Nasce Cryptonetwork, la rete per informare sulle monete digitali

Arriva, Cryptonetwork, un’iniziativa di promozione sociale per facilitare le persone a vivere meglio il mondo che cambia…

Roma, 13 marzo 2017 – È stato presentato a Firenze, nelle scorse settimane, Cryptonetwork, un ambizioso progetto per rendere alla portata delle persone comuni argomenti solitamente ad esse preclusi perché riservati solo agli esperti. Il nome parte dalla convinzione che ci sono cose poco note, criptiche appunto, che la gente invece dovrebbe conoscere e praticare.

L’obiettivo è operare perché sia disponibile a tutti conoscenza e quindi familiarità su temi poco noti che sono però già davanti a noi e che fanno parte del nostro futuro, in alcuni casi già del presente.

E’ il caso, per esempio, della blockchain, una nuova tecnologia che ha il potenziale per modificare in modo radicale e permanente la nostra vita di ogni giorno. Cryptonetwork ritiene che probabilmente è interesse dei cittadini saperne di più, in modo semplice ed alla portata di tutti. E’ a tutti noto che da sempre la conoscenza porta vantaggi alle persone.

Anche se le applicazione della blockchain sono molteplici ed ancora, probabilmente, tutte da scoprire, al momento la più importante è costituita dalle monete digitali, la più famosa delle quali è Bitcoin, che in qualche anno ha già raggiunto e superato il valore di una oncia di oro, oltre 1.200 $ e chissà dove arriverà.

Nonostante ogni giorno vengano sviluppate nuove applicazioni basate su Bitcoin, questo risulta essere sconosciuto ai più o conosciuto solo in maniera molto superficiale, al di fuori del giro degli esperti. Ma Bitcoin non è l’unica moneta digitale possibile, altre stanno nascendo o si stanno affermando, ognuna con i suoi tempi e la sua velocità.

Un mondo sta nascendo attorno alle monete digitali e la generalità delle persone ne sa poco o niente, nonostante che molti prevedano che avrà un impatto molto forte sulla nostra quotidianità. E’ un argomento con il quale alle persone merita familiarizzare. E’ questa la mission di Cryptonetwork (www.cnt.network) che si propone sia di diffondere una conoscenza basica, quella che è utile ai non addetti ai lavori, sia di dare strumenti alle persone per passare dalla teoria alla pratica e, potere così, se e quando lo vogliono, prendere contatto con queste monete, autonomamente, senza necessità di diventare degli esperti.

Tutto con molta trasparenza, da una prospettiva assai lontana da ogni aspetto che abbia a che fare con il tema degli investimenti che non è nostro e non ci interessa, focalizzata invece sul fatto pratico che è interesse tutti di conoscere, giustificato dall’alta probabilità che questa tipologia di moneta andrà a sovrapporsi se non a sostituire quella di carta, che abbiamo sempre usato.

Cryptonetwork è una società profit che intende dare vita ad una community globale, che già oggi sta crescendo nel mondo a conferma dell’interesse delle persone a conoscere meglio questo argomento. Non sarà l’unico perchè molte sono le novità che impattano sulla vita delle persone e Cryptonetwork intende dare la possibilità di non subire il futuro nell’ignoranza, ma si poter acquisire facilmente consapevolezza teorica e pratica per viverlo bene.

Entro il prossimo mese di maggio, verranno presentati i primi strumenti di conoscenza e di uso che saranno messi a disposizione degli aderenti alla community. Dovrebbero essere dei video informativi molto semplici ed  adatti a chiunque, che spiegano la blockchain, le monete digitali, le loro differenze e le loro potenzialità. Parallelamente sarà messo a disposizione un servizio (potenza di calcolo “chiavi in mano”) che permette a chiunque di produrre moneta digitale (che sceglierà tra le tante possibili) vedendosela accreditare, poi ad ogni fine mese, nel suo personale salvadanaio (ovviamente non gestito dalla community). A seguire, nel tempo, altri corsi ed altri strumenti, sempre unendo teoria e pratica, adatte a tutti.

Per rendere questi strumenti accessibili economicamente ai più, Cryptonetwork ha scelto la formula del noleggio/abbonamento, ma lasciando totalmente gratuita l’adesione alla community, in modo che le persone possano prima liberamente prendere confidenza ed, eventualmente, maturare la fiducia nell’iniziativa.

