Lavoro: la tradizione artigianale è il futuro di cui non si può fare a meno

0

Roma, 7 ottobre 2020 – Diversi studi sulle tendenze dell’occupazione dei Paesi con alto reddito, evidenziano come il lavoro nel settore dell’artigianato, sarà quello con più possibilità di impiego nei prossimi anni.

Parliamo di professionalità e competenze umane che nessuna macchina può garantire. Nonostante l’avanzamento della tecnologia, dell’informatica e della robotica, la manualità, l’ingegno e la creatività restano tra le capacità maggiormente richieste in alcuni settori del mondo del lavoro.

Tra i vari paesi industrializzati, l’Italia è quella che vanta la più alta tradizione artigianale, i prodotti Made in Italy e l’eccellenza della produzione manuale è riconosciuta in tutto il mondo, in settori come la sartoria, la liuteria, l’oreficeria e i prodotti agroalimentari, per citarne alcuni.

L’artigianato come opportunità

Lo studioBusiness Innovation Observatory – Collaborative Economy: collaborative production and the maker economy”, della Commissione Europea, evidenzia come l’artigianato e le professioni che prevedono competenze di creatività e manualità, sono una vera e propria opportunità per contrastare il problema della disoccupazione ed entrare nel mondo del lavoro.

I lavori artigianali che mettono insieme creatività, manualità ma anche padronanza di tecniche e tecnologie, sono quelli che avranno una maggiore crescita futura e che permetteranno a molti giovani di crearsi una professione con buone prospettive di reddito.

L’artigianato e i consumatori

L’artigianato fa la differenza anche agli occhi di una buona parte di consumatori che prestano particolare attenzione alla qualità dei prodotti e ai loro dettagli, ma anche alle tante possibilità di personalizzazione.

Le grandi catene standardizzate della produzione di massa, mettono in vendita prodotti omologati e molto simili tra loro, mentre, grazie all’artigianato, si possono acquistare articoli unici e preziosi, oltre che poter entrare in contatto diretto con chi produce e realizza i prodotti.

Il lavoro degli artigiani, una garanzia di affidabilità e qualità del risultato finale

“Acquistare un prodotto artigianale vuol dire avere un contatto diretto con chi produrrà quell’oggetto per noi e saprà realizzare qualcosa di “speciale”, lavorato in modo scrupoloso da mani esperte, con caratteristiche uniche, durevole nel tempo e che difficilmente verrà sostituito a cuor leggero”, dicono dalla Quacquarini, esempio illustre nel settore dell’artigianato italiano, specializzati nella produzione di materassi artigianali dal 1929.

Un’azienda artigianale unica, che oltre a distinguersi per la qualità superiore dei propri materassi, fa la differenza anche a livello di produzione e di coinvolgimento dei clienti all’interno della realtà dei propri laboratori.

Perché la differenza tra gli articoli artigianali con quelli industriali è tutta lì, nell’unicità.

“È possibile ammirare e toccare con mano i materiali con cui vengono realizzati i materassi e tutti gli altri prodotti artigianali, con la possibilità di personalizzazione in base alle singole esigenze, fino al raggiungimento dell’obiettivo finale. Che per Quacquarini è “la qualità nel dormire”, l’importanza del riposare in modo adeguato per poter affrontare meglio la quotidianità della vita”, dicono ancora dalla Quaquarini..

Un’azienda artigiana, così come tante altre del Made in Italy, rappresentano il successo di questo comparto all’interno del nostro Paese e nel mondo.

Chi acquista un qualsiasi oggetto prodotto artigianalmente sa apprezzarne il valore, l’eccellente qualità di tutti i materiali impiegati per la produzione, le grandi competenze e il duro lavoro che c’è dietro, consapevole che tutte queste cose non hanno prezzo. Che, oltretutto, è più basso delle aspettative, perché privo di intermediari nella vendita.

Per queste ragioni, l’artigianato è un settore importantissimo dell’economia italiana, uno di quelli che maggiormente impatta positivamente ogni anno sul PIL del Paese.

 

 

 

 

Share.

About Author

Comments are closed.