La cantante umbra Alessandra Becelli nella Top Ten austriaca

Conquista la Top Ten austriaca l’EP ‘Sensi’ di Alessandra Becelli, un brano in lingua italiana che piace oltre frontiera

Roma, 1 febbraio 2023 – Si presenta con un “Grazie” di grande intensità Alessandra Becelli per il suo ritorno sul mercato discografico con l’EP “Sensi” prodotto da una label indiepop austriaca, la WranaEnterprises. A presentare questa uscita è appunto la canzone “Grazie” che nella versione originale è scritta e interpretata da Amara.

Disco e ritorno di qualità per l’artista umbra che prende il nome dalla canzone “Sensi”, lead track scritta per lei da David Poggiolini e Paola Capone. Era atteso, nel mondo indie, questo ritorno che infatti incontra l’approvazione di critica e pubblico per lo più estero.

Uscito negli store il 13 gennaio l’album è entrato nella Top Ten austriaca, un risultato importante considerando che i brani sono interamente in italiano tranne il duetto natalizio “Chatching Snowflakes” con il cantautore austriaco Goldman.

Sono molto soddisfatta di questo ritorno che è nato un po’ per caso” ci racconta Alessandra Becelli, “ci eravamo fermati proprio sul brano ‘Sensi’ con David e Riccardo Brizzi a causa della pandemia e sembrava non arrivare mai il momento di far uscire la canzone quando Stefan (CEO della WranaEnterprises) mi ha contattata chiedendomi di uscire con un EP con la sua etichetta.” “Un disco in italiano all’estero? Una follia ho pensato… eh.. invece aveva ragione lui!” continua la Becelli.

Con le nuove 5 tracce Alessandra Becelli rimette la musica al centro cercando di portare un po’ di leggerezza e speranza esprimendo la bellezza della vita in tutte le sue forme compreso il dolore. Le canzoni molto più mature rispetto al passato hanno suoni che si fondono alla perfezione con la voce calda e morbida della cantante. Due cover di grande impatto con il singolo “Grazie” di Amara e “America” di Gianna Nannini e a completare il disco gli inediti “Sensi” e “Controversa”.

Qualche info in più sull’artista:

Alessandra Becelli è nata a Terni ed è al suo secondo disco si è laureata con lode in Scienze e Tecnologie della Produzione Artistica con una tesi sulla Video Arte. Dopo un periodo come assistente costumista in Teatro e nel Cinema è la musica a prendere il sopravvento. Si diploma al CET di Mogol e arriva finalista alle selezioni di Sanremo Giovani. È considerata tra le interpreti più interessanti della musica leggera italiana.

 

Album release date: 13 gennaio in tutta Europa

Link informativi:

www.Alesound.org

www.facebook.com/alessandrabecelli

Etichetta discografica: www.WranaEnterprises.com

Ufficio Stampa: www.musicmanager.itmusicmanager@live.it

Streaming and Digital Download

SPOTIFY: https://open.spotify.com/album/4GkgXUxW7Zrzs7luTahivT

ITUNES: https://music.apple.com/it/album/sensi-ep/1658794683

 

 

È ancora successo su Sky per Nokep TV Generation, il contest canoro presentato da Le Donatella

Milano, 27 gennaio 2023 – Nokep TV Generation – Il Contest Canoro in onda tutti i mercoledì sera in prima serata su Sky, prosegue con una  uona audience avendo toccato solo la settimana scorsa ben 185.000 ascolti. Le presentatrici della trasmissione sono  il duo delle belle gemelle “Le Donatella“, che con la loro presenza scenica oltre che bravura sono riuscite a conquistare il pubblico.

L’ultima puntata, la terza, (https://youtu.be/w-tbF2WJEJY) è andata in onda Mercoledì 25 gennaio su SKY canale 229, in prima serata alle ore 21.00.
In palio un contratto discografico di Saifam Group distribuito da Sony Music. Premio ghiotto che ha incentivato la partecipazione di molti talenti con voci, una meglio dell’altra. La prossima puntata, l’ultima per il centro commerciale la Grande Mela a Verona, si registrerà in diretta live domenica alle ore 17.00 e sarà trasmesso il mercoledì seguente alle ore 21.00 su SKY

Cantanti emergenti avranno quindi un’ultima possibilità di essere sentiti e farsi notare, dopo di che il contest cambierà città per andare a cercare e trovare talenti in altre provincie d’Italia, tramite una semplice iscrizione online.

