Come investire nel 2018? Arriva a Milano “Impatto Reale”, il summit degli investitori che vogliono cambiare la loro vita finanziaria

Come investire nel 2018? Arriva a Milano “Impatto Reale”, il summit con i migliori trader ed investitori del momento…

Milano, 17 gennaio 2018 – Il 17 e 18 febbraio 2018 si terrà presso l’Hilton di Milano ‘Chiamata alla libertà’, il Summit Finanziario 2018 del ciclo “Impatto Reale”.

L’evento si tiene annualmente ed è frequentato da imprenditori, investitori, esperti di finanza e anche giovani che vogliono capire qualcosa in più su questo mondo affascinante.
“L’edizione in programma ha fatto già il tuto esaurito in soli 4 giorni dall’apertura delle prenotazioni. Il numero verde è impazzito per le persone che continuano a chiamare per iscriversi ma la sala prenotata dell’Hotel Hilton di Milano, però, non può contenere oltre le 180-200 persone” dicono dall’organizzazione dell’evento.
IL SUMMIT FINANZIARIO 2018 “CHIAMATA ALLA LIBERTÀ”
Nel Summit “Chiamata alla libertà” Roy Reale, famoso investitore e creatore dell’evento, parlerà dei cicli economici e finanziari di breve e lungo termine che sono in grado di far esplodere i rendimenti degli investitori senza perdere di vista la gestione dei rischi, che vengono sempre tenuti sotto controllo.
In particolare, uno dei più famosi, il ciclo di Kondratieff, teorizzato da uno scienziato russo e che si ripete con grande regolarità dal 1100d.c. ed in grado di generare una grande fortuna per chi sa come cavalcarlo nel modo giusto.
Inoltre, vengono fornite le indicazioni di investimento più profittevoli per l’anno in corso.
Al Summit 2018 parteciperà per la prima volta in Italia, in esclusiva, un ospite internazionale che vive di trading da oltre 40 anni, l’americano Ted Lee Fisher.
Fisher ha cominciato a tradare nel 1976, comprando oro vicino i 100$ oncia. 3 anni dopo il mercato avrebbe raggiunto un top storico a 850$ oncia.
Questo biglietto da visita lo aiutò a farsi spazio nella fossa (in gergo tecnico “pit”) il posto dove, in un mondo senza internet, gli operatori di Borsa si scambiavano titoli urlando a squarciagola in mezzo ad una calca di persone.
Negli anni 80′ ha contribuito alla diffusione dei futures sul cambio eurodollaro e sul tnote, quando questi strumenti erano ancora sconosciuti alle masse. Questo gli valse un posto nel Board del MERC (
Mercantile Exchange).
Anche con la chiusura del pit Ted non ha mai smesso di tradare, continuando la sua attività in modo meno romantico, davanti ad un computer, ma arrivando a gestire patrimoni per clienti privati che superano i 10 milioni di dollari l’uno.
Parte del pensiero e del lavoro di ricerca di Ted è riassunto in questa video presentazione al link
https://www.youtube.com/watch?v=dfXiW-0kAls
Per saperne di più su Ted Fisher è online una sua ampia biografia raccolta in un’intervista in 3 parti registrata a Bangkok il 20 febbraio  2017: https://deshgold.com/i-grandi-trader-del-nostro-tempo-la-storia-di-ted-lee-fisher-parte-01

IL FONDATORE

Fondatore del Summit con più rapida crescita in Italia sul tema tech ed economia è Gennaro Porcelli, in arte Roy Reale, che con i suoi servizi di ricerca e analisi finanziaria ha aiutato migliaia di persone a investire in oro, argento e criptovalute contribuendo a generare diversi milionari nel giro di pochi anni e soprattutto rendendo concetti complicati dell’economia e della finanza alla portata di tutti.

Come early investor in Ethereum, Roy Reale ha cominciato a far conoscere quello che è tra i più importanti progetti nel mondo blockchain quando ancora poche persone al mondo avevano compreso cosa fosse questa rivoluzionaria tecnologia.

Le conoscenze acquisite nel corso di questi anni di studio sulle criptovalute, la partecipazione ai Devcon di Shanghai e di Cancun, hanno portato Roy a conoscere molti dei player internazionali più importanti della realtà blockchain rendendolo uno dei principali esperti italiani sul tema.

