Riccardo Vasdeki in mostra in via Margutta: l’importante luogo d’arte culla dei ‘Quadri Situazionali’

Artista Riccardo Vasdeki

Roma, 1 giugno 2018 – Per una intera settimana è stato possibile ammirare le opere di Riccardo Vasdeki in esposizione presso la galleria di via Margutta a Roma, sede della mostra annuale “100 pittori a via Margutta“. Nella storica strada romana frequentata da Giorgio De Chirico, Pablo Picasso, Antonio Canova, Pieter Paul Rubens e tanti altri importanti artisti italiani e stranieri, la migliore location per congiungere i fasti di un recente passato con le innovazioni artistiche di questo geniale artista contemporaneo.

Dal 11 all’24 maggio scorsi i tanti turisti e appassionati d’arte che si trovavano a passare da via Margutta hanno potuto ammirare 4 opere del Maestro, fra le quali anche un ‘Quadro Situazionale’.

Il maestro internazionale di spatola stratigrafica Mario Salvo, presente al vernissage della mostra, ha così commentato:“Riccardo Vasdeki nei suoi ‘Quadri Situazionali’ usa una tecnica comunicativa geniale che ritengo un’evoluzione latente e parallela dell’espressionismo, ma realizzata in modo più globale e concettualmente più moderna ed avanzata rispetto alla tradizionale”.

E proprio un quadro situazionale di Vasdeki è stata l’opera intitolata “Disorientamento”, che ha destato maggiore interesse da parte dei tanti avventori della galleria. Nell’opera si osserva un cervo di colore blu in un ambiente marino a lui insolito, con una chiave di lettura data dal titolo, che indica lo stato d’animo del cervo che non si ritrova nell’ambiente a lui consueto.

Sono davvero orgoglioso, ed è un grande onore ospitare tra i ‘Maestri di PitturiAmo‘ l’artista Riccardo Vasdeki”, spiega Nino Argentati, amministratore di PitturiAmo, il più grande portale internet italiano dedicato ai pittori contemporanei. “I quadri situazionali di Riccardo Vasdeki sono opere concettuali che arricchiscono la galleria virtuale di PitturiAmo, elevandola a importante punto di riferimento per l’arte contemporanea italiana”.

Altre 3 opere di Vasdeki, tutte realizzate a spatola, hanno arricchito la mostra collettiva di via Margutta: “Tramonto sulla spiaggia” , “Tramonto su mare mosso” e “Lago di Barrea”.

È possibile osservare le opere principali del Maestro sulla pagina di PitturiAmo, il portale dei pittori contemporanei.

 

QS – Disorientamento

Pink Floyd, in Sicilia il quarto raduno dei fans

Palermo, 3 maggio 2018 – Domenica 27 maggio, al Casale di Emma, un oasi al centro della Sicilia, si terrà il quarto raduno fan siciliani dei Pink Floyd.

Dopo il successo delle passate edizioni gli organizzatori hanno scelto ancora una volta la formula che ha portato ottimi risultati, ovvero una giornata intera per tutta la famiglia dedicata al contatto con la natura, la buona musica, l’arte ed il buon cibo.

Quest’anno ci sarà una grande novità, La Compagnia dell’Encelado Superbo, band folcloristica di Lentini (SR) che proporrà tutto The Dark Side Of The Moon, il capolavoro dei Pink Floyd del 1973, in una chiave innovativa. La fisarmonica, il marranzano e le chitarre acustiche renderanno, infatti, l’intera opera particolarmente affascinante e coinvolgente.

Nel pomeriggio, invece, sempre la stessa band, si produrrà nel classico concerto rock, con il repertorio delle migliori canzoni dei Pink Floyd.

In programma  un  seminario a cura di Nino Gatti, il più importante fan italiano della band, dedicato alla mostra dei Pink Floyd al macro di Roma e una esposizione d’arte con PitturiAmo, il portale dei pittori contemporanei, con premiazione per le opere d’arte più apprezzate.

Durante la stessa giornata sarà possibile assistere alla mostra d’arte contemporanea di PitturiAmo – il portale dei pittori contemporanei con oltre 20 artisti che esporranno le loro migliori opere.

Tutti gli intervenuti all’evento avranno la possibilità di votare il quadro preferito ed il vincitore si aggiudica premi in servizi erogati dal portale.