Le gemelle “Le Donatella” sono entusiaste del loro ruolo di conduzione e ne hanno parlato anche sui loro canali ufficiali.

Dicono di essere emozionate per la possibilità di condurre un nuovo contest canoro e di poter scoprire nuovi talenti emergenti in tutta Italia, riportando alla mente i bei ricordi del loro esordio, sempre per un contest canoro, in questo caso X Factor, che le fece conoscere al grande pubblico aprendo le loro strade per il successo e la notorietà.

Anche Mirco Bastianello in arte Mirkolino, artista produttivo del programma, si dice contento della grande partecipazione al contest. I concorrenti stanno infatti arrivando a centinaia e si possono iscrivere gratuitamente tramite la compilazione di una scheda direttamente online e questo alza di molto il livello della competizione.

Visto il livello molto alto dei brani presentati per la giuria non sarà compito facile scegliere chi passa alla selezione successiva. La sfida canora è infatti valutata dalla giuria composta da Simone Farina, direttore artistico della casa discografica veronese, insieme a Cristian Gallana e Maurizio Rugginenti, Rusty, direttori artistici del Festival di Castrocaro, talent scout il primo e direttore della Rusty Records il secondo.

Sponsor della trasmissione il sito web Playspotify.it che con i propri servizi permette ai cantanti di aumentare ancora di piu la propria popolarità.

Insomma ne vedremo ma soprattutto ne ascolteremo delle belle perchè Nokep TV Generation è veramente il talent televisivo che permette a tutti i cantanti più o meno esperti di diventare il prossimo big della musica.

È possibile saperne di più visitando il sito nokeptv.it o la pagina Instagram ufficiale NOKEP TV ?? (@nokep_tv) • Foto e video di Instagram.

 

 

 

Ambiente: nasce la Beck Foundation, per la conservazione ambientale

Roma, 24 gennaio 2023 – Dal grande impegno ambientale e dal desiderio di proteggere e conservare il nostro pianeta, il Presidente di MAFFS Corporation Bradford Beck ha deciso di creare la Beck Foundation, un’organizzazione no-profit a sostegno di diversi obiettivi, tra cui quello importante della
conservazione ambientale.

Protezione e conservazione sono due valori cardine che da anni contraddistinguono MAFFS Corporation e che la rendono una solida realtà a livello mondiale nella lotta antincendio.
L’azienda infatti si contraddistingue proprio per aver brevettato i sistemi MAFFS (Modular Airborne Firefighting Systems, www.maffs.com), dei sistemi “roll-on/roll-off”, che consentono ai velivoli capacità multi-missione senza la necessità di modifiche strutturali agli stessi.

Consentono agli operatori di convertire temporaneamente normali aerei in airtankers nel giro di poche ore, ove necessario, e di riportarli al regolare servizio altrettanto rapidamente. Vengono normalmente utilizzati per fornire un servizio di emergenza quando tutte le risorse aeree dedicate all’antincendio sono esaurite.

Questa tecnologia avanzata ad oggi è utilizzata su un’ampia varietà di velivoli, comprese le piattaforme Lockheed Martin C-130, Embraer C-390, Casa C-295 e Leonardo C-27J.
La missione MAFFS ha avuto origine negli Stati Uniti durante gli anni ’70 per atto del congresso.

Il servizio forestale degli Stati Uniti (USFS) attualmente possiede otto sistemi MAFFS II sui velivoli C-130, gestiti da quattro unità della US Air Force Reserve e Air National Guard, e sono mantenuti e assistiti da MAFFS Corporation. Da allora i sistemi sono stati adottati da altre nove nazioni in cinque continenti, tra cui Brasile, Tunisia e Colombia. Il numero di operatori continua a crescere insieme alle piattaforme supportate.