Con lo scopo di non accontentarsi dei miseri rendimenti offerti da investimenti tradizionali come quelli di banche e poste, Roy Reale dedica la vita alla ricerca di opportunità di investimento a più alto rendimento che presentano allo stesso tempo la possibilità di contenere e gestire i rischi fino, talvolta, ad azzerarli del tutto.
Nel suo percorso di ricerca e di studi è stato toccato varie volte e in diverse forme dall’idea che una ciclicità naturale fosse presente nei mercati finanziari. Fino a quando un bel giorno, un signore chiamato Mike Maloney arriva e colpisce duro, facendogli entrare nelle vene quel concetto legato alla ciclicità dei mercati che fino a quel momento avevo solo assaggiato senza mai dargli un peso rilevante.

Da quel momento la sua vita ha preso una piega diversa.

E’ stato l’unico italiano ad aver identificato la settimana esatta in cui sarebbe caduto il minimo storico di dicembre 2015 sui metalli preziosi.

Ha mostrato ai suoi clienti il minimo storico in formazione sul petrolio nel febbraio del 2016 e quello sul cambio eurodollaro nel gennaio del 2017.

Early investor di Ethereum, estate 2014, quando poche persone su tutto il pianeta Terra potevano immaginare di essere davanti ad uno dei più importanti progetti nel mondo blockchain.

Così, dapprima nasce “Deshgold.com” che, con oltre 345 articoli pubblicati che offrono indicazioni e suggerimenti per comprare e conservare l’oro in tutta sicurezza per poi trarre il massimo profitto dalla fase di rivendita, si afferma come il blog per investire in oro e argento più seguito e commentato in lingua italiana.
Qualche mese dopo prende il via “DeshMember”, il portale di investimento che fino ad oggi ha generato rendimenti tra il +7% e il +15% all’anno sfruttando gli asset dei metalli preziosi, titoli minerari, azioni, cambio euro-dollaro, commodities e criptovalute.
Nel settembre 2016, da vita ad EtherEvolution, il primo blog in lingua italiana dedicato ad Ether, la seconda criptovaluta per capitalizzazione e, in uno storico webinar con circa 800 partecipanti registrato in diretta dal Devcon 2 di Shanghai, mostra a tutti i partecipanti il grande potenziale che aveva il progetto Ethereum, con il prezzo di un ether che girava ancora sui 10 euro (oggi 1.000 euro per ether).
Ad oggi, con il suo lavoro di ricerca e analisi dei mercati finanziari ha aiutato migliaia di persone a dare una marcia completamente diversa alla loro vita finanziaria ed ha reso concetti complicati dell’economia e della finanza alla portata di tutti.

Altre informazioni sull’evento alla pagina www.impattoreale.com.

 

 

“Impatto Reale”, a Milano il Summit 2018 della formazione finanziaria e criptovalute

Milano, 29 dicembre 2017 – Il 17 e 18 febbraio 2018 si terrà presso l’Hilton di Milano ‘Chiamata alla libertà’, il Summit Finanziario 2018 del ciclo “Impatto Reale”.

L’evento si tiene annualmente ed è frequentato da imprenditori, investitori, esperti di finanza e anche giovani che vogliono capire qualcosa in più su questo mondo affascinante.
L’ultima edizione ha contato oltre 100 iscritti e l’evento del 2018 si preannuncia ne ospiterà ancora altre centinaia.
IL SUMMIT FINANZIARIO 2018 “CHIAMATA ALLA LIBERTÀ”
Nel Summit “Chiamata alla libertà” Roy Reale, famoso trader e creatore dell’evento, parlerà dei cicli economici e finanziari di breve e lungo termine che sono in grado di massimizzare i rendimenti e ridurre i rischi.
In particolare, uno dei più famosi, il ciclo di Kondratieff, teorizzato da uno scienziato russo e che si ripete con grande regolarità dal 1100d.c. ed in grado di generare fortune immense per chi sa come cavalcarlo nel modo giusto.
Inoltre, vengono fornite le indicazioni di investimento più profittevoli per l’anno in corso.
Al Summit 2018 parteciperà per la prima volta in Italia, in esclusiva, un ospite internazionale che vive di trading da oltre 40 anni, l’americano Ted Lee Fisher.
Fisher ha cominciato a tradare nel 1976, comprando oro vicino i 100$ oncia. 3 anni dopo il mercato avrebbe raggiunto un top storico a 850$ oncia.
Questo biglietto da visita lo aiutò a farsi spazio nella fossa (in gergo tecnico “pit”) il posto dove, in un mondo senza internet, gli operatori di Borsa si scambiavano titoli urlando a squarciagola in mezzo ad una calca di persone.
Negli anni 80′ ha contribuito alla diffusione dei futures sul cambio eurodollaro e sul tnote, quando questi strumenti erano ancora sconosciuti alle masse. Questo gli valse un posto nel Board del MERC (Chicago Mercantile Exchange).
Anche con la chiusura del pit Ted non ha mai smesso di tradare, continuando la sua attività in modo meno romantico, davanti ad un computer, ma arrivando a gestire patrimoni per clienti privati che superano i 10 milioni di dollari l’uno.
Parte del pensiero e del lavoro di ricerca di Ted è riassunto in questa video presentazione al link
https://www.youtube.com/watch?v=dfXiW-0kAls
Per saperne di più su Ted Fisher è online una sua ampia biografia raccolta in un’intervista in 3 parti registrata a Bangkok il 20 febbraio  2017:
https://deshgold.com/i-grandi-trader-del-nostro-tempo-la-storia-di-ted-lee-fisher-parte-01

