Arriva SKILL Gym, la palestra per allenare l’inglese

donna

Roma, 24 giugno 2022 – È una palestra virtuale con tanto di sale, personal trainer ed attrezzi, creata per sviluppare la conoscenza dell’inglese così come si allena un fisico tonico, allenato e forte. Si chiama SKILL Gym ed è l’ultima novità presentata al suo pubblico dalla English Coach, Monica Perna, autrice dell’Accademia online con oltre 13.400 studenti e più di 950.000 partecipanti ai suoi seminari negli ultimi 36 mesi.

L’italiana, nota per insegnare il Globish, ossia il vero inglese oggi parlato nel mondo, diverso e più semplice di quello che siamo abituati a conoscere, è l’ideatrice del c.d. Metodo AUGE, ossia un metodo dalla natura profondamente immersiva, inclusiva ed esperienziale, attraverso il quale la lingua inglese viene insegnata come strumento di personal growth e self-improvement. Un metodo che usa le tecnologie più avanzate dell’e-learning per potenziare memorizzazione, risultati e skill.

Ispirata dai feedback positivi raccolti a meno di un anno dalla presentazione del suo metodo, la coach ha ideato la combinazione perfetta per allenare l’inglese con la stessa disciplina e costanza che caratterizzano un atleta.

Sulla falsariga di questo modello vincente, SKILL Gym nasce proprio come la prima palestra virtuale in cui poter allenare tutte le 6 skill linguistiche (memoria, ascolto, parlato, lettura, scrittura e traduzione) che servono per padroneggiare la lingua inglese a 360° ed è stata presentata nel corso di un evento a porte chiuse. Il contesto, riproduce l’ambiente dell’allenamento con tutte le spinte positive e motivazionali che lo caratterizzano.

“All’interno di SKILL Gym – spiega Monica Perna gli studenti avranno la possibilità di allenare il proprio inglese attraverso strumenti in linea con il proprio livello di padronanza linguistica, sotto la costante presenza di Esperti che fungeranno da Personal Trainer, e seguendo una scheda di allenamento personalizzata che tenga conto del tempo a disposizione dello studente stesso. Come una vera palestra, SKILL Gym prevederà al suo interno 3 spazi: un’area dedicata all’allenamento autonomo, un’area di allenamento di gruppo ed un’area più ludica, dover poter sempre allenare il proprio inglese, ma con leggerezza”.

Come funziona l’allenamento delle skill linguistiche

Il percorso inizia con uno Speed test che misura la velocità e quindi il tempo che lo studente ha a disposizione per il proprio allenamento-studio della lingua inglese. Sulla base del risultato dello Speed Test, la Coach, insieme al suo Team di oltre 10 Esperti nelle vesti di Personal Trainer dell’Inglese, realizzerà per ogni studente il Diario di Viaggio, la scheda di allenamento personalizzata che, ogni giorno, dirà esattamente allo studente come allenare il proprio inglese, considerando tutte le sei skill che servono per padroneggiare la lingua, ma anche combinando perfettamente i tempi e le modalità di un allenamento efficace e pianificato per raggiungere risultati precisi e misurabili.

Come nelle migliori palestre, non mancheranno quindi i Personal Trainer che si occuperanno di seguire l’aspirante atleta dell’inglese in ogni momento con un supporto attivo via telefono, WhatsApp, e con un supporto motivazionale continuo a sostegno della costanza dell’allenamento.

SKILL Gym: la rivoluzione della didattica tra mindset, identità e abitudini

Con la presentazione di SKILL Gym, vengono introdotti dalla AUGE International Consulting due ulteriori grandi novità: la mascotte aziendale BAUGE ed il CLI – Comitato Linguistica Internazionale.

BAUGE è il migliore amico dell’inglese. Dalle sembianze di un vivace Jack Russell, BAUGE è l’Algoritmo che monitorerà l’attività di allenamento – studio di ogni studente ed i suoi progressi, ma sarà anche pronto a richiamare lo studente in caso di inattività. Come nelle migliori palestre i Personal Trainer che seguiranno gli studenti sono professionisti qualificati italiani, madrelingua e bilingue. Si tratta infatti di membri ufficiali del Comitato Linguistico Internazionale – CLI, un organo interno all’Accademia di Monica Perna, responsabile della divulgazione e dell’applicazione del Metodo AUGE in qualsiasi ambiente didattico, a partire proprio da SKILL Gym.

Alla presentazione del programma avvenuta il 20 giugno, seguiranno a partire da oggi, una serie di interviste speciali che saranno ospitate alle ore 21.00 all’interno dei canali di Impara l’Inglese con Monica | Metodo AUGE e che vedranno la partecipazione di Esperti internazionali di apprendimento per adulti.

