A Milano va in scena il Beauty Bridal Trend 2018

Milano, 16 maggio 2017 – Nella splendida cornice dell’Orto Botanico di Brera (MI) andrà in scena nella serata di lunedì 22 maggio 2017 la seconda edizione di “Beauty Bridal Trend 2018”, evento esclusivo ideato dall’Hair Stylist Carmelo Spina (www.carmelospina.com), con la direzione artistica di Michele Squeri di OttoQuattroEventi, per rappresentare e raccontare i trend di bellezza e moda sposa del 2017/2018.

Novità per questa seconda edizione è la scelta, fortemente voluta dal direttore artistico, di ospitare lo stilista emergente Alessandro Tosetti di Como che in questa occasione presenterà la nuova collezione sposa da lui disegnata.

Per l’occasione e vista la prestigiosissima location, il flower designer Marco Introini realizzerà gli allestimenti floreali, per una magia unica e resa possibile anche grazie alla preziosa collaborazione del Centro Fiori di Milano, Chrysal e Avalanche Roses.

Agli ospiti che parteciperanno a questo esclusivo evento sarà offerto un aperitivo curato da Catering Mignon di Lurate Caccivio (Como) e vedrà presente anche un angolo di degustazione con il cioccolato Modicano prodotto da Ciomod. La parte beverage sarà affidata a Fortuna Vini che creerà per l’occasione una piccola sorpresa dedicata alla serata.

Il compito di documentare l’emozione della serata è affidato al team di Estella Lanti Photography, che regalerà i suoi famosi suggestivi scatti fotografici.

La cornice musicale è affidata al duo The Sound di Como.

Per informazioni è possibile contattare la direzione artistica OttoQuattroEventi nella persona di Michele Squeri, all’email.
info@ottoquattro.it, ed al tel. 347 41 62 043.

 

CARMELO SPINA

 

ALESSANDRO TOSETTI

 

BEAUTY BRIDAL TREND 2018

Ringiovanimento pelle, nasce il nuovo protocollo LBC System

Milano, 13 febbraio 2017 – In occasione della fiera internazionale Swiss Beauty Expo è stato presentato al pubblico ed agli operatore di settore LBC System di La Belle Clinic, una nuova metodologia di ringiovanimento pelleriparazione tessuti danneggiati provocati dall’invecchiamento fisiologico o da fattori ambientali esterni.

Metodologia ispirata alla medicina estetica e utilizzata nei più prestigiosi studi di medicina estetica, beauty center e Spa del mondo, e che rappresenta un ottimo supporto nel mantenimento dei post interventi di chirurgia e medicina estetica come lifting, filler e botox.

L’innovativo metodo è un sistema composto da tre protocolli tecnici rivolti ad altrettante tipologie di target (donne/uomini), a cui proporre trattamenti specifici:

– SYSTEM 1 (per pelli mature 40/50 anni)
– SYSTEM 2 (per pelli molto mature 50/60 anni)
– SYSTEM 3 (perfetto come beauty flash)

Grazie alle precise sequenze di manualità e attraverso l’uso di prodotti ad uso esclusivamente professionale, con principi attivi scelti tra estratti botanici ultra-funzionali, acidi purissimi e vitamine ad alto dosaggio, i risultati visibili sono energia, levigatezza, luminosità, perfezione, rigenerazione e compattezza.

La pelle risulterà al tatto fresca e liscia, la sensazione di uno strato epidermico più leggero, detossinato in profondità, con la presenza di meno punti neri, con pori levigati e rughe visibilmente minimizzate, quasi sparite.

LCB System La Belle Clinic è un prodotto all’avanguardia in fatto di bellezza e, come per tutti i protocolli dell’azienda, è privo di petrolati, parabeni, coloranti e profumi con allergeni, elaborato secondo un’ottica di stampo “dermatologico”, con l’utilizzo di materie prime di qualità eccelsa, alto dosaggio di principi naturali ad elevata attività e microbiologicamente testati.

 

Per approfondimenti sul nuovo protocollo visitare il sito internet www.labelleclinic.it.

###

 

LBC SYSTEM, il nuovo protocollo di ringiovanimento e riparazione pelle di LA BELLE CLINIC

 

LBC SYSTEM, il nuovo protocollo di ringiovanimento pelle di LA BELLE CLINIC

Alla Swiss Beauty Expo il nuovo sistema di bellezza “LBC System”

Lugano, 10 gennaio 2017 – Alla la prima edizione della fiera Swiss Beauty Expo, che si terrà dal 21 al 23 gennaio presso il centro espositivo di Lugano, in Svizzera, sarà presentata in anteprima assoluta la Lbc System, un’innovativa metodologia, ispirata alla medicina estetica, utilizzata nei più prestigiosi studi di medicina estetica, beauty center e SPA.

