“Giovani attenti, la musica è piena di malaffari!”

Christian Palladino, un giovane cantautore emergente, denuncia le truffe ed i raggiri che lui, ed altri giovani artisti, sono costretti a subire per raggiungere il tanto agognato successo…

Roma, 30 gennaio 2017 – “Nell’ultima decade artistica ho vissuto molti spiacevoli inconvenienti, ascoltato promesse mai mantenute, supportato coproduzioni nelle quali io investivo ed il socio “produttore”godeva dei meriti, conosciuto case discografiche fasulle che si son fatte inviare brani inediti per l’ ascolto e dopo qualche mese ho sentito l’ intima melodia alla radio, cantata da un’artista conosciuto. Per questo consiglio sempre a chi comincia oggi di registrare sempre i propri brani in Siae prima di un qualsiasi invio”.

Comincia così la denuncia pubblica di Christian Palladino, un giovane cantautore emergente, contro il malaffare, le truffe e le prese in giro del mondo musicale italiano, e che solo dopo anni di sacrifici e lotte sta riscuotendo i primi meritati successi.

“Per fortuna poi le mie peripezie sono terminate ed ora sto lavorando al nuovo disco, che vedrà la pubblicazione in primavera, collaborando con persone straordinarie  che credono fortemente nella musica, nel progetto e senza alcun compromesso o contropartita economica, hanno deciso di supportarmi” continua il giovane cantautore.

“Visto quello che ho passato sento però di dover dire ai giovani artisti: fate attenzione alle coproduzioni con finte case discografiche, attenzione alle etichette indipendenti che chiedono soldi per un progetto, attenzione alle persone che si auto nominano “produttori” con i tuoi soldi, attenzione ai concorsi dove l’ unico paramentro per accedervi e’ il pagamento dell’ iscrizione, attenzione alle radio che per far passare un brano chiedono soldi”.

Il punto è che la musica negli ultimi anni è cambiata tanto. Prima la pirateria, e poi la rete in generale, hanno messo in ginocchio l’ industria discografica, facendo nascere etichette minori operanti nel settore ma che non hanno niente a che fare con la discografia che conta.

Il loro obiettivo è semplicemente promuovere, a spese dello stesso artista, la sua attività attraverso mezzi e strumenti che qualsiasi persona abile in rete e con minime conoscenze comunicative può fare.

“È inoltre modus operandi delle suddette etichette, rubare quei pochi contatti interessanti che ogni artista è riuscito a conservare nel tempo, come giornalisti, direttori artistici radio, redazioni tv, testate giornalistiche etc., per poterne usufruire a loro piacimento” continua il cantautore.

D’altro canto, a favore degli artisti volenterosi nel cercare un’ identità, oggi è nato un mercato di servizi destinato alla promozione indipendente, attraverso uffici stampa (non di etichette discografiche), più o meno qualificati, che vendono i loro servizi ideati per comunicare ad un vasto pubblico la musica emergente all’ interno del circuito radio e stampa indipendenti, in quanto i grandi network continueranno sempre a passare brani provenienti dalle solo cosiddette major.

“Si può e si deve fare a meno di produttori truffaldini quindi: esistono strumenti di autoproduzione e promozione finalizzati a far conoscere la propria arte affinchè qualcuno di importante si accorga dell’esistenza di un’ eventuale talento e decida di investire tempo, denaro e anima sul tuo progetto. Se ciò non avviene in un periodo medio-lungo, diciamo al massimo 10 anni, vuol dire che qualcosa, del prodotto, non convince gli addetti ai lavori, ed a questo punto o si cambia registro o si cambia mestiere” racconta ancoraPalladino.

Infine un appello “Amici musicisti, per qualsiasi consiglio contattatemi, sarò ben felice di aiutarvi ad evitare le trappole, dandovi le dritte giuste” conclude il cantautore.

Per seguire e contattare Christian lo si può fare tramite la pagina Facebook www.facebook.com/christianpalladinoofficial.

 

Gli ultimi video di Christian Palladino

 

OFFICIAL VIDEO “UN’ ESTATE FANTASTICA” :

https://youtu.be/dX7okuGWS7I

 

 

OFFICIAL VIDEO “MIA SIGNORA”CON LA SENATRICE STEFANIA PEZZOPANE :

https://www.youtube.com/watch?v=9chSAahIkVk

 

 

 

###

 

In arrivo la finale del Cooking for Art per eleggere il miglior Chef e Pizza Chef emergenti d’Italia

Roma, 5 ottobre 2016 – L’evento gastronomico di eccellenza dell’autunno sta per arrivare. Si terrà infatti il 22, 23 e 24 ottobre prossimi, presso le Officine Farneto a Roma (Via dei Monti della Farnesina 77) la finalissima del Cooking for Art che eleggerà i migliori Chef e Pizza Chef emergenti d’Italia.

Il programma della 3 giorni di grandi eventi prevede, sul palco principale le esibizioni di chef emergenti vincitori delle passate edizioni, i cooking show di chef famosi e la premiazione dei migliori alberghi e ristoranti presenti nella guida Touring Alberghi e Ristoranti D’Italia 2017.