PitturiAmo è un progetto interamente siciliano con oltre 12.000 artisti registrati, 118.000 opere in esposizione, un magazine dedicato all’arte e un e-commerce per la compravendita di servizi. Un portale che ad oggi è il più grande network italiano dedicato alla diffusione dell’arte amatoriale e professionale.

Per assistere alla manifestazione è possibile acquistare i biglietti direttamente sul sito del Casale di Emma  oppure contattare gli organizzatori al n. 338 968 7800. Durante la giornata sarà possibile acquistare anche prodotti gastronomici preparati sul posto.

Il Casale di Emma, a soli 2 km dallo svincolo autostradale di Resuttano sulla Palermo-Catania, si presta egregiamente ad una scampagnata Rock per tutta la famiglia, dove gli appassionati di musica potranno assistere a due concerti indimenticabili, gli amanti dell’arte avranno la possibilità di ammirare numerose opere ed interloquire direttamente con gli artisti, i bambini (che entrano gratis) potranno divertirsi a loro volta nel grande piazzale del Casale, in un’area protetta.

Rispetto del territorio, valorizzazione delle risorse interne, cooperazione, utilizzo di prodotti biologici e a km zero sono alcuni degli obiettivi che si è posto il Casale di Emma, con il coinvolgimento anche di soggetti svantaggiati. Per questo motivo, parte integrante e fondamentale dell’evento, saranno i ragazzi dell’Associazione Vita Nova Onlus, dal 1996 al fianco dei disabili di Caltanissetta.

Il Quarto Raduno Fan Siciliani dei Pink Floyd risulta essere un evento unico in Italia, che si integra perfettamente nei progetti di diversificazione dalle attività agricole delle aree interne, svantaggiate, della Sicilia.

 

 

Alcuni istanti del Terzo raduno fan siciliani dei Pink Floyd tenutosi lo scorso anno.

 

Gli OminiDi Ancillotti, opere semplici ma fuori dagli schemi: se n’è accorto anche Sgarbi

Roma, 26 marzo 2018 – Ho incontrato un artista che mi ha fatto riflettere. Non capita tutti i giorni di vedere opere d’arte che ti lasciano in sospeso e sulle quali torni con la mente più volte, nei giorni a seguire. A volte succede che vedi dipinti eccellenti, realizzati con una tecnica da grande maestro dell’arte, altre volte ti capita di vedere opere che si rifanno ai grandi maestri del passato.

Difficilmente, però, ti capita di vedere quadri che si legano ai tuoi pensieri, proprio perché escono completamente fuori dagli schemi.

A me è successo qualche tempo fa, quando vidi per la prima volta gli OminiDi Ancillotti, di Riccardo Ancillotti.

Di primo acchito ho avuto una reazione negativa, come a volte succede quando ti imbatti in qualcosa che non comprendi. Non comprendevo, infatti, il significato di queste figure stilizzate che sembravano non avere nulla di artistico. Non riuscivo a leggere in queste nessun richiamo ai grandi pittori conosciuti né a nessuna corrente artistica rilevante. Eppure tornavo spesso a guardarle e più le guardavo, più le ammiravo e me ne innamoravo.

Piano piano ho compreso il significato di queste figure che in realtà si rifanno al più grande maestro d’arte che mai abbiamo conosciuto: il nostro io interiore che ritorna bambino.  Figure che richiamano le forme stilizzate che abbiamo imparato a disegnare durante i primi anni della nostra esistenza, quando la nostra mano era guidata da concetti semplici e puri, propri di un bambino.

Riccardo Ancillotti riesce a trasmettere così la purezza del suo animo e ci aiuta a riscoprire quei concetti genuini e naturali che la vita di tutti i giorni ci ha fatto dimenticare.

Concetti, sono appunto le sue rappresentazioni artistiche, costituite da questi omini stilizzati che richiamano emozioni, mestieri, sentimenti, atteggiamenti e icone della musica rock.

Interessante la visione di Franco Bulfarini, critico d’arte che così commenta le opere di Ancillotti:

“Gli OminiDi di Ancillotti pur comici sono anche fragili e frustrati, immaturi, ma anche gloriosi, o giocosi, forse eroi romantici di un lontano passato, le loro vite, come le nostre, sono combattute fra buon umore e tristezza, fra stupidità e genialità. Sanno essere umani questi OminiDi, come nostri alter ego, possono indurci a riflettere, a rinnovarci sul filo del sorriso. Sono macchiette contestualizzate su sfondi cromatici, sempre al centro della scena, recitano, ognuno un ruolo, una parte o una competenza: ecco apparire “La casalinga”, “Il politico”, i cantanti come “Umberto Tozzi”, ed in base ai comportamenti nascono opere come: “La determinazione, “L’incompletezza”, “L’intesa” e tante altre situazioni vignettistiche, replicanti la realtà.

