Coronavirus a Casalnuovo, Nappi scrive al Sindaco: è l’ora di aiuti concreti alla popolazione

0

Casalnuovo di Napoli, 18 marzo 2020 – “E’ l’ora di mettere in campo aiuti concreti alla cittadinanza, in questo periodo di dura prova contro il Coronavirus”. A chiederlo l’esponente politico Giovanni Nappi, che ha scritto al Sindaco di Casalnuovo di Napoli, in un clima di collaborazione, per sottoporgli delle proposte di buon senso che si potrebbero attivare per aiutare cittadini, lavoratori e imprenditori in difficoltà di Casalnuovo.

Ecco le proposte inviate al Sindaco da Giovanni Nappi nel dettaglio:

Bloccare l’invio della TARI, la tassa dei rifiuti;

– Agire con bonus e sconti su tutta la fiscalità locale (tassa occupazione suolo pubblico e imposte sulla pubblicità);

Sospendere il ticket delle strisce blu;

– Istituire un fondo per potenziare e riorganizzare la Protezione Civile sul nostro territorio;

– Istituire un fondo di solidarietà per le fasce di cittadini non rientranti nelle categorie individuate dai decreti nazionali e dai provvedimenti regionali, al fine di garantire la genitorialitá.

L’emergenza per il CoronaVirus merita risposte da parte di ogni livello di governo. E’ arrivato il momento per il nostro Comune di dare risposte concrete e attuabili nell’immediato”, ha scritto Giovanni Nappi, leader della coalizione di centrosinistra Casalnuovese, anticipando così la missiva inviata all’attuale amministrazione.

Le proposte inviate da Nappi sono state condivise con tutti i consiglieri comunali della coalizione, e ora la palla è nelle mani del Sindaco di Casalnuovo, che deve decidere se e quali proposte attuare.

 

 

 

 

 

Share.

About Author

Agenzia Stampa Casalnuovo di Napoli

Comments are closed.