IL FONDATORE

Fondatore del Summit con più rapida crescita in Italia sul tema tech ed economia è Gennaro Porcelli, in arte Roy Reale, che con la sua azienda Physis Limited ad oggi con i suoi servizi finanziari ha aiutato migliaia di persone a investire in oro, argento e criptovalute contribuendo a generare diversi milionari nel giro di pochi anni e soprattutto rendendo concetti complicati dell’economia e della finanza alla portata di tutti.

Come early investor in Ethereum, Roy Reale ha cominciato a far conoscere quello che è tra i più importanti progetti nel mondo blockchain quando ancora poche persone al mondo avevano compreso cosa fosse questa rivoluzionaria tecnologia.

Le conoscenze acquisite nel corso di questi anni di studio sulle criptovalute, la partecipazione ai Devcon di Shanghai e di Cancun, hanno portato Roy a conoscere molti dei player internazionali più importanti della realtà blockchain rendendolo uno dei principali esperti italiani sul tema.

Con lo scopo di non accontentarsi dei miseri rendimenti offerti da investimenti tradizionali come quelli di banche e poste, Roy Reale dà vita a progetti finanziari a più alto rendimento e rischio contenuto.
Nel suo percorso di ricerca e di studi è stato toccato varie volte e in diverse forme dall’idea che una ciclicità naturale fosse presente nei mercati finanziari. Fino a quando un bel giorno, un signore chiamato Mike Maloney arriva e colpisce duro, facendogli entrare nelle vene quel concetto legato alla ciclicità dei mercati che fino a quel momento avevo solo assaggiato senza mai dargli un peso rilevante.

Da quel momento la sua vita ha preso una piega diversa. E’ stato l’unico italiano ad aver identificato la settimana esatta in cui sarebbe caduto il minimo storico di fine 2015 sui metalli preziosi.

Early investor di Ethereum, estate 2014, quando poche persone su tutto il pianeta Terra potevano immaginare di essere davanti ad uno dei più importanti progetti nel mondo blockchain.

Così, dapprima nasce “Deshgold.com” che, con oltre 345 articoli pubblicati che offrono consigli per comprare e conservare l’oro in tutta sicurezza per poi trarre il massimo profitto dalla fase di rivendita, si afferma come il blog per investire in oro e argento più seguito e commentato in lingua italiana.
Qualche mese dopo prende il via “DeshMember”, il portale di investimento che fino ad oggi ha generato rendimenti tra il +7% e il +15% all’anno sfruttando gli asset dei metalli preziosi, titoli minerari, azioni, cambio euro-dollaro, commodities e criptovalute.
Nel settembre 2016, da vita ad EtherEvolution, il primo blog in lingua italiana dedicato ad Ether, la seconda cripto valuta per capitalizzazione e, in uno storico webinar con circa 800 partecipanti, consiglia di acquistare Ether al prezzo di circa 10 euro (oggi sopra i 500 euro).
Ad oggi, con i suoi servizi finanziari ha aiutato migliaia di persone a investire in oro e argento e centinaia di persone a ottenere profitti decisamente più alti di quelli di poste e banche.
Ma soprattutto ha reso concetti complicati dell’economia e della finanza alla portata di tutti.