Siamo di fronte alla singolarità di una visione che potrà far bene al mondo dell’arte, come ne venne da Keith Haring o Jean-Michel Basquiat, o forse anche da Arcimboldo. La parodia dell’uomo in fondo ci riscatta dalle nostre mediocrità. Fra le opere singolari le caricature dello storico complesso rock, “The Beatles” o di un grande musicista come “Umberto Tozzi”, reso nella sua personalità. Poi sorprende l’opera “Viceversa”, un’intuizione originale di un mondo rovesciato, come lo sono oggi le nostre esistenze da OminiDi, non più tanto Sapiens Sapiens, ma parafrasando Social Social.”

Opere quindi semplici ma contestualizzate nella nostra società, dalla quale l’artista trae spunto per la loro realizzazione, come in “L’Opportunismo” in cui sempre Bulfarini commenta: “L’opera suggerisce un mondo fatto per “ominidi” che cercano scorciatoie per soddisfare bisogni a volte reali a livello d’istinto, a volte indotti dai media. Questo mondo svuotato di valori diviene tuttavia luogo di opportunità per gli ominidi che riflettono i nostri istinti base, le nostre debolezze. Il colore rosso dona forza ed energia all’opera creando un contesto cromatico interessante.”

Teniamo d’occhio questo artista, di cui comunque si è già accorto Vittorio Sgarbi che lo ha incluso nella propria Collezione privata. Due opere, “La Casalinga” (cod. Collezione Sgarbi N° A0173 – ancora in vendita)  e “L’Opportunismo” (cod. Collezione Sgarbi N° A0174 – già venduto) sono state selezionate per far parte della Collezione Sgarbi, una fra le più importanti collezioni private d’Europa. Chi acquista un quadro di Ancillotti acquista un’opera il cui valore è senz’altro destinato a crescere nel tempo.

È possibile ammirare gli OminiDi Ancillotti su PitturiAmo, il portale degli artisti, mentre per informazioni e contatti scrivere a info@pitturiamo.com o contattare la redazione di PitturiAmo.com al numero 093 4597211.

 

Intervento a cura di

Nino Argentati

Amministratore di PitturiAmo – il network dei pittori contemporanei

 

 

La Casalinga, olio su tela – 60×120. Inserita in Collezione Sgarbi con n° archivio A0173
L’Opportunismo, olio su tela, 50×40 cm, inserito in Collezione Sgarbi N° A0174

 

La nuova arte di Vasdeki: i suoi ‘Quadri Situazionali’ precursori di un nuovo movimento artistico?

Grazie alla sua originale arte, e agli spettacoli di colori, luci e istanti irripetibili delle sue opere, Riccardo Vasdeki sta pensando alla nascita di un nuovo movimento artistico…

Roma, 8 marzo 2018 – Riccardo Vasdeki è un artista contemporaneo che sta facendo e farà ancora sicuramente parlare di sé grazie alla sua nuova idea di arte.

Vasdeki è famoso per i suoi ‘Quadri Situazionali’, opere nelle quali è l’artista stesso a fornire la chiave di lettura del quadro, mediante una tecnica che pone in risalto gli elementi utili alla decifrazione del messaggio artistico.

Talvolta è una colorazione differente che salta subito all’occhio, altre volte è la scelta stessa dei soggetti ritratti a suggerire l’interpretazione. In tutti i casi, le opere di Vasdeki si fanno notare immediatamente per la loro originalità, la loro forza prorompente, l’impatto immediato che sono capaci di suscitare nell’osservatore.

Già padrone della tecnica della spatola ha perfezionato la pratica sotto l’abile guida di Mario Salvo, maestro Internazionale di spatola stratigrafica. Le sue sono opere dal forte potere emozionale, che riesce a scatenare grazie ad una sapiente miscela di colori, intensi, esplosivi e abilmente relazionati.

È la natura, dalla quale Vasdeki è fortemente attratto, a fornire gli spunti per le opere d’arte, con i suoi meravigliosi spettacoli fatti di colori, luci e istanti irripetibili.