L’innovativa tecnica è una innovazione de La Belle Clinic, protagonista del settore cosmetici d’ispirazione medico-estetica.

Lbc System è indicato nel ringiovanimento e nella riparazione dei tessuti danneggiati dall’invecchiamento fisiologico e da fattori ambientali esterni. Le referenze rappresentano oggi anche un ottimo supporto nel mantenimento dei post interventi di chirurgia e medicina estetica come lifting, filler e botox.

Come per tutti i protocolli dell’azienda, anche LBC System è privo di petrolati, parabeni, coloranti e profumi con allergeni, e come ogni altro prodotto, elaborato secondo un’ottica di stampo “dermatologico” con l’utilizzo di materie prime di qualità eccelsa, alto dosaggio di principi naturali ad elevata attività e microbiologicamente testati.

Durante la fiera Swiss Beauty Expo ci sarà anche un intervento di Marco Carunchio, fondatore dell’azienda, che parlerà dell’innovazione in fatto di protocolli skincare e sarà possibile conoscere l’intera linea di La Belle Clinic, con l’opzione di acquisto  impianti a prezzi vantaggiosi.

Per approfondimenti visitare il sito internet www.labelleclinic.it.

 

###

 

La Belle Clinic presenta alla fiera Swiss Beauty Expo l’innovativa metodologia Lbc System

 

 

La creatività degli studenti IED a Pitti Immagine

Firenze, 9 gennaio 2016 – La giovane e fresca creatività in movimento degli studenti dello IED, Istituto Europeo di Design, di Italia e Spagna sarà protagonista a Firenze dal 10 al 13 gennaio 2017, per il 91° Pitti Uomo.

Dance Off” è il tema della prossima edizione di Pitti Uomo 91 a cui parteciperanno le 9 sedi dell’Istituto Europeo di Design di Como, Firenze, Milano, Roma, Cagliari, Venezia, Torino, Madrid e Barcellona, dando vita a “Let’s Dance” by IED, kermesse di appuntamenti in collaborazione con autorevoli esponenti del settore e alcuni tra i principali brand di moda e design come D.A.T.E., SuperDuper Hats, Silvio Fiorello e Devon & Devon. Al centro delle iniziative il meglio del Made in Italy.

IED partecipa quindi, anche quest’anno, al più importante appuntamento internazionale del settore moda e lifestyle con un progetto di gruppo costituito da numerose iniziative, come workshop, conferenze, esposizioni e rivisitazioni, che puntano a raccontare i nuovi trend, le professioni del futuro e intercettano gli stili più cool del settore, mostrando anche l’approccio progettuale della scuola.

A fare gli onori di casa, come in occasione delle passate edizioni, sarà IED Firenze presso la sua sede di via Bufalini 6/r.

Anche la sede di Como, l’Accademia Galli (accademiagalli.com), da sempre attenta a sostenere nuovi progetti e idee innovative, si conferma una eccellenza per la formazione, curando alcuni interventi durante le giornate di Pitti Immagine.

Si darà il via inoltre alla mostra, che si inaugurerà martedì 10 gennaio, allestita dalle scuole di Moda, Comunicazione e Design, che racchiuderà tutti i brand partecipanti a questa edizione di Pitti Immagine Uomo: oltre ai due sopra citati parteciperanno anche Devon & Devon (brand italiano di bathroom design) e Silvio Fiorello (cravattificio italiano).

Da non perdere poi l’appuntamento con IED Experience insieme a Laura Lusuardi, Fashion Coordinator di Max Mara e Sara Maino, Senior Editor di Vogue Italia e la moderazione di Salvatore Amura dell’Accademia Galli, IED Como, mercoledì 11 gennaio alle ore 14.30.

A cura dell’Accademia Galli una serie di workshop aperti al pubblico.

Giovedì 12 gennaio dalle 15.00 alle 18.00:
– Intervento di Grazia Billio – Concept e Capo progetto di Color Coloris – Associazione Culturale.
– Intervento di Silvia Cantaluppi – Direttore Commerciale collezioni abbigliamento donna e uomo.
– Intervento in ambito TECNOLOGIA di Angelo Marelli, Direttore Epson Fortex – Azienda comasca specializzata nella commercializzazione di inchiostri per la stampa tessile digitale.

