Arrivano i “Suite Barber Shop” negli Hotel: il nuovo business che fa tendenza

Milano, 8 giugno 2017 – Il settore alberghiero investe nelle suite Barber Shop e le barberie sono sempre più un business che fa  ormai tendenza

Ma cosa sta accadendo precisamente nel mondo del Barber Shop?

Recentemente si sono riaccesi i riflettori sull’antico settore della barberia italiana, sempre più considerato come il mestiere del momento.

Si stanno moltiplicando, nelle grandi e piccole città, le nuove aperture di lussuose barberie dove la cultura dei barber shop nordamericani incontra l’atmosfera unica delle sale da barba siciliane.

Dal 2013 ad oggi il numero di barber shop in Italia è aumentato del 70% ed i professionisti del settore stanno investendo sempre più in questa nuova direzione.

Nel 2015 il settore uomo ha generato circa il 30% del fatturato globale della bellezza, con ben 163 milioni circa spesi per saponi e prodotti per la barba e 350 milioni per profumi e fragranze, con un aumento del 2,7% rispetto all’anno precedente e con una previsione di aumento superiore all’ 8% fino al 2017.

Il fenomeno barberia, anche nel 2017, non tende ad affievolirsi, ma sta evolvendo in forme nuove e più sofisticate.

A cominciare dalla cura, che diventa un’esperienza gratificante e raffinata grazie a nuovi prodotti come gel di definizione, balsami, butter ammorbidenti e detergenti specifici di altissima qualità che introducono nuovi gesti nel grooming, accanto alla tradizionale rasatura ed ai sempre più bravi barbers disseminati in tutta Italia.

Il barbiere torna dunque ad essere uno dei migliori amici dell’uomo, che fa riscoprire una tradizione italiana importante che oggi sta valorizzando nuovi spazi.

La nuova tendenza del Barber Shop, in arrivo dagli Stati Uniti, sta spingendo molti imprenditori italiani ad investire in questo settore.

Dopo Antonio Percassi, noto imprenditore e presidente della società calcistica Atalanta, che è partito con il progetto Womo/Bullfrog aprendo a Milano uno store condiviso con un barber shop in stile anni 30.

Tra i tanti anche il settore degli Hotel lussuosi e quello delle navi da crociera si stanno avvicinando a questo mondo.

Dichiara Pierluigi Favia, titolare della Sen Martin – azienda leader in Italia nell’arredo per Barber Shop:

Uno dei primi hotel in Italia ad investire in questo nuovo business è stato l’Hotel Cala Caterina in Sardegna, ed il vero successo è stato proprio quello di aver creato al suo interno una moderna Suite Barber Shop dal cuore vintage, modellando un ambiente dedicato all’uomo estremamente affascinante e suggestivo.

L’intuizione ad investire in questo nuovo business è stata dell’imprenditore Sandro Dal Ferro, sempre attento alle nuove tendenze nel mondo turistico alberghiero, e da sempre convinto estimatore e creatore del brand “Italian Hotels Collection” per l’Hotellerie Made in Italy:

Nella nostra filosofia di hotellerie, il servizio all’ospite e la cura del dettaglio sono la priorità assoluta: il servizio Suite Barber Shop vuole essere il completamento di un pensiero rivolto al mondo maschile, anche in virtù di una maestria tipicamente italiana.
Siamo convinti che questa iniziativa sia un valore aggiunto nel “customer satisfaction”, e contribuirà ad incrementare il business e a far crescere il brand.

La curiosità di farsi una coccola d’altri tempi è tanta, cosi come la soddisfazione dopo aver ricevuto le attenzioni della nostra barber Fatima.

Questo nuovo modo di prenderci cura dei clienti sta facendo parlare molto, tanto che altri hotel nella nostra regione stanno investendo nelle suite barber shop.

È scoppiato un nuovo business Made in Italy che sta facendo tendenza in Italia e nel mondo, di cui sentiremo ancora molto parlare.

 

 

 

“La Carmen” rivive in difesa delle donne, e per la parità di genere

Il mito della Carmen rivive in una nuova opera audiovisiva femminista contro la violenza sulle donne. L’opera, di una regista italiana, è andata in onda sui canali londinesi …

Roma, 20 marzo 2017 – Si è conclusa l’International Women’s Day, la giornata mondiale che celebra le conquiste sociali, economiche, culturali e politiche delle donne.

Tra i vari eventi che hanno animato la Festa della Donna in salsa globale è stata presentata in anteprima assoluta, sui canali online e live londinesi dell’International Women’s Day, la nuova opera audiovisiva “Carmen” di Gabriella Parisi, talentuosa regista italiana, con la colonna sonora originale di Alessandro Porcella.

L’opera Carmen si riconnette al tema della parità di genere e soprattutto contro la violenza sulle donne.

“Il personaggio della Carmen presenta tutti i segni di una presa di posizione, prettamente femminista e contemporanea, contro i dettami imposti da un certo pensiero e retaggio di natura maschilista che riducono l’amore al mero possesso, non lasciando alcun margine di libertà alla donna” dice l’artista Gabriella Parisi.