 

A cura di Rossella Di Pierro

All’Unifg nasce il libro multisensoriale “La Genesi”

Strumenti inclusivi per una didattica innovativa: l’Università di Foggia presenta “La Genesi”, un libro multisensoriale di Silvia Fasano a supporto delle disabilità visive, che sarà presentato al pubblico il 17 febbraio

Foggia, 24 gennaio 2023 – Inclusione, esperienzialità, storytelling, sono queste le tre parole chiave che hanno ispirato l’innovativo progetto editoriale di Silvia Fasano, una giovane pedagogista laureata in Unifg.

Si chiama “La Genesi” il libro multisensoriale nato da un’idea durante il percorso di tesi, a fronte di un’esperienza diretta che la dottoressa Fasano ha svolto come educatrice per l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti (UICI).

Si tratta, nella pratica, di una riedizione della Genesi biblica, ma in una veste più “inclusiva”: partendo da uno storytelling semplice e immediato, l’autrice ha integrato la pubblicazione con componenti “tattili” che facilitano la lettura e la comprensione autonome da parte di lettori con difficoltà visive. Il libro è strutturato in modo tale da essere fruibile per ogni tipologia di utente, dal bambino all’adulto, ed è corredato di elementi che ne consentono l’interpretazione, appunto, tattile come, ad esempio, le trascrizioni in braille a cura della dottoressa Fasano.

L’Università di Foggia ha creduto nell’intuizione di Silvia, decidendo di investire nella creazione della Genesi tattile, la prima del suo genere. L’opera sarà presentata dall’autrice nella giornata del 17 febbraio, presso l’Aula Magna “Valeria Spada” del Dipartimento di Economia di Foggia (Via Romolo Caggese, 1).

L’evento, indirizzato principalmente ai docenti in formazione sul Sostegno, è aperto ad ogni componente della comunità accademica. Alcuni posti saranno riservati ai dirigenti scolastici del territorio cittadino, in qualità di ospiti d’eccezione.

Nel corso dell’evento, moderato dalla Prof.ssa Giusi Toto, docente ordinaria di Didattica e pedagogia speciale presso il DISTUM, oltre all’autrice interverranno Maria Aida Episcopo, Dirigente dell’USR pugliese; Luigi Traetta, docente di Pedagogia speciale e Coordinatore del Corso TFA Sostegno attivo in Unifg; Isabella Loiodice, ordinario di Pedagogia in Unifg, Beatrice Ferrazzano, responsabile del Centro di Consulenza Tiflodidattica di Foggia; Maurizio Alloggio, dell’Associazione iFUN; Valeria Chiara Marinelli, ricercatrice di Psicobiologia e autrice di numerosi studi sul tema DSA; Annamaria Petito, ordinario di Psicologia clinica presso il Dipartimento di area medica, Sebastiano Valerio, Direttore del DISTUM.

 

 

Bradford Beck rientra dalle feste, dopo un Natale di solidarietà a favore dell’ambiente

Il Presidente di MAFFS Corporation avvistato in numerosi eventi benefici durante le feste appena trascorse.

Roma, 20 gennaio 2023 – Un periodo festivo molto impegnativo, quello appena trascorso da Bradford Beck, il quarantacinquenne Presidente di MAFFS Corporation e COO di United Aeronautical Corporation, il quale è stato avvistato, durante il periodo festivo di Natale che si è appena concluso, in numerosi eventi benefici, proprio durante le feste. Tra le attività che lo hanno visto molto attivo spiccano le serate di gala di Amfar, Toys for Tots e Imagine LA, un ente di beneficenza locale incentrato sull’aiuto dei senzatetto.

Come si suol dire “a Natale sono tutti più buoni“, ma per Bradford Beck, l’impegno a fianco delle categorie più svantaggiate perdura da anni e non è limitato solo al periodo festivo.

L’esecutivo e ingegnere americano è infatti il principale benefattore della Beck Foundation, che utilizza i proventi degli investimenti istituzionali per finanziare una serie di iniziative filantropiche globali con particolare attenzione alla conservazione dell’ambiente.

La Fondazione è una naturale estensione del lavoro che Bradford Beck sta realizzando con MAFFS Corporation, i cui prodotti sono utilizzati in tutto il mondo per proteggere vite, proprietà e l’ambiente dalla minaccia distruttiva degli incendi.
L’interesse per la preservazione dell’ambiente ha dunque radici molto lontane negli anni.

