In esclusiva su Eduflix Italia “I Grandi Discorsi della Democrazia”

Torino, 22 settembre 2016. Eduflix Italia (www.eduflix.it), la nuova piattaforma di video streaming dedicata alla cultura, annuncia il lancio della nuova serie di conversazioni d’autore dedicata a “I Grandi Discorsi della Democrazia“.

La nuova serie di conversazioni d’autore, ideata in collaborazione con Biennale Democrazia, ripercorre la storia dei discorsi e delle orazioni politiche, degli infuocati dibattiti parlamentari, delle allocuzioni che hanno segnato la storia delle democrazie di tutto il mondo.

La serie fa riscoprire la rinascita dell’arte oratoria, figlia dell’antica democrazia greca, nei decenni incarnata dai leader della politica e dagli esponenti di spicco della società civile.

Dai discorsi di Demostene ai dibattiti parlamentari che videro Cavour protagonista, da Nelson Mandela con il suo discorso sul perdono, la riappacificazione di un Sudafrica afflitto dall’apartheid a John Kennedy, che con il suo discorso di insediamento celebra la libertà come punto di partenza per una grande alleanza globale che possa superare conflitti e divisioni.

Autorevoli personalità del mondo culturale italiano invitano a riflettere sul concetto fondamentale del «Tutti. Molti. Pochi», ovvero sulla dialettica tra democrazia e oligarchie:

“Il rapporto fra il ‘potere di tutti’, proprio della società democratica, e ‘i poteri di pochi’, cioè la crescente influenza esercitata dalle oligarchie nella nostra vita pubblica”.

Eduflix Italia è un marchio registrato Digital E S.r.l., azienda leader in Italia nella creazione di contenuti di divulgazione culturale.
Dall’arte alla filosofia, dall’architettura alla scienza, dall’economia alla psicologia, centinaia di documentari e contenuti video dove le figure più autorevoli della cultura italiana e mondiale (compresi diversi premi Nobel) raccontano le storie e i protagonisti che hanno costruito il patrimonio culturale dell’uomo.

 

###

 

Per maggiori informazioni:
www.eduflix.it
comunicazione@eduflix.it

comunicato_democrazia

Exit mobile version