“La natura ci fornisce ogni giorno spettacoli meravigliosi e sempre nuovi per composizione e per colorazioni” – commenta Vasdeki.

“Ignorarli mi sembra uno spreco e quasi un insulto al Signore che ce li porge gratis. I miei dipinti mostrano che io sono attratto dal bello, e non dipingerò mai un quadro verista come una scarpa vecchia o un cestino dell’immondizia.”

L’energia veicolata dalla spatola trova una immediata valvola di sfogo negli occhi dell’osservatore, che rimane folgorato dall’intensità e dalla profondità dell’opera.

Basti guardare lavori come “Stupore” o “Amicizia”, nei quali spicca evidente la “situazione” che l’artista ha voluto immortalare. Un ramo rosso, innestato in un albero nero, simboleggia il valore della vera amicizia che non bada a differenze ideologiche, morfologiche o di colore.  Una foglia verde, in autunno, trasmette stupore se immersa in un tappeto di foglie rosse.

O ancora, in “Timore” è il diavoletto rosso ad ammonire l’osservatore sulla pericolosità delle forze della natura, quando si scatenano in tutta la loro immensa magnificenza.

“Quella usata nei ‘Quadri Situazionali’ è una tecnica geniale” – osserva Mario Salvo –  “che ritengo un’evoluzione latente e parallela dell’espressionismo, ma realizzata in modo più globale e concettualmente più moderna ed avanzata rispetto alla tradizionale, legata principalmente a mostrare espressioni esterne di atteggiamenti interiori dell’animo umano”.

L’artista, già Maestro di PitturiAmo, posto sotto attenta osservazione da parte dei critici di PitturiAmo e della critica internazionale, sta valutando l’ipotesi di creare un vero e proprio movimento artistico, di cui sarebbe ideatore, fautore e sostenitore.

È possibile osservare le opere principali di Riccardo Vasdeki su PitturiAmo, il portale dei pittori contemporanei, alla pagina www.pitturiamo.com/it/pittore-contemporaneo/riccardo-vasdeki-10969.html.

 

 

AMICIZIA – Il ramo dell’amicizia nell’albero della vita – Acrilico a spatola e pennello su legno – 40×30 cm

 

 

 

STUPORE – In autunno una foglia verde provoca stupore. Acrilico a spatola su legno – 40×30 cm

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A Grammichele successo per l’estemporanea di pittura di ‘Pitturiamo’

Catania, 3 ottobre 2017 – La città di Grammichele (Catania) ha ospitato l’Agorà di Sicilia’, un’interessante manifestazione che riunisce i mille volti della Sicilia e che ha coinvolto numerosi artisti provenienti da tutte le principali province siciliane.

Una giornata promossa dall’Assessorato al turismo e spettacoli della Regione Sicilia, dal Comune di Grammichele e da Bianca Magazine, incentrata sull’arte, buon cibo, musica e cultura.

Trentacinque gli artisti che hanno preso parte all’estemporanea di pittura organizzata da PitturiAmo – il network dei pittori contemporanei che promuove l’autopromozione degli artisti, in collaborazione con l’Associazione culturale Esarte, nella particolareggiata piazza di Grammichele che, nel territorio siciliano, si contraddistingue per la sua originale forma esagonale.

La luminosa piazza Maria Carafa prende il nome dal principe Carlo Maria Carafa Branciforti che, successivamente al terribile terremoto del 1693, ha fondato la città di Grammichele.

In occasione dell’estemporanea la piazza si è trasformata in un palcoscenico ed un ‘teatro dell’arte’, dove il pubblico ha potuto assistere dal vivo, allo spettacolo della ‘creazione pittorica’ di un quadro. Il centro della città si è rivelato come l’ambientazione ideale per pittori, che hanno trovato la giusta ispirazione per la composizione delle proprie opere.

Il tema dell’estemporanea è stato definito con il titolo di “Racconta la tua Sicilia – la Sicilia interpretata attraverso gli occhi dell’artista” le opere realizzate hanno restituito variegate sfumature raffigurative a raccontare la cultura, il folklore, il territorio e i colori che caratterizzano fortemente la nostra terra.

Tra le tele dipinte si riscontra la presenza di soggetti e oggetti tratti dalla realtà circostante, tra i quali primeggiano immagini come l’Etna, il carretto siciliano, la natura e il mare nonché figure umane di donne e uomini, a simboleggiare la tradizione della cultura siciliana.

