella Salvatore

17 -18 Novembre 2017 ore 21.00

Biglietto intero 15€

Biglietto Ridotto 12€

PRENOTAZIONI: info@abarico.it

Tel. 348.5407895   –  06.9832488

Pagina Facebook:

www.facebook.com/doppiolegameSalvatore

 

L’ Accademia Teatrale di Roma dà il via alle audizioni per il 2017/18

Roma, 28 agosto 2017 – L’ Accademia Teatrale di Roma Sofia Amendolea, dopo aver vinto 2 nuovi prestigiosi premi internazionali che la confermano una delle migliori scuole di teatro a livello internazionale, da il via alle audizioni per il nuovo anno accademico 2017/2018.

I 2 nuovi premi conquistati dagli allievi dell’Accademia Teatrale di Roma Sofia Amendolea sono il prestigioso Premio della Giuria al Festival Internazionale di Varsavia-Polonia e il premio per il Miglior Spettacolo al Festival di Teatro Internazionale di Casablanca-Marocco.

Due nuovi successi della Scuola di Teatro Sofia Amendolea che si aggiungono ai numerosissimi premi vinti all’estero, con oltre 100 partecipazioni a festival internazionali in tutto il mondo e oltre 50 premi Internazionali vinti.

Partecipazioni e premi che confermano da ormai 10 anni l’Accademia come eccellenza italiana nello studio del teatro,  rappresentando la didattica teatrale italiana all’estero.

Le lezioni di teatro dell’Accademia Sofia Amendolea

Gli allievi attori della scuola di teatro “Sofia Amendolea” grazie a queste partecipazioni internazionali hanno la possibilità di incontrare centinaia di strutture didattiche teatrali provenienti da tutto il mondo.

All’Accademia, dedicata alla grande “Sofia”, attrice e docente di Teatro, prematuramente scomparsa e che ha fatto del teatro una scelta di vita, si lavora 11 mesi l’anno per 3 anni (il minimo che uno studente di teatro dovrebbe fare), con classi rigorosamente a numero chiuso.

Oltre 5.000 le ore di lavoro, e solitamente si entra in Accademia con il sole e si esce che è già buio. Numerosi i viaggi studio all’estero, 16 i docenti di ruolo e numerose le materie di studio tra cui Interpretazione, Espressione Corporea, Improvvisazione, Costume, Uso dell’Oggetto, Dizione, Lingua Inglese, Teatro Greco, Mimo, Portèes Drammatici, Commedia dell’Arte, Recitazione Cinematografica, Lettura Interpretativa, Storia del Teatro, Storia del Cinema, Storia del Costume, Canto Corale, Musical Coach, Teatro Comico, Spada Medievale.

Nel programma anche Boxe ed Equitazione che si svolgono in due strutture di eccellenza della capitale.

Prima di prenotare un’audizione (gratuita)  bisogna avere ben chiaro che si tratta di un percorso lungo e faticoso, si deve avere una forte motivazione ed una grande passione per il teatro, oltre ad avere il “talento” per fare questo mestiere, ovvero avere il teatro “dentro di se”.

Le opportunità per gli attori dell’Accademia Sofia Amendolea

L’Accademia, per le sue caratteristiche è la scelta ideale per gli allievi attori che hanno in mente l’idea chiara e decisa di “trasformare la propria passione per il teatro in una professione”.

L’attore diplomato della “Sofia Amendolea” si trova ad avere infatti ad avere alla fine del triennio un curriculum da far invidia ai più navigati attori.

Per questo sono durissime le audizioni rivolte a chi vuole intraprendere un percorso professionale. Le uniche cose che contano sono il talento, la passione e la motivazione dei 15 studenti che costituiranno la nuova classe accademica, che affronterà un percorso lungo e faticoso.

Dentro la prestigiosa Accademia Teatrale di Roma Sofia Amendolea

A vedere gli interni e le sale si capisce subito che ci si trova in un luogo sacro. Sacro è il palco, sacri i camerini, sacro è il lavoro quotidiano che vediamo fare agli allievi della “Sofia Amendolea” (tutti rigorosamente vestiti di nero). Nero è il palco, nere sono le quinte, nera è la divisa del teatro, perché con il nero non si hanno distrazioni nell’insegnamento e tutto è focalizzato sul viso e sul movimento.

 

Il team dell’Accademia

Fabio Omodei, Paolo Alessandri e Monica Raponi, Docenti dell’Accademia si occupano anche della Direzione. Affiancano la didattica numerosi Maestri di Teatro del panorama nazionale ed internazionale come Elisabetta De Vito, Flavio Albanese, Pierre Massip, Sara Mangano, Marta Iacopini, Adriano Evangelisti, Ramona Genna, Flavia Martino, Danilo Butcovich, Valeria Fiore, Francesco Felli, Michele Costantini, Roberto Ferri.

Le partnership dell’Accademia Sofia Amendolea

Fondamentale è la simbiosi e la sinergia con il Roma Teatro Festival (Prima Edizione nel lontano 2003), un festival teatrale internazionale organizzato e gestito dall’Accademia Teatrale di Roma Sofia Amendolea che seleziona gli spettacoli delle migliori scuole e accademie di tutto il mondo.

Tanti i giovani attori da tutto il mondo che si incontrano, scambiano esperienze e creano opportunità di lavoro.