La community è quindi un grande Club ad ingresso libero e gratuito, composto da persone positive che vogliono crescere insieme al mondo che le circonda, traendone anche vantaggio personale primariamente di conoscenza e, ove possibile, anche economico.

Per ampliare la community, Cryptonetwork adotta il passaparola, il metodo che da sempre, ovunque nel mondo, fa camminare e propagare le notizie. La comunicazione virale non è infatti un’invenzione dei nostri tempi, esiste da sempre: è il passaparola; Internet l’ha solo resa più rapida. Non solo, ma Cryptonetwork, essendo una società profit, lo remunera anche, infatti ha previsto la figura del Promoter.

Pertanto, chiunque faccia parte della community, può, se vuole e quando vuole, trasmettere la sua esperienza a parenti, amici, conoscenti. Una volta che questi abbiano aderito gratuitamente a loro volta al Club, e si siano ambientati nella community, qualora scelgano di utilizzare qualche strumento prendendolo in abbonamento o in noleggio, il Promoter verrà ringraziato economicamente da Cryptonetwork per il passaparola (e tanto per essere coerente, lo fa in Bitcoin).

Cryptonetwork è un’iniziativa di frontiera, avanzata, attenta al nuovo, dedicata alla gente, a vocazione globale che già riscuote grande interesse in molti paesi del mondo. Gli obiettivi sono sicuramente sfidanti, ma Cryptonetwork è adeguato al compito; al tempo stesso è aperto e disponibile ad un crescendo di contributi fattivi, che arricchirano l’humus su cui basare il proprio sviluppo ed il proprio successo. In questo spirito già si avvia a stabilire rapporti con università, enti, fondazioni ed imprese di tutto il mondo, fra quelle che pongono al centro dei loro interessi le persone e danno valore alla conoscenza diffusa.

Per saperne di più su Cryptonetwork visitare il sito internet www.cnt.network.

###

 

Contatti stampa:

Francesca

customer@cnt.network

www.cnt.network

 

Centurion, buona la prima quotazione della criptovaluta

Milano, 23 febbraio 2017 – Centurion, la nuova moneta digitale lanciata sul mercato delle criptovalute il 10 febbraio scorso è stata ufficialmente inserita sul sito di riferimento del settore www.coinmarketcap.com  dove si trovano le migliori 500 criptovalute del mondo.

Centurion ha avuto un buon avvio con una quotazione vicina ai 10 centesimi di dollari, un risultato notevole per una valuta appena nata.

La criptovaluta Centurion, si differenzia dalle concorrenti sia per aspetti tecnici, come la grande velocità di pagamento, e sia per aspetti sociali, visto che Centurion ha già donato ben 5 milioni di monete alla fondazione Centurion4children.

Ma è diversa anche per come la community si sta diffondendo. Contrariamente alle criptovalute del settore che godono del sostegno di una community di appassionati e minatori esperti (i minatori sono le persone che tramite noleggio di server o propri pc potenti producono le monete mantenendo sicuro il network), Centurion ha anche il sostegno di una community face to face, che promuove servizi digitali con incontri sul territorio tramite una rete di promotori.

Riuscirà questa moneta che da fonti ben informate ci rivelano che parli anche un po’ di italiano (vedi la scelta del nome) ad affermarsi in un mercato così emergente?

A giudicare dalle quotazioni pare numerosi investitori di più paesi del mondo si stiano già muovendo sul mercato scambiando la criptovaluta, visto che dopo appena 10 giorni la moneta è sorprendentemente scambiabile sui circuiti www.novaexchange.com, www.excambiorex.com, www.coinexchange.io.

Per conoscere meglio il progetto Centurion basta visitare il sito internet ufficiale www.centurionlab.org.

 

 

 

 

 

###

 

Contatti stampa:

 

press@centurionlab.org

 

 

 

 

Arriva Centurion, la nuova criptovaluta che offre transazioni veloci, e aiuta i bambini

Dubai (Emirati Arabi Uniti), 10 febbraio 2017 – È entrata sul mercato ieri, 9 febbraio, una nuova cripto valuta denominata  Centurion che promette di rivoluzionare il mercato delle valute e degli acquisti online. La nuova cripto valuta trae ispirazione dal Bitcoin e da altri altcoins per offrire una scelta efficiente e facile da usare per la comunità digitale.

