A Catania si promuovono i palazzi storici con la musica elettronica

In Sicilia un modello di rivalutazione del patrimonio culturale già molto in voga in Francia, Germania e Inghilterra

Catania, 7 settembre 2021 – Investire nella propria terra attraverso una programmazione mirata alla valorizzazione dei beni storici/artistici di Catania.

È quanto si prefigge l’Assessorato alla Cultura di Catania che ha sostenuto l’idea di un giovane catanese, Santagati Simone e del suo collega universitario, Marco Cataldo, che hanno dato vita al progetto Valorizzazione del Territorio Siciliano attraverso la Musica Elettronica”.

Simone Santagati ha 27 anni, è nato a Catania e si è laureato presso l’Università degli Studi di Catania nel corso di Laurea L-21 Pianificazione e Tutela del Territorio e del Paesaggio. Un ragazzo che crede fortemente nelle possibilità che la sua terra ha da offrire ed ha deciso per questo di investire in un progetto di valorizzazione culturale su un modello già molto in voga in Paesi come Francia, Germania e Inghilterra.

Il concetto è quello di realizzare performance di musica elettronica all’interno dei bellissimi castelli siciliani e nei palazzi storici, con l’obiettivo di trasmettere arte e bellezza alle nuove generazioni locali, aiutandoli ad avvicinarsi maggiormente al territorio e alle sue ricchezze.

Raccontare la storia dei castelli catanesi e dei siti culturali, tramite una forma di musica molto amata dai giovani, è stata ritenuta una possibilità di promozione molto valida da parte degli assessori del Comune, che hanno dato piena fiducia al progetto.

Il 4 agosto 2021 alle ore 19:00, per il Catania Summer Fest, è stato realizzato presso il Palazzo Platamone di Catania, un evento di musica elettronica con due artisti catanesi che, si sono esibiti con una performance live.

Tutto l’evento è stato ripreso in diretta con camere mobili e droni di ultimissima generazione, attraverso inquadrature professionali, volte a risaltare la bellezza del Palazzo Platamone di Catania, dove i due artisti si stavano esibendo.

Inoltre, lunedì 6 settembre è uscito, su  YouTube e Facebook, il video ufficiale della performance tenutasi il 4 agosto, che sarà ricondiviso anche dalla pagina dell’Assessorato alla Cultura di Catania.

Tutte le performance che fanno parte del progetto, vengono riprese dal vivo e poi trasmesse in post-produzione su Facebook e YouTube e sui canali Social, con lo scopo di valorizzare il luogo, farne conoscere la storia al mondo e sensibilizzare le nuove generazioni locali.

Un progetto di promozione culturale che sta riscuotendo consensi positivi, in grado di unire la bellezza dei siti culturali catanesi al piacere delle performance di musica live.

Nei prossimi mesi sono in programma tanti altri eventi di musica elettronica live nei Palazzi Storici del Comune, intanto Simone ringrazia tutti quelli che sostengono e lavorano nel progetto annunciando nuovi eventi.

Volevo ringraziare il Comune di Catania per la concessione del Palazzo della Cultura, in particolare il Dottor Lo Giudice che è stato fondamentale per la realizzazione del progetto; i tecnici video Emanuele Pappalardo e Alessandro Consoli che hanno fatto un lavoro davvero magnifico, il dronista e tutti i ragazzi dello staff video streaming che hanno lavorato in questo progetto ambizioso.

Sicuramente ci risentirete molto presto, per nuovi eventi in altre location ancora più ambiziose“, ha detto Santagati Simone,  invitando a visionare le foto realizzate durante il Catania Summer Fest.

 

Evento 4 agosto – Catania Summer Fest

https://www.instagram.com/p/CSMI3ftMuPs/

https://www.instagram.com/p/CSwpAssMLZN/

https://www.instagram.com/p/CSewlR7sAPl/

Tra vintage ed elettronica: esce Speakeasy, il nuovo album di Luke & The Belleville Orchestra

Milano, 30 settembre 2019 – È uscito Speakeasy, il nuovo album di Luke & The Belleville Orchestra. Pubblicato da Lemon Slice Records, l’album è disponibile su tutte le più importanti piattaforme di streaming, sui principali stores on line e presto sarà acquistabile anche in formato fisico.

L’album è composto da 12 tracce in cui melodie orecchiabili e raffinati arrangiamenti creano uno stile inconfondibile.

Il sound da una parte richiama alla memoria il gipsy jazz
degli anni ’30 e l’energia delle big band di swing e dall’altra cavalca l’onda dei più attuali ritmi della musica house e hip hop. Il tutto colorato da un uso elegantissimo di sintetizzatori e samples.

Caratterizza l’intero album l’incantevole voce di Melissa Stott,
autrice di tutti i testi e della musica di “I Think of you”.

Le altre 11 composizioni portano la firma di Luke H, al secolo Luca Accarpio, leader e chitarrista della band nonché
arrangiatore di tutti i brani.

