Le vacanze di settembre a Fuerteventura, perla delle Canarie

comunicati stampa_notizie_turismo-vacanze

A largo delle coste orientali del Marocco, bagnate dall’Oceano Atlantico, ecco le Isole Canarie. Nonostante la loro vicininanza al continente africano, sono a tutti gli effetti parte della Spagna. Si tratta di uno dei luoghi più desiderati dai turisti di tutto il mondo e presto capirete perché.

Le vacanze di settembre alle Canarie sono sinonimo di clima sub-tropicale, con temperature miti durante tutto l’anno, piogge rarissime e tassi di umidità molto bassi, anche d’estate. A settembre la media massima è di 27 gradi, la medie minima di 21.

Come arrivare in questo magnifico angolo di mondo? I voli diretti verso l’arcipelago spagnolo partono dagli aeroporti di Milano Malpensa e Roma Fiumicino: si arriva allo scalo di Tenerife in circa 4 ore. La tratta è effettuata anche da compagnie low cost. Non mancano le offerte dei tour operator, soprattutto a settembre. Può risultare molto conveniente un pacchetto all inclusive, che comprende il volo, più l’hotel, pià altri servizi specifici rivolti al turista.

Ma andiamo a conoscere meglio queste isole, 7 le più importanti: Tenerife, Fuerteventura, Gran Canaria, Lanzarote, La Palma, Gomera, El Hierro. L’origine delle isole è vulcanica.

L’arcipelago ha tanti record. Ad esempio, nonostante gli appena 7mila metri di superficie, ospita ben 4 parchi nazionali. Il vulcano Teide, coi suoi 3700 metri circa, è la vetta di Spagna. Qui si trovano specie animali e vegetali che altrove non vedrete di sicuro.

Ogni isola ha qualche pecularietà. Le vacanze di settembre a Fuerteventura significano soprattutto relax, divertimento, musica e bella gente sulle sue lunghissime spiagge. El Cotillo è una spiaggia dalla sabbia nera amata dai surfisti come dai romantici, per gli spettacolari tramonti che regala. Sotavento è famosa per le maree, che coprono per lasciare scoperti diversi ettari di spiaggia. E poi ancora Pozo Negro, Jandia, Cofete, Las Playtas, tutti magnifici posti, di cui vi innammorerete.

Oltre che per la movida, le Canarie sono particolarmente adatte a chi pratica sport. Potete sbizarrirvi: tennis, surf, windsurf, pesca d’altura, vela, diving, ciclismo e mountain bike, trekking, free climbing, equitazione, volo ultraleggero, eccetera.

E la gastronomia? Un altro punto di forza! Da non perdere i vini e liquori locali, che non mancano mai nelle tavole.

Fonte: darsena

 

Exit mobile version