L’obiettivo di queste interviste è dimostrare, a differenza di quanto si pensa, che l’apprendimento è a tutti gli effetti un viaggio che richiede grandi cambiamenti in termini di mindset, identità ed abitudini. Oggi più che mai, infatti, la didattica vive una profonda rivoluzione culturale e tecnologica destinata, come il progetto della Coach Monica Perna, a cambiare totalmente le modalità di apprendimento adeguandole agli stili di vita odierni e alle immense possibilità offerte dall’e-learning.

 

 

L’impresa della English Coach Monica Perna, tra le prime ad accettare crypto

Roma, 18 marzo 2022 – È di appena un mese fa la comunicazione ufficiale da parte della AUGE International Consulting di Dubai, società di Alta Formazione ed Educazione di cui è CEO la English Coach italiana Monica Perna, di accettare pagamenti in Crypto valuta.

Si tratta della prima azienda di educazione linguistica a livello mondiale ad accettare monete Crypto e a fornire numerosi altri servizi e prodotti per l’apprendimento basati su tool pionieristici che avranno presto vita nel Metaverso. Lo scopo è quello di migliorare l’esperienza educativa degli studenti e facilitare l’accesso alla tecnologia per favorire una più autentica inclusività.

Mentre la maggior parte dei token digitali accettati dalle aziende tende ad essere limitata a Bitcoin e a una o due altre criptovalute leader come Ethereum.

La AUGE International Consulting, pioniera nell’approccio crypto-friendly tra le imprese del settore Education, accetta ben 12 differenti tipi di moneta virtuale come Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Polygon, Decentraland, Cosmos, Dogecoin, Tether, USD coin, Polkadot, Solana, Cardano, ed è  inoltre aperta a ricevere qualsiasi altra valuta.

Monica Perna al Crypto Expo Dubai: l’evento mondiale sulla cultura crypto-friendly

Proprio in quest’ottica la Perna ha partecipato al “Crypto Expo Dubai”, l’evento ospitato il 16 e 17 marzo scorso al Festival Arena di Dubai, e dedicato ad investitori e leader del settore cripto per fare rete ed esplorare nuove opportunità di business.

All’evento, che ospita conferenze tematiche ed esposizioni, erano presenti aziende e marchi leader del settore per fornire informazioni ai trader di criptovalute, agli investitori e alle imprese interessate.

“In AUGE – dichiara Monica Perna – sappiamo che l’evoluzione dell’economia mondiale passerà attraverso le criptovalute. Studiamo questi processi da tempo e abbiamo investito tra i primi sul futuro. Siamo consapevoli del fatto che questo percorso è appena all’inizio e proprio per questo crediamo che i big player e le aziende come la nostra debbano dare l’esempio ed educare le persone all’uso di questi strumenti, che si caratterizzano per la sicurezza delle transazioni e per la facilità d’uso. Se tutte le aziende come la nostra contribuiranno alla diffusione di una cultura crypto-friendly siamo certi che il passaggio a questa nuova era dell’economia sarà più rapido, con i conseguenti benefici che ciò comporterà per tutti”.

Ma quali vantaggi offre il pagamento in Criptomoneta?

Il principale vantaggio nell’uso delle Crypto è che alle transazioni non sono applicate commissioni e i pagamenti sono più veloci ed efficienti.

Una criptovaluta è, infatti, un tipo di moneta digitale che non ha bisogno di esistere in forma fisica per avere valore e che, pertanto, funziona in modo autonomo, al di fuori dei tradizionali sistemi bancari e governativi e può essere usata universalmente.

Le criptomonete utilizzano la crittografia per rendere sicure le transazioni e sono diventate estremamente popolari grazie al loro sistema di scambio decentralizzato che avviene in modalità peer-to-peer, cioè direttamente, senza intermediari, come se fosse una moneta a corso legale a tutti gli effetti.

L’introduzione dei pagamenti in Crypto da parte di AUGE International Consulting è un altro passo dell’impresa, dal know-how made in Italy, verso l’innovazione ispirata alle tecnologie del Metaverso che sempre più velocemente impongono alle aziende di tutto il mondo di svilupparsi sul fronte dei sistemi digitali immersivi, della realtà aumentata, del 3D e appunto delle monete virtuali.

“L’accesso all’educazione attraverso il Metaverso, che fino a poco tempo fa era visto con diffidenza dalla didattica tradizionale – afferma Monica Perna – è oggi la nuova frontiera di un sapere più accessibile ed in definitiva più democratico. Oggi la mia impresa aggiunge alla sua offerta anche le Criptovalute con l’obiettivo di facilitare ancora di più l’uso delle tecnologie e l’accesso alle avanguardie del sapere digitale, affinché tutti siano messi in condizione di sfruttare il loro massimo potenziale”.

 

Monica Perna, CEO di AUGE International Consulting a Dubai al Crypto Expo Dubai del 16 e 17 marzo 2022

 

 

 

 

Exit mobile version