Il signor Beck è di origini californiane e nel corso del tempo ha visto in prima persona il dolore e la distruzione che gli incendi portano alle comunità locali.
Così quando si è presentata l’opportunità di essere coinvolto nella lotta antincendio aerea, l’ha colta al volo con entusiasmo.

Il lavoro che MAFFS Corporation sta svolgendo gli consente di sfruttare i propri decenni di conoscenza nel settore dell’aviazione e allo
stesso tempo perseguire il proprio impegno solidale. La Beck Foundation si pone l’obiettivo di avere un impatto continuativo sulla protezione dell’ambiente per le generazioni a venire.

 

 

Comunicato a cura di Rossella Di Pierro

 

Santo Verduci il Re delle sigle dei cartoni animati, realizza un nuovo CD da collezione

Santo Verduci il Re delle sigle dei cartoni animati, realizza un nuovo CD da collezione: Contactoons 6, la raccolta ufficiale delle sigle originali televisive.

Roma, 19 gennaio 2023 – Kimba il leone bianco, la signora Minù, Super Kid, Extreme Dinosaurs: quanti di noi ricordano questi cartoni animati? Santo Verduci, la voce più famosa della tv dei ragazzi e dei cartoni animati ha appena dato vita al suo nuovo album, Contactoons 6,  ed il pubblico del web già si è scatenato alla ricerca delle serie preferite da mamma e papà e bambini.

Da Amazon Prime Video a Chili, da Rakuten a Youtube e grazie alla trasmissione per ragazzi Contactoons (all’interno della syndication Universe), queste serie televisive sono ritornate ad allietare le vite di tanto nuovi ragazzi e stanno appassionando a distanza di anni intere nuove generazioni.

Contactoons 6 contiene sedici canzoni in versione originale da cantare e ballare. Tra i tanti cartoni animati e sigle famose di Santo Verduci, ricordiamo Il mio amico Denver; Princess Tutù; Voltron, Vir the robot boy; Transformers, e tante altre ancora.

Nella versione CD da collezione  di Contactoons 6 i fan dell’artista potranno persino giocare con il gioco della trasmissione televisiva. All’interno della confezione si trova infatti il gioco da tavolo e le pedine, in modo che tutta la famiglia potrà divertirsi e scatenare la fantasia con gli eroi della tv.

Chi è Santo Verduci

Santo Verduci, noto cantautore e doppiatore, allieta da sempre con le sue canzoni il mondo incantato dei cartoni animati, in cui ognuno di noi si rifugia per sognare.

Noto doppiatore e direttore del doppiaggio, da anni importa con la sua azienda Sanver Production Ltd, serie tv, film, documentari.
Recentemente ha prestato la sua voce a Kimba, nel film d’animazione Kimba, i coraggiosi cambiano il futuro; Vir ; Bhatija e tante serie tv targate Disney per il canale Baby Tv, oltre al nuovo successo La fattoria di Zenon, dove presta la sua voce al contadino Zenon e al gallo Bartolito.

Le sigle di Santo Verduci sono internazionali, secondo i dati raccolti in Germania la sua sigla Pokémon, play and go, ha venduto oltre 27 mila copie digitali. Un successo tira l’altro, per una tradizione tutta italiana nel realizzare le sigle originali dei cartoni animati.
Attualmente Santo Verduci è l’unico cantante delle sigle che sta producendo e realizzando nuovi album e nuove canzoni dedicate alle serie tv dei cartoni animati.

Gli appassionati dei cartoni non possono non avere tra le mani il suo nuovo album, che per gli amanti del supporto fisico è disponibile nei negozi di dischi e anche su Amazon, mentre invece per le nuove generazioni si trova negli store digitali come Spotify, Itunes, Deezer, ed i migliori store online, in modo da poterle ascoltare e condividere ed organizzare la propria playlist preferita.

Sul digitale terrestre da Lunedì a Venerdì alle ore 18, il beniamino dei bambini conduce la trasmissione televisiva omonima Contactoons, all’interno del format il giovane pubblico troverà tanti cartoni animati e curiosità dal mondo della fascia ragazzi.
Persino la Rai si è accorta del suo talento ed è stato ospite all’interno della trasmissione ‘’Detto Fatto’’ condotta da Bianca Guaccero come Vip Doppiatore. Si vocifera negli ultimi tempi di una sua presenza in nuovi programmi televisivi.

