Da Como partito un intervento estetico senza frontiere

Como, 7 febbraio 2020 – Una telefonata nella serata di lunedì sera ha infranto le frontiere mediche tra Italia e Svizzera e Lettonia e tra il sistema sanitario pubblico e quello privato.

Il tutto è partito da un incidente in bicicletta della manager lettone Egija Dinga, in vacanza di lavoro in Italia, che ha messo in moto il sistema sanitario di 3 paesi e mobilitando le migliori energie.

Egija dopo l’incidente era in pronto soccorso a Como già da diverse ore, e disperata ha contattato telefonicamente la Dott.ssa Monica Gabetta Tosetti lunedì sera.

Era una richiesta disperata di aiuto perché l’ospedale cittadino sovraffollato da pazienti  non sarebbe riuscito prima del mattino dopo a soccorrere la manager lettone caduta dalla bicicletta e ferita seriamente al volto dal suo stesso occhiale.

Monica Gabetta Tosetti, che è un chirurgo estetico, e nota in città per il suo lavoro nella moda e per la sua clinica di bellezza BB, non ha esitato a recarsi in Pronto Soccorso e dopo aver parlato con il personale medico ha organizzato l’esecuzione degli esami necessari per trasferire la paziente in Svizzera, dal noto chirugo estetico Eugenio Gandolfi.

Egija è stata così subito soccorsa ed operata, prendendo accordi con il reparto di Chirurgia Plastica dell’ospedale di Riga.

Gli esiti sono stati più che positivi e la ragazza potrà convolare a nozze quest’estate con un bellissimo sorriso ed un bellissimo viso.

Tutto grazie ad una bellissima collaborazione tra diverse realtà mediche, con l’unica finalità di assicurare il benessere del paziente.

Sarà stato un caso che la manager lettone, in procinto di nozze e angosciata dalla ferita in volto, abbia contattato proprio la dottoressa Gabetta Tosetti.

E sarà stato un caso che il Dottor Gandolfi sia riuscito, pur essendo stato avvisato all’alba, a liberarsi dagli impegni e operare magistralmente la giovane manager.

Il risultato è stata una fenomenale collaborazione tra pubblico e privato, e tra diversi paesi, grazie alle eccellenze coinvolte.

 

 

La Dott.ssa Monica Gabetta Tosetti

 

 

 

 

La BB Clinique passa il confine e apre in Svizzera

Como, 17 gennaio 2020 – Nata dalla poliedricità dell’imprenditrice comasca del fashion e medico Monica Gabetta Tosetti, la BB Clinique, che già sta riscuotendo grande successo in Italia, passa il confine e crea dei punti di riferimento in Svizzera.

La “nuova frontiera della medicina e chirurgia estetica“ così come l’ha voluta denominare la sua fondatrice.

E visto che proprio su questi principi si fonda, la clinica non poteva non avere una base in Svizzera.

Bellezza e soddisfazione sono le parole d’ordine, e la “Clinica” si propone al pubblico come un nuovo modo di approcciarsi alla medicina estetica, dove rischi e delusioni vengono ridotti drasticamente.

A differenza delle realtà tradizionali, è basata sull’indirizzare il paziente al medico specializzato nella riduzione del difetto che si vuole correggere, e non a ridurre questa branchia della medicina ad un esercizio approssimativo.

Le creme BB, vengono prodotte a Berna, con principi attivi altamente selezionati, e personalizzate in base alla necessità.

E molti interventi sono eseguiti direttamente nella clinica elvetica, per l’alto grado di rispetto dei criteri sanitari.

Perché non si può prescindere da sicurezza, risultati e soddisfazione finale quando si parla di interventi e quindi di salute.

 

 

 

 

Exit mobile version