L’arte e la pittura hanno conquistato ogni angolo della piazza di Grammichele, una vera e propria colonizzazione artistica di uno spazio collettivo che ha dato la possibilità di instaurare un incontro tra pittori e pubblico.

Un dialogo dove ha giocato un ruolo fondamentale l’autopromozione stessa degli artisti, che sentono l’esigenza di farsi scoprire dallo spettatore, dall’occhio che osserva il loro linguaggio artistico e comprende il messaggio che cerca di veicolare, di diffondere. In tale contesto PitturiAmo, la più grande galleria di quadri moderni online, si propone di assistere gli artisti coltivando la strategia dell’autopromozione: l’attività promozionale dell’artista dipende dalla sua capacità di mettersi in gioco.

Ogni opera è stata realizzata dai pittori contemporanei che, con l’impegno e la passione che li guida e li contraddistingue, hanno dato il proprio contributo a questa giornata dedicata alla promozione del territorio siciliano arricchendola di colori ed emozioni che la pittura è capace di suscitare.

Il Comitato Critico, presieduto da Paolo Nifosì, storico e critico d’arte, dopo un’attenta e impegnativa opera di selezione, ha assegnato i premi in denaro ai primi tre classificati:

il primo premio previsto è stato assegnato alla pittrice Loredana Fogazza con il quadro dedicato al principe Carlo Maria Carafa Branciforti;

al secondo posto si è classificato l’artista Fausto Rizzo con l’opera intitolata “Lo studio dell’artista in piazza Carafa”;

infine al terzo posto troviamo l’acquerello di Gina Pardo intitolato “Terra Madre”.

Dopo la premiazione si è tenuto lo spettacolo dei tradizionali pupi siciliani, accompagnati dal sottofondo di un gruppo musicale folkloristico.

Il team di PitturiAmo che ha organizzato l’Estemporanea in piazza Maria Carafa a Grammichele (CT)

 

Loredana Fogazza vince l’Estemporanea di Pittura a Grammichele(CT)

 

Raggiunti i 100.000 quadri in esposizione su PitturiAmo

Milano, 26 settembre 2017- Sono ben 100.000 i quadri in esposizione e vendita su PitturiAmo, il portale dei pittori contemporanei dedicato all’autopromozione degli artisti diventato la più grande galleria d’arte online italiana.

Un traguardo importante, raggiunto in questi giorni dal portale italian, con oltre 11.000 artisti presenti.

Uno strumento indispensabile per promuovere la propria arte e cercare di farsi strada in un settore altamente inflazionato.

Sul sito è possibile conoscere gli artisti, leggere la loro biografia e il loro curriculum, visionare le loro opere, reperire informazioni su tutti gli eventi d’arte, contattare direttamente gli artisti per accordarsi sulla eventuale vendita delle opere.

“Ringrazio tutti gli artisti contemporanei che hanno creduto e credono in PitturiAmo,” – afferma emozionato Nino Argentati, amministratore di PitturiAmo – “che ci hanno permesso di crescere ed affermarci, sia su internet che nel mondo reale, arrivando ai 100.000 quadri online. Ringrazio, inoltre, tutto lo staff della Redazione tecnica e critica di PitturiAmo, per l’impegno costante che dedicano a questo progetto”.

Per festeggiare l’evento, PitturiAmo offre lo sconto del 50% sull’esposizione In Evidenza dei quadri che avrà una durata di soli 7 giorni.

Per ogni quadro esposto la redazione di PitturiAmo ne espone un altro, sempre In evidenza, dello stesso artista. Tutti i quadri che sfrutteranno questa promozione saranno inoltre esposti in ‘Vendita Diretta’, affinchè sia possibile acquistarli direttamente online pagandoli tramite PayPal.

Una ulteriore possibilità, quindi, per tutti gli artisti che desiderano promuovere le proprie opere nel tentativo di venderle ai tanti appassionati d’arte che quotidianamente visitano il network di PitturiAmo.

A fianco del portale è presente PitturiAmo Magazine, il giornale online per la promozione dell’arte (www.pitturiamo.eu), e PitturiAmo Shop, l’e-commerce per la promozione degli artisti (www.pitturiamo.shop).

Per qualsiasi informazione in merito è possibile contattare Nino Argentati, amministratore del network, al numero 338 9687800.