Per tutte le novità in arrivo della sua carriera artistica basta seguire i suoi canali social che alleghiamo qui sotto.

 

Contatti social di Santo Verduci:

 

https://www.facebook.com/verducisanto

 

https://www.instagram.com/verducisanto_official

 

Spotify link https://open.spotify.com/artist/0mjC3gNWlNmJ5kNKCQtv0D

 

 

 

 

 

 

 

Sanremo 2023, saranno i Mc Vicar a curare il look degli ospiti

Sanremo, 10 gennaio 2023 – Saranno Antonio Giampà e Francesco Mc Vicar a curare i nuovi talenti del Festival di Sanremo 2023i. Prepariamoci dunque a vedere gli artisti e i presentatori del 73° Festival della Canzone Italiana, in programma al Teatro Ariston di Sanremo dal 7 all’11 febbraio 2023, in una nuova luce. Grazie all’ingaggio di Antonio Giampà e Francesco Mc Vicar, due artisti lametini specializzati in dermopigmentazione e tricopigmentazione, gli ospiti ed i conduttori del Festival avranno un look impeccabile.

I due artisti, gestori dello studio Mc Vicar, avevano già espresso la loro disponibilità a partecipare in passato a famosi eventi televisivi come quello del Grande Fratello Vip, ma a causa della pandemia Covid e delle restrizioni avevano dovuto rinunciare dedicandosi maggiormente al proprio lavoro.

Gli artisti sono noti al pubblico per articoli su giornali come Novella 3000 ed altre riviste incentrate sullo spettacolo ed il gossip. Quest’anno, invece, hanno confermato la loro presenza al Festival, dove si occuperanno della preparazione estetica di artisti e presentatori.

Il 73° Festival della Canzone Italiana sarà condotto da Amadeus, con la partecipazione di Gianni Morandi e di varie co-conduttrici, tra cui Chiara Ferragni e Francesca Fagnani. Al trucco pensera’ lo studio Mc Vicar

Lo studio Mc Vicar, fondato nel 2000 a Catania e poi trasferito a Lamezia Terme nel 2015, è diventato un punto di riferimento per chi desidera intervenire artisticamente sul proprio corpo, offrendo servizi di tatuaggi, piercing e trucco permanente. Grazie alla loro esperienza e professionalità, Antonio e Mc Vicar sono diventati leader nel settore della dermopigmentazione e tricopigmentazione del sud Italia.

I due artisti saranno presenti al Festival di Sanremo 2023 con il loro studio, dove si occuperanno di rendere ancora piu memorabili i nostri ricordi sul festival.

Sarà possibile seguire i loro lavori sui social media, sul canale Instagram (www.instagram.com/mc_vicar_studio_putia_beauty) e Facebook (www.facebook.com/McVicartattoopiercingpermanentmakeup) e sul sito web www.mcvicar.it.

Francesco Valente, titolare e Art Manager di Mc Vicar Studio, ha iniziato il suo percorso nel settore del tatuaggio artistico negli anni 2000, dando vita a un progetto che ha deciso di chiamare con il cognome del nonno materno di origini italo-scozzesi.

Nel 2015, Valente ha deciso di trasferire il suo studio a Lamezia Terme, dove ha concentrato tutte le sue energie e le esperienze acquisite negli anni per dar vita a un nuovo progetto: il tatuaggio paramedicale, in particolare sopracciglia, occhi, labbra, ricostruzione complesso capezzolo-areola mammaria e tricopigmentazione del cuoio capelluto.

Oggi oltre a continuare a seguire queste specializzazioni lo studio si occupa con successo anche del settore del “trucco e parrucco” dei Vip e personaggi dello spettacolo. A Sanremo ne vedremo delle belle dunque.

Per informazioni contattare la mail  info@mcvicar.it o il numero di telefono 393 9048962.

 

 

Con Nokep Generation su Sky in palio un contratto discografico distribuito da Sony Music

Giulia Sara Salemi e le Donatella conducono il nuovo contest musicale in onda su Sky da gennaio

Roma, 5 gennaio 2023 – Dopo il successo della prima edizione torna, in una veste rinnovata, l’originale contest canoro di successo Nokep Generation, che andrà in onda in prima serata, alle 21.30, tutti i mercoledì, su Sky sul canale 229.