Alla realizzazione dell’album hanno anche partecipato:
Ohmguru Ricky Rinaldi e Dj Farrapo (beats), Max Turone (contrabbasso), Roberto Righini (tromba) ed il rapper americano King Marino. Speakeasy è stato mixato da Ricky Rinaldi e Luca Accarpio e masterizzato da Max Paparella (Groove Sound Design Studio).

È possibile ascoltare gratuitamente l’album, o acquistarlo, alla pagina https://smarturl.it/tydc3u.

 

 

 

L’elettronica visionaria dei Project-TO live a Torino il 27 ottobre

Torino, 25 ottobre 2016 – Torino il 27 ottobre prossimo sarà il palcoscenico di uno spettacolo artistico e musicale d‘avanguardia. Presso l’Hiroshima Mon Amour (in Via Bossoli 83) infatti alle ore 22:00 si terrà un Live Set Audio-Visual immersivo davanguardia a cura dei Project-TO, dove il Big Beat si fonderà con la Techno Dark in un evento dance a dir poco esplosivo.

Lo spettacolo, con ingresso gratuito, sarà eseguito interamente dal vivo con proiezioni in mapping sulle superfici del luogo che ospiterà levento: pareti, soffitti, arredi o facciate esterne. Unesperienza immersiva che trasformerà lo spazio, dove la musica elettronica diventerà parte di un linguaggio artistico contemporaneo più evoluto e sperimentale pur mantenendo le caratteristiche di un evento dance e di tendenza.

Project-TO nasce da unidea di Riccardo Mazza, artista multimediale specializzato nella ricerca sonora sperimentale e nellinteractive design, già collaboratore di Franco Battiato, e la fotografa e videomaker Laura Pol.

Un progetto autoriale di musica elettronica e visual che, insieme al tastierista Carlo Bagini, si sviluppa dallinterazione di elementi puramente elettronici con composizioni originali eseguite dal vivo insieme agli elementi visivi anchessi realizzati in tempo reale durante il live set. Progetto in continua evoluzione che trasforma lo spazio in cui vive, generando performance live differenti ad ogni esibizione.

Sebbene nuovissimo Project-TO ha già eseguito performance di alto profilo come l’Opening Party di Artissima a Torino (novembre 2015), la serata inaugurale di Torino City of Design (dicembre 2015) e il Fuorisalone in appartamento Lago in Brera per Milano Design Week (aprile 2016).

Nell’ambito dell’evento verrà presentato “The White Side, The Black Side“, il doppio album di debutto dei Project-TO. 

Registrato negli studi Interactivesound a Torino è stato realizzato in funzione del live set, vera e propria esperienza audio-visuale dove si alternano i brani del lato White, in stile elettronica/big beat, con le atmosfere più techno ambient/dark delle tracce Black. Un lavoro nel quale si possono riscontrare influenze di antesignani del genere come Chemical Brothers, DeadMau5, Crystal Method, Ancient Methods, Not Waving, Apparat e Andy Stott.

I brani White sono caratterizzati da ritmiche potenti e incessanti, spesso stratificate e combinate con sonorità elettroniche e percussioni/batterie registrate in studio. Il sound è ricco di suoni sintetici con imponente uso di sintetizzatori analogici e digitali. I brani Black sono il negativo fotografico più bitstream dei brani White, ogni Black è un’interpretazione del suo White corrispettivo dove larrangiamento più techno/dark ha modificato profondamente le sonorità e la stesura, mantenendo la stessa esatta durata. 

È possibile ascoltare il doppio album su Spotify, il “The White Side” al link http://sptfy.com/2BQe  e “The Black Side” al link http://sptfy.com/2BQf oltre che su Soundcloud al link www.soundcloud.com/project-to/sets/the-white-side-the-black-side.

Per conoscere più da vicino i Project-To basta seguire la pagina Facebook www.facebook.com/projectto.

PROJECT-TO

live set audio visual

GIOVEDI 27 OTTOBRE

Ore 22.00 – Ingresso Gratuito

HIROSHIMA MON AMOUR, Via Bossoli 83, Torino

Release party dell’album The White Side, The Black Side. Un Live Set Audio-Visual immersivo davanguardia dove il Big Beat si fonde con la Techno Dark in un evento dance esplosivo!

Link evento https://www.facebook.com/events/333388103676831/

Spotify:  The White Side http://sptfy.com/2BQe The Black Side http://sptfy.com/2BQf

Soundcloud:  https://soundcloud.com/project-to/sets/the-white-side-the-black-side

Youtube https://www.youtube.com/watch?v=Spm-6Ts60eU&w=560&h=315

###

Contatti stampa:

antipop.project@gmail.com

https://www.facebook.com/projectto

www.machiavellimusic.com

www.facebook.com/BlobAgency

Exit mobile version