Venerdì 13 gennaio dalle 15.00 alle 18.00 – Interactive Lightscapes:
– workshop in cui Olo Creative Farm e Laboratorio Creativo Geppetto tratteranno il tema della progettazione di installazioni luminose interattive, sitespecific e dell’implementazione della sensoristica per l’interazione, discutendo delle loro case history, con focus sull’installazione Limen, sviluppata per 8208 Lighting Design Festival.

Per tutti gli appuntamenti di Pitti Uomo 91 visitare il sito internet www.pittimmagine.com/corporate/fairs/uomo.html.

 

###

 

Roberta Busnelli Collezioni diventa brand di accessori moda

Milano, 28 novembre 2016 – La maison di gioielli Roberta Busnelli Collezioni ha trasformato la sua attività in un vero e proprio brand di accessori, con una proiezione internazionale per fama, seppur rivolta ad una clientela di nicchia.

Il primo degli appuntamenti del nuovo marchio è fissato per il 4 dicembre alle 17.00, presso il Teatro Sociale di Como. Il brand presenterà la nuova collezione in una serata benefica organizzata, insieme a BNL, per una raccolta fondi da devolvere a Telethon a favore della ricerca sulle malattie genetiche.

Le creazioni sono un connubio di stile, creatività e manualità, elementi indispensabili per creare pezzi particolari carichi di emozioni.

Una pietra, un pallone in vetro soffiato, un filo di rame, sotto le mani della designer prendono vita in oggetti difficilmente ripetibili e quindi sono pezzi unici.

Un’esplosione di creatività trasforma il pensiero in energia positiva che prende forma attraverso le linee.
La malinconia dell’autunno o il risveglio della primavera portano gli stimoli per le nuove creazioni con materiali ricercati e selezionati.

Per la realizzazione i materiali sono diversi e la principale fonte da cui attingere è la natura come la pietra lavica, terracotta, legno, rame, giada, cocco, madreperla, marmi grezzi, pietre semi-preziose e tutti gli elementi vengono assemblati con effetto cromatico e armonioso.

L’attenta clientela, esigente in fatto di personalizzazioni, cura dei dettagli, desiderio di possedere un pezzo unico, hanno decretato un crescente successo tale da proiettare oggi “Roberta Busnelli Collezioni” in una concezione di brand. Al via quindi una serie di iniziative anche per lo sviluppo mediatico del marchio e del relativo piano commerciale di vendita, a partire dall’evento del 4 dicembre a Teatro Sociale di Como.

Per conoscere meglio il nuovo marchio è possibile visitare il sito internet www.robertabusnelli.com.

 

###

 

 

ROBERTA BUSNELLI COLLEZIONI

 

ROBERTA BUSNELLI COLLEZIONI

 

ROBERTA BUSNELLI COLLEZIONI

 

ROBERTA BUSNELLI COLLEZIONI

È l’italiana Moira Fraquelli la nuova icona del Make Up nel mondo

Milano, 27 ottobre 2016 – È un successo internazionale quello che sta raccogliendo Moira Fraquelli, Make-up Artist e nuova icona di stile. Una fama dovuta indubbiamente alla sua bellezza ed il suo carisma, ma soprattutto per quello che rappresenta oggi: la voglia di cambiamento, una rivalsa ed una crescita costante come donna e come persona.

Una filosofia, questa, che l’ha portata a non essere una Make-up Artist come tutte le altre, ma a personalizzare il suo lavoro, rendendola unica del settore. La sua è una storia importante, in cui il dolore si trasforma in rinascita, avvenuta da un percorso personale, emotivo e di immagine, dove da ex donna curvy, oggi è icona di stile e portatrice di tendenze.

Veste lo stile rock chic, capelli corti e neri, trucco sempre impeccabile, dalla travolgente ironia, Moira oggi è richiesta da star internazionali come consulente, oltre che da professionisti del settore moda per numerosi servizi.

Le donne ambiscono a partecipare ai suoi corsi, che puntualmente sono sold out, perché a detta di chi ci è già stata, non sono semplici giornate di make-up, ma incontri di life coaching, in cui ognuna si identifica e trova soluzioni. Moira non nasconde i suoi difetti perché la bellezza, quella vera, passa anche attraverso queste imperfezioni.

Una consulente d’immagine che vive la sua passione per la trasformazione, quella che parte da dentro e dove l’immagine visiva diventa il mezzo per raccontarlo al mondo. Una trasformazione che non stravolge mai la persona, ma disegna in modo forte e deciso un cambiamento: voluto, sognato, arrivato.