PitturiAmo festeggia i 100.000 quadri In Esposizione
Lo staff tecnico di PitturiAmo

Arte, nasce il network di Pitturiamo

Roma, 20 settembre 2017 – PitturiAmo il portale dedicato all’autopromozione degli artisti si è trasformato in un vero e proprio network di siti internet collegati.

Alla galleria virtuale che ospita ormai quasi 11.000 artisti e quasi 100.000 quadri si è affiancato un Magazine, dedicato all’artista, e un e-commerce, per la vendita di servizi finalizzati alla promozione dell’artista.

Una trasformazione avvenuta mantenendo fede alla propria vocazione iniziale, ovvero quella di invitare l’artista ad autopromuoversi.

Due i nuovi portali che spingono proprio in questa direzione:

  • www.pitturiamo.eu – Il Magazine per conoscere e farsi conoscere: una rivista d’arte con articoli culturali, eventi d’arte e utili suggerimenti per vendere quadri online;
  • www.pitturiamo.shop – L’E-commerce per promuovere l’arte e gli artisti: il primo negozio online dedicato completamente alla promozione dell’artista. In vendita si possono trovare servizi e strumenti per promuoversi su PitturiAmo.com, su internet o dal vivo in mostre, fiere ed eventi.

“Noi siamo convinti che gli artisti, oggi, abbiano molte più possibilità, rispetto al passato, di farsi notare, crescere e arrivare a traguardi anche importanti” – sostiene Nino Argentati, ideatore e creatore di PitturiAmo con un’esperienza ultraventennale in Web Marketing –  “a patto però che siano essi stessi i primi a credere nella propria arte e nel proprio talento e a darsi direttamente da fare per farsi notare da critici, galleristi, curatori, collezionisti e appassionati di arte in genere”.

Nino Argentati, ha ideato e realizzato PitturiAmo – il network dei pittori contemporanei

PitturiAmo.Com, il sito madre del Network, offre una importante vetrina online gratuita. Lavoriamo quotidianamente per migliorare la visibilità del nostro portale, sia su tutti i motori di ricerca, in primis Google, ovviamente, sia sui social network, come Facebook, oltre che con altri mezzi quali ad esempio le mail.”

“Questo porta PitturiAmo.com ad avere un’ottima visibilità e molto traffico, da parte di semplici amanti dell’arte ma anche da critici, curatori, galleristi e collezionisti.”

“Ogni giorno registriamo infatti migliaia di accessi e decine di migliaia di visualizzazione di quadri.”

“Questi dati fanno di PitturiAmo.com il più grande ed importante sito online in Italia dedicato ai pittori contemporanei.”

“È possibile utilizzare PitturiAmo in molti modi. Può essere una vetrina online molto utile per presentare tutta la propria produzione artistica, giacché è possibile caricare tutti i quadri senza alcuna limitazione. Alcuni artisti hanno inserito oltre 500 quadri.”

“Monitorando l’andamento delle visualizzazioni e dei “mi piace” é possibile ad esempio verificare quale, dei propri quadri, è più gradito al pubblico o se un particolare tema relativo alla propria produzione può risultare più interessante di un altro.”

“Poiché siamo convinti che un’opera d’arte si apprezzi anche e soprattutto dal vero, spingiamo gli utenti a contattare gli artisti per incontrarli nel loro atelier. Abbiamo quindi predisposto una serie di servizi di ricerca finalizzati a facilitare i contatti con gli artisti della propria provincia o regione di residenza. In questo modo facilitiamo i contatti diretti con l’utenza, della stessa area di residenza dell’artista, interessata all’arte.”

“Collaborano, con la nostra redazione, tre critici d’arte che hanno il compito di analizzare l’operato degli artisti e individuare i più talentuosi per inserirli nella selezione  dei ” Maestri di PitturiAmo”, ovvero artisti di caratura internazionale, nazionale, affermati o emergenti che hanno così la possibilità di ottenere ulteriore visibilità.”

Tutti i servizi descritti sono gratuiti e facilmente gestibili dallo stesso artista.

Chi volesse ottenere maggiore visibilità sul portale ha poi la possibilità di acquistare alcuni servizi finalizzati ad aumentare le visualizzazioni dei quadri o del proprio profilo. La scelta, se acquistare o meno i servizi, è del tutto libera e non influisce sulla presenza gratuita nel portale.

“Come detto inizialmente” – continua Argentati – “noi pensiamo che debbano essere gli stessi artisti a credere per primi nelle proprie capacità e ad investire per la crescita professionale.”