Mentre la rete Bitcoin lotta per eliminare le code di attesa per le conferme delle transazioni e cerca una soluzione scalabile Centurion, che basa le proprie attività tramite il sito internet www.centurionlab.org, è in grado di elaborare e confermare le operazioni in meno di 6 minuti. Inoltre, il protocollo della cripto valuta ha una dimensione di 2 MB, che è due volte la dimensione del blocco Bitcoin.

Centurion, come qualsiasi altra cripto valuta, può essere utilizzata per l’acquisto di prodotti e servizi. Le librerie API per il pagamento sui merchant possono essere facilmente integrati in siti web per iniziare ad accettare la cripto valuta.

Il team  dietro Centurion  sta già lavorando con alcuni grandi nomi, sia dentro che fuori internet per garantire l’adozione della cripto valuta subito dopo il lancio ufficiale.

Il primo servizio ad adottare la moneta di Centurion sarà una piattaforma online che offre più di 100 e-book e 50 video sul marketing, informazioni su cripto valute, consigli e trucchi per il mondo internet, imprese, e molte altre piattaforme online sono già previste seguiranno presto.

Proprio come nella moderna saga dei  Centurioni Romani, Centurion lotta per proteggere il futuro del mondo, nello specifico i bambini. Questa cripto valuta viene lanciata infatti anche con l’obiettivo di aiutare i bambini in tutto il mondo attraverso una fondazione, la Centurion4Children, che riceverà una donazione iniziale di 5 milioni di monete Centurion.

Mining e Mining Pool

Rispetto ad altre cripto valute Centurion ha il sistema di mining pool più avanzato e facile da usare a beneficio di tutti i miners, anche dei meno esperti o di chi si applica per la prima volta.

Il Mining Pool di Centurion non richiede ai miners di iscriversi manualmente per ritirare le monete minate: esse saranno direttamente allocate nei rispettivi portamonete virtuali. Questa configurazione non solo garantisce la facilità d’uso ma riduce anche il rischio di attacchi ai portafogli del pool minerario. Il sistema è impostato per garantire l’esecuzione del payout con conferma in tempi record, al massimo in 6 minuti.

La cripto valuta differenzia i propri utenti in due gruppi distinti: il gruppo degli  specialisti, composto da membri esperti della comunità delle cripto valute che hanno una migliore comprensione del processo di estrazione, dei software, e di vari altri aspetti tecnici.  L’altro gruppo è formato da utenti occasionali che non conoscono gli tecnicismi ma sono noti per usare le cripto valute per le transazioni e il trading.

Centurion sa che il numero degli utenti occasionali e non esperti può superare il numero degli specialisti, e che questo target gioca un ruolo importante nel guidare l’adozione della cripto valuta, infatti offre loro l’opportunità di essere parte della comunità mineraria, fornendo files semplici e pre-configurati che possono essere facilmente scaricati per avviare il mining con CPU e GPU. I miners non avranno bisogno di hardware potenti specializzati, come nel caso di Bitcoin o altre Litecoins, quantomeno almeno all’inizio.

Centurion4Children

Per sottolineare le finalità benefiche della Centurion è stata creata la fondazione Centurion4Children (www.centurion4childrencom) composta da membri internazionali che riceverà immediatamente 5 milioni di monete Centurion da destinare a progetti specifici di altrettante organizzazioni mondiali per l’aiuto ed il sostegno di bambini nel mondo.

I settori interessati saranno quelli delle adozioni a distanza, della sicurezza dell’acqua per contrastare la sete nel mondo e dei progetti per la scolarizzazione dei bambini in condizioni di povertà.

Exchange

Centurion è già in trattativa con alcune delle piattaforme di scambio più importanti. Alcune delle quali hanno già accettato di estendere il sostegno al nuovo token crittografico. Subito dopo il lancio, Centurion sarà disponibile per gli scambi su Excambiorex.com

Per saperne di più sulla nuova cryptmoneta Centurion basta visitare il sito internet www.centurionlab.org .

 

A proposito di Centurion

Centurion è una cripto valuta che si concentra principalmente sulla facilità d’uso, semplicità di estrazione e velocità delle transazioni. La piattaforma dà soddisfazione sia agli utenti più esperti che ai neofiti. Ha attivato una collaborazione con la community Cryptonetwork per aumentare l’utilizzo e l’adozione delle monete Centurion.

 

 

 

 

 

###

 

Contatti stampa:

Sharon Kennedy

Email: press@centurionlab.org

Località: London

 

 

 

 

 

Exit mobile version