Lunedì 24 ottobre l’attesa finalissima che decreterà il miglior Chef Emergente d’Italia 2017.

Nell’area dedicata alla pizza si svolgeranno invece le esibizioni dei pizzaioli vincitori delle scorse edizioni di Pizza Chef Emergente, e inoltre vere e proprie master class di pizzaioli professionisti con anche la finalissima che eleggerà il Pizza Chef Emergente D’Italia 2017.

Faranno da degna cornice oltre 50 produttori selezionati provenienti da tutta Italia con anche aziende produttrici e fornitrici di prodotti, attrezzature e accessori per l’alta ristorazione, riviste di settore e distributori alimentari.

Nell’ambito della manifestazione si terranno “Le Cene Stellate” che vedrà protagonisti i ristoranti “La Trota di Rivodutri”, due stelle Michelin, il sabato 22 e la celebre Enoteca Pinchiorri la domenica 23.

Entrambe le cene hanno 30 posti disponibili, prenotabili tramite email all’indirizzo marketing@witaly.it o chiamando il numero 3428629707.

Le cene prevedono una degustazione di 4 portate con vini in abbinamento ad un prezzo di 60 euro a coperto per la cena del sabato e di 70 per la cena della domenica.

Infine “La Food Zone” che sarà dedicata quest’anno al Mercato Cittadino con le migliori botteghe di Roma, dove sarà possibile comprare o assaggiare in loco prodotti d’eccellenza, dalla frutta alla verdura, dai formaggi ai salumi, dal pesce alla carne, dalla pasta ai dolci.

Questi i protagonisti del mercato cittadino:

Frutta & Verdura: Aromaticus, Foodies e Da Silvia.

Pastifici: Pastificio Secondi, Pastificio Pica e Amor di Pasta.

Panifici: Bonci, Elettroforno Frontoni e Pane e Tempesta.

Pasticcerie: Bompiani, De Bellis e Severance.

Formaggerie & Salumerie: DOL, Formaggeria Francesco Loreti e la Tradizione.

Pescherie: Meglio Fresco, Sor Duilio e Love Wanda.

Macellerie: Pork n’ Roll, i Tre Porcellini e Le Officine del Gusto.

La Cantina di Cooking for Art con i migliori vini presenti nell’evento

La Gastronomia di Cooking for Art con le eccellenze dell’agroalimentare presenti all’evento-

 

Per il programma completo e maggiori informazioni sull’evento visitare il sito internet www.witaly.it o telefonare al 342 86 29 707.

 

###

 

Contatti stampa:

 

ufficiostampa@witaly.it

+39 342 8629707       

                             

Witaly Srl

Largo dei Librari 89, 00186 Roma

 

 

La finalissima 22-23-24 Ottobre 2016

 

 

Il web si mobilita per sostenere i giovani artisti e musicisti italiani

E’ attivo da poco meno di un anno, ma in quest’anno ha già raccolto i contributi di più di cento giovani artisti, musicisti e creativi italiani. E’ Talent Factory (www.talentfactory.it), un nuovo portale web nato con lo scopo di dare la possibilità a chi ha davvero talento di farsi conoscere nel panorama nazionale. Basta dare un’occhiata ai vari contributi già pubblicati per rendersi conto che quello delle proposte emergenti è un mondo brulicante di idee e di sperimentazioni, spesso sostenute da un livello di qualità e capacità tecniche che non ti aspetti da una band di provincia o da un artista sconosciuto.

Il sito è strutturato come un concorso che oltre ai premi in denaro permette ai giovani artisti e musicisti di ricevere gratuitamente la valutazione di un professionista. Un vero e proprio talent insomma, ma dove a scegliere i finalisti sono i navigatori del sito che possono votare ogni mese i loro video preferiti. I vincitori assoluti di ciascuna categoria (musica, arte e creatività) saranno invece scelti dalla giuria tecnica nella finale di luglio.

Per finanziare le attività del portale è stata anche avviata una campagna di crowdfunding, una raccolta fondi online, metodo di sostentamento delle attività senza scopo di lucro molto popolare in America e in altri Paesi europei che si sta diffondendo rapidamente anche in Italia. Chi volesse contribuire e conoscere meglio il progetto può consultare la pagina:

https://www.derev.com/talentfactory-it

Ancora una volta il web si presenta come una sorgente di nuove e interessanti opportunità, e in questo caso fa emergere anche il suo lato più meritocratico grazie al voto degli utenti. Un modo per sbirciare oltre la cortina dei soliti noti e provare a indovinare chi saranno i nomi degli artisti e dei musicisti ora sconosciuti che segneranno la scena italiana dei prossimi anni.

Per info e contatti

Matteo Stefan

ViaPostioma 29

31050, Povegliano (TV)

Tel. 349 3175773

email: matteostefan@gmail.com

Facebook: https://www.facebook.com/pages/Talent-Factory/700762436674495?ref=hl

 

Exit mobile version