Il contest musicale canoro è in collaborazione con l’etichetta discografica Sony Italia/Saifam Music, ed a condurre la prima puntata ci saranno Giulia Sara Salemi e le Donatella.

L’opportunità offerta è davvero unica per tutti i cantanti emergenti che vogliono ottenere visibilità a livello nazionale e ottenere un contratto discografico con SAIFAM, distribuito da Sony Music.

Tutti i partecipanti potranno concorrere alla possibilità di vincere la produzione della propria musica con un disco o un inedito, e relativo, videoclip, con una delle major discografiche più famose del mondo.

Inoltre, ci si potrà esibire dal vivo davanti a un pubblico con migliaia di persone ed avere tantissima visibilità grazie al programma in onda su Sky in diretta ogni domenica e in replica il mercoledì in prima serata.

Nokep Generation II avrà appuntamenti fissi da gennaio fino ad agosto 2023, ogni mese sarà scelta una nuova location, che vedrà l’esibizione nei più grandi e importanti centri commerciali d’Italia.

Dalle prime audizioni, fino alla finalissima per proclamare il vincitore che otterrà la produzione discografica. Ogni domenica un live show in un centro commerciale diverso.

Questo nuovo contest canoro apre le porte a tutti i cantanti emergenti che vogliono farsi notare, grazie all’enorme esposizione visiva offerta: diretta tv su Sky, su Facebook e su tutti i canali social, anche dei brand supporter.

Tra gli sponsor ufficiali c’è l’azienda SWJ Web Marketing, con PlaySpotify.it, famoso sito di promozione musicale che offre la possibilità ai cantanti di farsi conoscere sulla piattaforma di streaming, tramite dei servizi di promozione personalizzati.

Ogni cantante avrà la possibilità di incrementare la propria visibilità durante il periodo del contest e di consolidare i risultati ottenuti nel tempo.

Un ottimo modo per sfruttare a pieno l’opportunità offerta da Nokep Generation II e da Sky e farsi conoscere all’interno del panorama musicale.

Non perdete l’occasione di esibirvi davanti a milioni di telespettatori e di vincere il contratto discografico distribuito da Sony Music.

Le iscrizioni sono gratuite e le selezioni sono disponibili fino a maggio/giugno. Si può partecipare al contest tramite questo link e ottenere il modulo di iscrizione.

 

 

Il miglior centro estetico della Calabria: vince lo studio Mc Vicar di Lamezia Terme

Lamezia Terme, 5 gennaio 2023 –  È lo studio Mc Vicar di Lamezia Terme ad essere stato premiato come il miglior centro estetico della Calabria dalla ConfEstetica Associazione Nazionale degli estetisti. Situato a Lamezia Terme, il centro estetico è diventato il punto di riferimento per chi desidera prendersi cura del proprio corpo in modo completo. Offrendo sei cabine estetiche dedicate a diversi trattamenti, come il dimagrimento e l’epilazione definitiva, e specializzato in trattamenti di trucco semipermanente con anni di esperienza sia in campo estetico che medicale, Mc Vicar Studio è diventato un leader nel settore della dermopigmentazione e tricopigmentazione del sud Italia.

Il titolare del centro, Francesco Mc Vicar, si dice entusiasta dei risultati ottenuti e si impegna a fare sempre di più per soddisfare le esigenze della sua clientela.

Mc Vicar Studio ad esempio oggi è molto conosciuto al pubblico anche su Instagram (www.instagram.com/mc_vicar_studio_putia_beauty/) e su Facebook   (www.facebook.com/McVicartattoopiercingpermanentmakeup/) nasce nel 2000 a Catania e nel 2015 a Lamezia Terme con l’obiettivo di diventare un punto di riferimento per chi vuole intervenire artisticamente sul proprio corpo, offrendo anche servizi di piercing e trucco permanente.

Ogni progetto è unico e viene realizzato con cura e attenzione per evitare errori o di ripeterlo in futuro.