“La registrazione su PitturiAmo comporta anche tanti altri vantaggi. Aiutiamo infatti tutti gli iscritti a capire un poco meglio le dinamiche della rete, ad orientarsi nelle varie scelte promozionali su Facebook, Google o altri mezzi di diffusione e forniamo costantemente consigli su come operare al meglio online ed offline, nel mondo reale.”

Su PitturiAmo trovano spazio anche critici, curatori, galleristi, collezionisti che possono  registrarsi in qualità di Tutor e pubblicare sempre gratuitamente i loro eventi d’arte, commentare le opere esposte ‘In Evidenza’ e contattare gli artisti registrati.

Nasce MyArt, il magazine di autopromozione degli artisti

Milano, 13 settembre 2017 – È nata ‘MyArt – International Web Magazine‘, il primo magazine di autopromozione e divulgazione per gli artisti che vogliono far conoscere la propria arte nel mondo.

MyArt, raggiungibile all’indirizzo www.pitturiamo.eu/myart, è una pubblicazione artistica di pregio che mira a valorizzare e potenziare la figura dell’artista.

Si tratta di un vero e proprio progetto grafico editoriale incentrato sull’artista, sulle sue opere e sulle sue passioni grazie a cui l’artista è in grado di superare tutte le barriere divulgative e di raggiungere, in modo semplice e diretto, i suoi estimatori per far apprezzare la sua arte, sia dal vivo che online.

Il progetto, realizzato da EA Editore e promosso da PitturiAmo, il network dei pittori contemporanei dedicato all’autopromozione degli artisti, comprende la realizzazione editoriale di una rivista d’arte di stampe grafiche e pubblicazioni su vari canali di divulgazione online, con contenuti personalizzati incentrati sulla figura dell’artista.

La rivista è semestrale, con circa 48 pagine, ed è disponibile sia in formato cartaceo che digitale.

In copertina è presente, come immagine principale, l’opera più importante realizzata dall’artista e una sua foto, in modo da focalizzare l’attenzione del lettore sulle reali capacità tecniche e artistiche, conferendo quindi all’artista il prestigio che merita.

All’interno di MyArt sarà presente un testo critico per il primo articolo di oltre 10 pagine incentrato sulla storia dell’artista, sulle sue opere più prestigiose e rappresentative e sulla sua biografia.

Inoltre, sono inseriti quattro approfondimenti artistici, scelti dall’artista tra oltre 100 argomenti storici biografici, in base alla sua identità stilistica e culturale.

Oltre alla rivista, il progetto MyArt comprende la realizzazione di stampe grafiche che riproducono la copertina della rivista, utili all’artista per promuoversi dal vivo durante le mostre, le fiere e gli eventi di arte.

‘MyArt – International Web Magazine‘  verrà divulgata online su canali internazionali e su app, permettendo al pittore di affermarsi sempre di più in ambito artistico e acquisire visibilità in tutto il mondo grazie al web.

Insomma, non la solita rivista d’arte ma il primo magazine semestrale dove l’unico protagonista è l’artista, con le sue immagini più care e le opere che più lo rappresentano.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nasce lo shop di PitturiAmo, per promuovere la propria arte online

Roma, 11 settembre 2017 – È da poco online PitturiAmo Shop, il nuovo strumento per promuovere la propria arte online. Grazie allo shop  è possibile dare uno slancio alla propria  attività artistica e farsi conoscere nel mondo fisico e virtuale.

Il nuovo e-commerce del network di PitturiAmo è infatti interamente dedicato alla promozione dell’artista e alla sua crescita personale.

PitturiAmo aggiunge così un altro tassello alla sua rete dedicata alla crescita ed alla promozione degli artisti contemporanei, con un grande progetto finalizzato alla vendita di servizi dedicati agli artisti.

Non si tratta di un comune e-commerce per la vendita di prodotti di belle arti quanto, piuttosto, un servizio innovativo, finalizzato a fornire agli artisti tutti gli strumenti idonei per farsi conoscere, tanto dal vivo quanto online.