Numerosi i gemellaggi e gli scambi didattici con numerosi Festival del mondo, grazie a cui gli allievi attori della Scuola di Teatro Sofia Amendolea hanno l’opportunità concreta di partecipare ad esperienze all’estero, a Workshops con maestri di livello internazionale, oltre all’opportunità di andare in scena presso i più prestigiosi Festival e teatri del mondo.

Queste caratteristiche uniche fanno della Sofia Amendolea di Roma un’isola felice di studio, di disciplina e di sacralità dedicate esclusivamente al teatro, in un momento particolare del nostro Paese, che nella cultura, teatro e spettacolo potrebbe vedere delle grandi opportunità di rilancio.

Per maggiori informazioni sull’Accademia consigliamo di visitare il sito internet www.accademiateatralediroma.com.

 

 

 

 

 

 

Tag: accademia teatrale roma, scuola teatrale roma, accademia teatro roma, scuola teatro roma, lezioni di teatro, scuola di teatro

 

Nuovo Teatro Orione: Galeffi apre la stagione di “Molto rumore per nulla”

Roma, 11 gennaio 2017 – Nuovo anno, primo album. E’ così che il giovane cantautore romano Galeffi, riapre la stagione dei suoi live acustici partendo dal Nuovo Teatro Orione di Roma che apre la sua stagione di aperitivi live proprio con il giovane artista a partire dalle 19.40 di lunedì 16 Gennaio 2017.

Il teatro è stato recentemente ristrutturato e riportato in auge da una nuova giovanissima gestione e direzione artistica che sta programmando per la struttura un ricco programma di eventi e live.

Appassionato d’arte, in tutte le sue sfaccettature, Galeffi si fa spazio nella scena musicale indipendente lasciandosi conoscere grazie ad una realtà semplice e diretta che racconta nelle sue canzoni.

Cresciuto con il mito dell’Inghilterra, nei suoi brani si respira un’atmosfera anni ’60 arricchita da sonorità delicate ed accuratamente selezionate. Dal 2015, grazie all’incontro con la produzione artistica For Art’s Sake di Alessandro Forte e Iacopo Sinigaglia, Galeffi inizia concretamente a ideare e realizzare un percorso artistico ben definito che trova la sua maturazione nella realizzazione del suo primo album.

Coinvolto in numerosi progetti musicali emergenti, tra tutti All Together Now, serata open mic a San Lorenzo dedicata agli artisti più o meno noti della scena indipendente romana ed attratto da ogni espressione artistica, musicale, cinematografica e letteraria, non è un caso che l’artista in vista dell’uscita del suo album inedito, abbia scelto tra le prime date del suo tour di esibirsi in uno dei più importanti teatri di Roma, il Nuovo Teatro Orione (via Tortona 7, zona San Giovanni).

Tante anche le altre realtà artistiche ospitate che hanno scelto di collaborare con la struttura per la riuscita di un concept inedito come quello di “Molto Rumore per Nulla.

Sei le date previste fino a maggio per un programma di live a cadenza mensile, di lunedì, che si preannuncia essere in tutto e per tutto al passo con l’idea di dare risposta all’attuale e gettonata richiesta di mobilitazione artistica originale.

 

 

###

Contatti stampa:

a.pescetelli@ecopubblicita.it

 

 

 

Al Nuovo Teatro Orione “Molto rumore per nulla”, programma di aperitivi ed eventi live a Roma

Roma, 5 gennaio 2017 – Riparte con il botto il nuovo anno deI Nuovo Teatro Orione (www.teatroorione.it) che inizia il 2017 con una stagione di eventi live a Roma, con spettacoli, mostre ed aperitivi accompagnati da musica dal vivo.

Il primo dei 6 appuntamenti è fissato per lunedì 16 gennaio e prevede il live del cantautore romano Galeffi, seguito dal dj set del Freak&C, una realtà ben nota tra le serate più rilevanti della scena capitolina.

Il Nuovo Teatro Orione aprirà i suoi spazi eccezionalmente di lunedì, una novità significativa in questo ambito. Gli appuntamenti avranno luogo una volta al mese, con ingresso libero ed accesso gratuito al parcheggio del teatro.

“Molto rumore per nulla” è un concept d’eccezione per eventi live a Roma, ideati per un ambiente come quello teatrale. Ed è esattamente questo il messaggio che il Nuovo Teatro Orione intende far passare: la commedia, la prosa, la tragedia lasciano spazio almeno una volta al mese a declinazioni artistiche inconsuete.

Durante ogni aperitivo, a partire dalle 19:40, ci si immergerà in un ambiente curato nel dettaglio grazie ad allestimenti ad opera della creativa Noemi Intino, dal supporto del gruppo Maciste – professional folding bar & workstation – o esposizioni pittoriche e fotografiche studiate per l’occorrenza.

Si avrà modo di gustare dell’eccellente street food proposto da Mordi e Vai, di provare cocktail, vini e birre selezionati per l’occasione da Nabi Happiness Factory e di assistere a eventi live a Roma di giovani gruppi o cantautori della musica indipendente italiana.

 

###

 

Nuovo Teatro Orione

Via Tortona, 7 – 00183 Roma

tel. 06 77 206 960

 

Organizzazione e uff. stampa

Desirèe Rossi 366 5455655 – Marta Falzone 338 3048679

eventi@teatrorione.it

www.teatroorione.it

 

Eventi live a Roma, “Molto rumore per nulla” al Nuovo Teatro Orione di Roma

 

Eventi live a Roma, “Molto rumore per nulla” al Nuovo Teatro Orione di Roma

 

Exit mobile version