Celebre una sua frase: “Non esiste perfezione in questo mondo, esiste l’unicità. Fate di voi qualcosa di cui andare fiere. Sempre”.

Oggi tiene corsi di stile e di cambiamento in tutta Italia e all’estero ed è un punto di riferimento per molti personaggi noti e non, sempre con l’attenzione e la consapevolezza dell’unicità di ogni persona.

Attualmente è impegnata in numerosi progetti internazionali: formazioni, corsi, workshop, servizi, consulenze, oltre a progetti televisivi in divenire.

 

Per saperne di più su Moira, le sue attività ed i suoi corsi visitare il sito internet www.moiramakeup.com.

###

 

 

Moira Fraquelli
(Ph: Marian Bader)

 

Moira Fraquelli (Ph: Marian Bader)

 

Moira Fraquelli (Ph: Marian Bader)

 

TTT TOURISM THINK TANK: SI GUARDA ALLE POLITICHE DI SETTORE CON POSITIVITA’ GRAZIE AL +3,1% DI PRESENZE GENERALI DEL PRIMO SEMESTRE

Il TTT-Tourism Think Tank è alle porte, in programma a Lariofiere dal 30 settembre al 1 ottobre, sarà l’occasione ideale e concreta per confrontarsi e dibattere in merito ai dati registrati dal settore durante il primo semestre dell’anno 2014. Quale sede migliore del Centro Espositivo di Erba per pensare a soluzioni strategiche innovative alla luce di quello che è stato il trend registrato dal territorio nella prima parte dell’anno? I dati raccolti parlano chiaro: vi è stato un netto miglioramento rispetto ai dati raccolti nell’anno 2013, con le presenze generali giunte a registrare +3,1%, recuperando la flessione dell’anno precedente con quasi un milione di pernottamenti. Diverso l’andamento degli arrivi che con il loro -3,1% segnano un calo, limitabile tuttavia esclusivamente al settore degli esercizi alberghieri; è infatti estremamente positivo il dato registrato dalle strutture ricettive complementari, quali campeggi, alloggi in affitto e B&B che hanno registrato una crescita pari al +12% raggiungendo il massimo storico di oltre 66.000 persone nel semestre. È imputabile a questo tipo di strutture alternative l’importante aumento generalizzato del soggiorno medio, che ha visto un boom negli esercizi extralberghieri (+20,8%). Il medesimo andamento è stato registrato dal comune di Como, dove i nuovi turisti confermano l’interesse verso le strutture ricettive complementari e dove viene confermata non solo la crescita dei pernottamenti generali, ma anche degli arrivi. Buone notizie si registrano anche andando a focalizzare l’attenzione sulle principali località turistiche comasche. Nella zona del Lago Ceresio, è Porlezza a confermarsi il comune più importante in termini di presenze turistiche, con un recupero della débâcle riportata l’anno precedente: arrivi e presenze hanno fatto registrare incrementi a due cifre (rispettivamente +14,6% e +12,3% rispetto al primo semestre 2013). A Tremezzina, in particolare a Griante, boom di turisti stranieri, così come per Domaso nell’Alto Lago e Bellagio nella zona del Triangolo Lariano, dove le strutture bellagine hanno addirittura raggiunto il massimo storico dei pernottamenti con un valore attestato sui 73.000.
“I dati messi in evidenza dal bilancio fornito da Camera di Commercio Como risultano positivi al netto del fatto che gli ultimi mesi del primo semestre 2014 sono stati caratterizzati da un maltempo protrattosi poi per tutti i mesi estivi – ha dichiarato Andrea Camesasca, ideatore della manifestazione, membro di Giunta della Camera di commercio di Como e vicepresidente dell’Associazione Albergatori Confcommercio Como – l’area del comasco c’è e si mantiene assolutamente viva e attiva grazie ai numerosi eventi e iniziative dislocate sul territorio. Tra questi il TTT, una kermesse che riesce a raggruppare e promuovere tutte le attività del sistema turistico territoriale, incrementando il valore strutturale e funzionale delle aree ricettive locali”.
L’aumento dei turisti stranieri e la conferma di un alto indice di gradimento nei confronti delle strutture extralberghiere saranno senza dubbio argomenti caldi del TTT-Tourism Think Tank, la manifestazione dedicata all’intero comparto turistico in partenza a Lariofiere martedì 30 settembre.

Exit mobile version