Le difficoltà della Sicilia in “Valigie di cartone”, il nuovo singolo dei Fuoricentro

Milano, 2 gennaio 2018 – Si chiama “Valigie di cartone” il nuovo singolo dei Fuoricentro, una bella ballata pop dal testo autobiografico che racconta le difficoltà della Sicilia tramite la storia del cantante Maurizio Camuti, che anni fa ha lasciato la Sicilia per cercare nuove opportunità a Milano, città che l’ha accolto e in cui ha avuto modo di realizzarsi.

Una canzone in cui in molti si possono ritrovare e che vuole rappresentare anche una buona occasione per toccare il tema della disoccupazione che, soprattutto al Sud, è un problema molto sentito.

La Sicilia è poi una terra, come dice il testo, “gialla e un po’ amara”: alla sua bellezza, infatti, si contrappone la delusione per le troppe cose che continuano a non andare. Argomenti, quelli che riguardano il lavoro, che stanno molto a cuore a Maurizio Camuti che, oltre ad essere un artista, è anche sindacalista.

“È una canzone che in fondo vuole denunciare un destino comune a molti, ovvero a tutti coloro che hanno deciso di non adeguarsi al sistema e che, di fatto, hanno come unica alternativa il biglietto del treno o di un aereo” – spiega il cantante –

“Ogni volta che torno in Sicilia resto folgorato dalla bellezza della mia terra e dal suo potenziale, ma ho come l’impressione che nessuno voglia sfruttarle, onde evitare di rompere equilibri oramai insostenibili e utili solo a pochissimi. Per farlo servirebbe maggior coraggio, una presenza maggiore delle istituzioni e una politica più incisiva e libera evitando di continuare a sostenere degli “insostenibili”, qualsiasi corrente essi appartengano”.

E poi aggiunge: “Vorrei che qualcuno riuscisse a rompere questo vascello di vetro per far entrare aria nuova e pulita. Per evitare che la gente debba continuare a partire con le sue valigie di cartone, come accadeva più di cento anni fa”.

“Valigie di cartone” è anche un videoclip girato in Sicilia da professionisti siciliani e che può vantare un cast di attori interamente siciliano che sono Gabriella Cacia, Lelio Naccari e Raffaella Schepisi e ha come protagonista Gian Luca Camuti, fratello di Maurizio, con un passato e presente da attivista politico che si è prestato volentieri per il video visto il contenuto e significato della canzone.

 

 

 

 

Esce “Milano”, il nuovo singolo dei Fuoricentro in omaggio al capoluogo meneghino

Con il patrocinio  del Comune di Milano è uscito “Milano” il nuovo singolo dei Fuoricentro che vuole omaggiare la città attraverso musica e parole. Anche un video per celebrare la bellezza della città…

Milano, 23 giugno 2016 – Con il patrocinio  del Comune di Milano è uscito “Milano” il nuovo singolo dei Fuoricentro, band emergente del panorama milanese con parecchi anni di attività musicale alle spalle, animata dal desiderio di comunicare attraverso la musica le proprie idee, i pensieri e gli stati d’animo.
Il loro nuovo brano, “Milano”,  nasce dall’ispirazione personale  del cantante Maurizio Camuti , un giovane di origine siciliana, che desidera cantare e omaggiare, attraverso un testo positivo e con l’ausilio di immagini dei punti più caratteristici, una città cosopolita, da sempre aperta  a tutti.
Definiti come “eclettici”, da più voci critiche, il gruppo ama affrontare attraverso la musica anche le problematiche sociali del nostro tempo.
Attraverso l’oramai consolidata collaborazione con lo storico chitarrista della band, Roberto Arru, il gruppo ha voluto dar vita a questo brano melodico e di  fortissimo impatto emotivo per omaggiare la bellezza ed il prestigio della città.

In virtù della sua fortunata collocazione geografica e degli accadimenti storici che l’hanno vista protagonista, oggi Milano è infatti una metropoli fiera, dalla forte identità e culturalmente trainante, la cui popolazione, qualunque sia la provenienza, vive e fa sua la “way of life milanese” identificabile con un modello di onestà, operosità, lealtà.

L’obiettivo principale della canzone è far conoscere e celebrare attraverso la musica e l’arte visiva una città discreta e piena di sorprese, intima ma molto passionale, una realtà ben diversa dallo stereotipo della metropoli fredda e anonima” dicono i ragazzi della band.

Una città che non urla la sua bellezza, ma che si fa scoprire pian piano da tutti coloro che si lasciano incuriosire, e che finisce sempre con l’affascinare“.
È disponibile online il video di Milano, all’indirizzo  www.youtube.com/watch?v=xqx1HooUaR0.

###
Contatti:
Uff. Stampa Fuoricentro
cell.  333 2506473
Nuovo singolo – MILANO –
Exit mobile version