Si tratta di un negozio online per artisti e promotori dell’arte dove è possibile acquistare servizi e prodotti per promuovere l’arte e per farsi conoscere dal vero e on-line. È suddiviso in tre grandi  sezioni:

  1. Promuoviti su PitturiAmo.  In questa sezione puoi trovare specifici servizi che permettono agli artisti di acquisire visibilità su PitturiAmo, la galleria d’arte online come, ad esempio,  il servizio Quadri in Evidenza, la Vendita Diretta, la gestione del profilo e i banner pubblicitari. Tutti servizi che puoi comunque già acquistare direttamente su www.pitturiamo.com
  2. Promuoviti su Internet. È la sezione dedicata alla promozione artistica sul web, che sfrutta la ultra-ventennale esperienza nel marketing online di Nino Argentati,  fondatore di PitturiAmo. per permettere a pittori e promotori d’arte di affermarsi in Rete. I servizi promozionali per il web comprendono campagne pubblicitarie su Google e su Facebook, la realizzazione del sito web personale e la creazione di video sull’artista o su specifici eventi.
  3. Promuoviti su Mostre, Fiere, Eventi. In questa sezione è possibile acquistare tutti quei servizi finalizzati alla promozione dell’artista nel mondo fisico, ovvero durante fiere, mostre ed eventi d’arte. Fanno parte di questa categoria le brochure promozionali, strumenti semplici ed economici per divulgare l’arte durante le manifestazioni artistiche, e le critiche professionali.

Molti altri servizi saranno presto implementati in tutte e tre le principali sezioni.

PitturiAmo Shop fa parte del Network di PitturiAmo, una rete unica nel suo genere, composta da tre siti web dedicati completamente alla promozione degli artisti contemporanei e dell’arte in generale. Oltre all’e-commerce per artisti, il network è composto da un portale per pittori, PitturiAmo.com, e da un Magazine d’Arte, per conoscere e farsi conoscere.

 

La Home Page di PitturiAmo Shop, l’e-commerce dedicato alla promozione dell’arte
Il logo di pitturiAmo Shop, l’e-commerce per promuovere la tua arte online.

 

 

 

 

 

 

 

Su PitturiAmo Shop puoi acquistare anche campagne promozionali su Facebook per promuovere la tua arte

 

 

 

 

 

 

 

All’Agorà di Sicilia l’estemporanea di pittura ‘Racconta la tua Sicilia’

Lo scrittore Paolo Nifosì sarà il presidente di giuria all’estemporanea d’arte di Grammichele (CT) ‘Racconta la tua Sicilia’

Catania, 8 settembre 2017 – Si terrà il 30 settembre in Piazza Maria Carafa di Grammichele (Catania) il progetto Agorà di Sicilia, che ha lo scopo di far incontrare esperti e professionisti di arte, di musica, di cultura durante una giornata dedicata interamente alla Sicilia, nella quale troveranno ampio spazio anche i prodotti tipici della Sicilia.

In occasione di questo importante evento, PitturiAmo, il network dei pittori contemporanei, organizza un’estemporanea di pittura con tema “Racconta la tua Sicilia – La Sicilia interpretata con gli occhi dell’artista”.

A decretare i vincitori sarà, in qualità di Presidente di Giuria, Paolo Nifosì, importante scrittore siciliano, docente e storico d’arte, che ha dedicato tutta la sua vita all’arte siciliana.

Nifosi ha pubblicato nel 2015 il libro “Modica Arte e Architettura”, dopo oltre trent’anni di studi e ricerche approfondite fra gli archivi di Stato e parrocchiali.

Al termine della giornata lo scrittore, affiancato da un Comitato Critico costituito da diversi esponenti dell’arte contemporanea italiana, fra i quali sarà presente anche PitturiAmo, decreterà i 3 pittori vincitori dei premi in denaro dell’estemporanea.

Al primo classificato andrà l’importo di 500,00€, al secondo andranno 300,00€ e al terzo classificato 200,00€, come specificato nel Regolamento dell’Estemporanea di PitturiAmo.

La partecipazione è aperta a tutti gli artisti che potranno realizzare dal vivo la loro opera e farsi apprezzare dal comitato critico e dal vasto pubblico partecipante a questa giornata, dedicata alla bellezza, alla cultura e all’arte siciliana.

Per partecipare è necessario compilare il modulo di iscrizione online, inserendo una breve biografia artistica.

Il costo per la partecipazione è di € 10,00 e comprende l’iscrizione all’estemporanea di pittura, un pasto per l’artista e l’inserimento dell’opera realizzata tra i Quadri In Evidenza di PitturiAmo, il network dei pittori contemporanei.

 

 

Paolo Nifosì, presidente di giuria dell’Estemporanea di pittura.
Exit mobile version