“È stato galvanizzante presentare Carmen proprio all’interno di una platea globale così sensibile e vicina alla realtà delle donne come l’International Women’s Day, che proprio quest’anno presentava una call to action espressa con lo slogan #BeBoldForChange: un invito ad osare per l’impegno al cambiamento come persona e in difesa delle donne.”

Sono già in produzione altre due nuove opere audiovisive di Gabriella Parisi che rappresentano un’espansione e riflessione concettuale, in chiave sperimentale, sul potenziale narrativo che scaturisce dalla rivisitazione del mito mai tramontato e sempre attuale della Carmen.

Il video della Carmen è online all’indirizzo https://vimeo.com/206994999 mentre per saperne di più sull’artista segnaliamo il sito internet www.gabriellaparisi.com.

###

 

Contatio stampa:

comunicarteoffice@gmail.com

Link sito web: http://www.gabriellaparisi.com/

Video Carmen su Vimeo: https://vimeo.com/206994999

 

MasterMind Italia: Arriva il Talent Show per Mettersi alla Prova e Trovare Lavoro

A pochi mesi dal lancio della prima edizione di MasterMind Italia, il Web Talent Show incentrato sulla ricerca del lavoro, il marketing e il business in generale, la Produzione ci presenta l’intero progetto e l’idea da cui è nato.

Taranto, 04 Agosto 2015 – MasterMind Italia, Semplicemente il Migliore. È questo il nome del primo Talent Show incentrato sulla Ricerca del Lavoro. Un format nuovo per i candidati in cerca di occupazione. Nell’originale programma i concorrenti potranno dimostrare sul campo le proprie qualità, mettendo in mostra abilità personali e spirito di squadra.

Due squadre formate da quattro concorrenti cadauna, vestiranno i panni di veri e propri manager: dovranno così ideare campagne pubblicitarie last minute, scegliere gli strumenti idonei alle prove, studiare valide strategie e testarle sul campo, direttamente nelle aziende partners, a stretto contatto con i clienti. Saranno supportati dai consigli dei Boss delle aziende e da Tutor esperti nel settore, ma dovranno dimostrare davvero di essere… semplicemente i migliori.

Le sette location scelte per le puntate, metteranno a dura prova i concorrenti: situazioni diverse con problematiche diverse da gestire. Così come differenti saranno le richieste di ogni singolo Boss, unico e insindacabile giudice di prova.

Al termine di ogni puntata, uno di loro dovrà abbandonare il Talent Show e solo uno tra i concorrenti arriverà alla fine, aggiudicandosi il titolo di Primo MasterMind Italiano oltre al premio stabilito.

Sono sette le puntate previste per questa prima edizione (più una iniziale “Aspettando MasterMind Italia”) che andranno in onda sul canale ufficiale YouTube e saranno visibili in tutto il mondo. Le puntate saranno comunque ritrasmesse su diverse WebTV che, attratte dall’originalità del Progetto, in questi mesi stanno manifestando volontà di trasmettere le puntate, i promo e gli spot del format nei loro palinsesti.

“L’idea nasce dalla voglia di soddisfare due necessità” dice Antonio Mariggiò, titolare dello Studio Pubblicitario Quattrocolori e ideatore di MasterMind Italia “La prima è quella di tanti giovani talentuosi in cerca di occupazione a cui spesso non è data possibilità di provare, di sbagliare, di mettersi in mostra. La seconda necessità è quella delle aziende, costantemente ‘sommerse’ da CV pieni di promesse e ambizioni, ma che spesso si tramutano in ‘tanta teoria e poca pratica’. Da qui, MasterMind Italia, Semplicemente il Migliore.”– sorride Antonio, n.d.r. – “Le aziende potranno finalmente valutare ’sul campo’ i concorrenti che a loro volta avranno occasione di dimostrare le proprie attitudini e capacità. Solo uno però sarà… semplicemente il migliore”.

MasterMind Italia, finite le registrazioni nel mese di Maggio, sbarcherà in Autunno 2015 su YouTube e appunto, sulle WebTv partner. Tanta l’attesa per questo nuovo Talent. Un Reality che non promette contratti, che non regala un posto di lavoro al vincitore ma permetterà a tutti i concorrenti di mettere in mostra il proprio carattere, la determinazione e la voglia di fare. Caratteristiche sempre più richieste al giorno d’oggi.

Per non perdere tutte le novità di MasterMind Italia è possibile visitare il sito web www.masterminditalia.com, iscriversi al Canale YouTube Ufficiale o seguire sui Social l’hashtag #MMItalia

– FINE COMUNICATO –

MasterMind Italia – www.masterminditalia.com
Antonio Mariggiò, ideatore del format MasterMind Italia
1 / 9

Contatti:

Mariagrazia Gabriele
Responsabile Ufficio Stampa
info@masterminditalia.com

MasterMind Italia
www.masterminditalia.com

Quattrocolori
Via Francesco Crispi, 70
74024 Manduria (Ta)
info@quattrocolori.net
Tel. 099.9711320

Comunicato N.9 / Agosto 2015

Exit mobile version