Il lavoro all’interno dello studio segue tutte le normative igienico sanitarie con l’utilizzo di materiali sterili o monouso. Le macchine sono state acquistate dai migliori produttori riconosciuti a livello internazionale e vengono utilizzati esclusivamente colori atossici e anallergici controllati e approvati dalle Aziende ULSS. Inoltre, lo studio Mc Vicar è autorizzato ad operare dall’ASL di Catanzaro.

Francesco Mc Vicar, titolare del Mc Vicar Studio di Lamezia Terme, è un artista con una passione e una vena artistica sviluppate sin da giovane. Ha frequentato l’Istituto Tecnico Industriale di Messina dove ha studiato materie di disegno geometrico e ha poi proseguito con un percorso universitario presso la Facoltà di scienze politiche di Messina.

Negli ultimi anni, il suo studio è diventato il punto di riferimento per molti artisti del panorama televisivo nazionale, come Laura Torrisi ed altri VIP, che hanno scelto Mc Vicar per i loro trattamenti di bellezza. Lo studio e’ stato nominato in passato anche su famose riviste come Eva 3000 dove insieme al marito Antonio Giampà hanno rilasciato un intervista molto apprezzata dal pubblico che ne fece a 360 gradi anche la loro attività nel campo del beauty e del hairdresser.

Per saperne di più su Mc Vicar Studio e i suoi servizi si può visitare il sito www.mcvicar.it o le pagine social dello studio o contattare il numero 393 9048 962.

 

Cambiamento climatico e incendi: la strategia giusta è la prevenzione

Intervista a Bradford Beck, Presidente di MAFFS Corporation e
COO di United Aeronautical Corporation

Roma, 5 gennaio 2023 – ll cambiamento climatico è uno tra i temi più dibattuti degli ultimi anni. Gli episodi di caldo eccessivo durante il periodo estivo hanno causato un aumento esponenziale degli incendi e, di conseguenza, dell’attività antincendio. Tutto ciò ha portato ad evacuazioni e ha gravemente interrotto l’attività economica. Non possiamo dimenticare che l’Italia è ricca di tesori insostituibili che vanno tutelati, perciò occorre focalizzarci su come contenere al meglio questo tipo di emergenza. Il costo della perdita di case, proprietà e la possibilità di evacuazione durante il culmine della stagione turistica superano esponenzialmente i costi di un’adeguata preparazione.

Abbiamo intervistato a tal proposito Bradford Beck, Presidente di MAFFS Corporation e COO di United Aeronautical Corporation, il quale gioca un ruolo fondamentale nella lotta antincendio per le sue tecnologie all’avanguardia a basso impatto economico.

Qual è il modo migliore per fronteggiare l’emergenza incendi?

“La prevenzione ha un ruolo essenziale nella lotta antincendio. Solo dal 15 giugno al 21 luglio 2022 i vigili del fuoco italiani sono stati chiamati a intervenire per quasi 33.000 incendi boschivi o arbustivi. Sono stati segnalati incendi dalla Puglia al Trentino-Alto Adige e dall’Abruzzo alla Sicilia, un pericolo sempre più comune e potente che tutti noi in questo paese potremmo benissimo affrontare. Quindi, dobbiamo essere più preparati. Uno dei modi migliori per prendere controllo del fuoco rapidamente è dall’aria e l’Italia ha molti elicotteri che possono essere equipaggiati per la missione. Ma dobbiamo investire nell’addestramento dei nostri piloti e del personale di terra.
Accanto all’adeguata preparazione, bisogna affiancare sistemi antincendio efficienti.”

Sappiamo che avete sviluppato l’approccio MAFFS, che cosa lo rende così efficiente?

“Solitamente i sistemi tradizionali richiedono modifiche significative e permanenti all’aeromobile. I sistemi MAFFS sono invece sistemi roll on/roll off che possono trasformare un normale aeroplano in una nave cisterna in un paio d’ore. Danno agli operatori la possibilità di aggiungere risorse al proprio arsenale molto rapidamente se ne hanno bisogno, per fornire quella che chiamiamo capacità di aumento. Inoltre sono progettati per ridurre sensibilmente la manutenzione e la pulizia dopo una missione antincendio”.

A cura di Rossella Di Pierro

 

Exit mobile version