Altre informazioni sull’evento alla pagina www.impattoreale.com.

 

 

Invenzioni, scoperto materiale forte come l’acciaio ma 5 volte più leggero.

Malta, 26 settembre 2017 – È frutto di un investimento francese ed è stato sviluppato a Malta, dove ha trovato le condizioni giuste per la propria crescita, il ‘Nano tubi di carbonio‘, un nuovo materiale forte come l’acciaio ma 5 volte più leggero.

Il nuovo materiale è a prova di proiettile, ma oltre che per scopi militari, può essere utilizzato anche nel settore delle costruzioni ed in quello medico.

Raphael Celier è l’inventore del nuovo materiale ed operativo nel settore areonautico dal 1985, ma è dallo scorso anno che ha iniziato a lavorare ed a vivere stabilmente a Malta, dopo aver visitato per circa 20 volte il paese dal 2013.

Sergio Passariello, CEO di Malta Business e Presidente del Consorzio italo-maltese Euromed, ha incontrato Raphael Celier, fondatore di Celier Aviation Malta, nella sede della società situata nel parco dell’aviazione Hal Far, allo scopo di coordinare, per il mercato italiano, le attività di internazionalizzazione e partnership.

Il core business principale della società di Celier è la costruzione dei  Gyroplanes (Giroplani), un tipo velivolo con funzionalità di atterraggio simile agli elicotteri e con la possibilità di decollo in spazi stretti.

Durante la produzione di questo tipo di elicottero, Celier e il suo team sono stati invitati da alcune aziende clienti a lavorare su materiali anti proiettili, al fine di costruire un Giroplano corazzato, ma nello stesso tempo ultra leggero.

È stato durante i test che l’inventore francese, al fine di soddisfare questa difficile domanda, è riuscito a comporre un nuovo materiale noto tecnicamente come “Nano tubi di carbonio”.

Il materiale creato da Celier è stato testato a Malta ed ha dimostrato di essere resistente anche ai colpi sparati con alcune delle armi più moderne.

Il risultato ha ottenuto il 100% di successo e nessuna pallottola ha forato oppure oltrepassato il materiale.

L’imprenditore francese ha dichiarato che in termini di sicurezza questo materiale può essere utilizzato anche in edifici per assolvere a due funzioni in una volta sola: la prima di fornire protezione agli attacchi di diverso tipo e allo stesso tempo avere un materiale leggero ma forte come l’acciaio.

Celier ha dichiarato che il materiale è ideale per i trasporti di superficie. Come nel caso delle navi da guerra che attualmente sono fatte in acciaio, in particolare nella parte superiore della nave, rendendo più difficile le manovre.

Con questo materiale la superficie dei veicoli aerei è più leggera e nel campo nautico i natanti possono manovrare con più destrezza.

Inoltre il materiale è semplice e rapido da riparare nel caso di un attacco o danno rendendo la nave operativa in tempi brevi.

Questa particolarità può anche essere sfruttata dall’industria delle costruzioni edili, in quanto il materiale può essere utilizzato per la costruzione di travi, moduli, prefabbricati.

Non solo, essendo il materiale cinque volte più leggero dell’acciaio, anche i lavoratori addetti alle opere, avrebbero dei vantaggi in termini di sicurezza.

Il settore militare e quello industriale non sono i soli ad essere interessati al’utilizzo di questo tipo di materiale.

Sono stati effettuati alcuni test presso l’Ospedale di Malta “Mater Dei” sottoponendo il materiale all’esposizione di Raggi X.

Il risultato è stato sorprendente, i raggi X passano attraverso il materiale prima di essere riflessi nel dispositivo radiografico. Una bassa resistenza ai Raggi X produce un minore pericolo di esposizione ai raggi per il paziente che avrebbe un indice di protezione maggiore.

Un altro uso nel settore medico potrebbe essere quello della fabbricazione di “ossa artificiali”. e durante ulteriori test medici il materiale ha risposto positivamente.

Celier conferma di aver già provveduto ad avviare tutte le fasi di collaudo e protezione intellettuale del brevetto, in quanto questo nuovo materiale sta già attirando l’interesse di grandi aziende straniere e militari proprio per le sue caratteristiche innovative e per le sue proprietà uniche.

Malta Business è stata individuata dall’azienda Celier Group, quale partner per lo sviluppo commerciale del prodotto, oltre che per l’individuazione di potenziali investitori.

 

Exit mobile version