Anatomy of a bicycle

0

Anatomy of a bicycle: short movie per il lancio di Toboga Media,  nuova realtà creativa e strategica milanese.

Milano, 13 aprile 2015. Prendete una bicicletta, meglio se vintage. Fatela a pezzi. Prima di rimontarla, lucidate tutti i componenti e stendeteli ordinatamente l’uno accanto all’altro. Appena pronti accendete una videocamera e riprendete tutto il processo di assemblaggio. Con un finale a sorpresa. È questo il concept del video che Toboga Media ha realizzato per presentarsi al mondo delle aziende interessate ai nuovi linguaggi della comunicazione, all’utilizzo dei mezzi digitali e alla realizzazione di contenuti dedicati.

Anatomy of a bicycle, questo il titolo del video, nasce da un’idea di Andrea Lattanzio ed è stato sviluppato da Francesco Cusanno e Mauro Zambetta, in ordine regista e art director. L’anteprima è prevista per mercoledì 15 Aprile alle 17.30, durante la settimana del Salone del Mobile, nel contesto che meglio gli si addice, ovvero in occasione dell’evento Biciclette Ritrovate, nei cortili dello storico negozio Rossignoli di Corso Garibaldi 71 a Milano. Biciclette Ritrovate, la due giorni dedicata alle biciclette vintage giunta alla nona edizione, è ormai un classico della kermesse milanese con un’affluenza record che aumenta di anno in anno.

“Quando Andrea Lattanzio ci ha mostrato la foto della bici smontata abbiamo subito intuito che poteva essere la storia perfetta per raccontare la nostra identità e per comunicare la nascita di Toboga Media. Nonostante i pochi giorni a disposizione per la realizzazione del video e della campagna, l’evento Biciclette Ritrovate del Fuori Salone di Milano ci ? sembrato il più idoneo per poter trasmettere il valore della nostra mission: creare interazione tra il mondo reale e quello digitale. Con questa operazione vorremmo dimostrare che per competere a livello globale è necessario essere innovativi e rompere le regole, con un’attenzione particolare alle storie che i brand possono raccontare”.

Anatomy of a Bicycle è una storia analogica per un racconto digitale. Il montaggio di una bicicletta ha qualcosa di molto vicino ad un film: hai un’idea, hai degli elementi, li monti e nasce una storia. Rappresenta metaforicamente quello che proponiamo alle aziende, cioè la scomposizione del loro modo di comunicare e il riassemblaggio secondo nuovi paradigmi e nuovi concept che vanno incontro alle esigenze di un mercato globale, in continuo movimento.”

Un ringraziamento alle aziende partner per la produzione di questo video, che hanno messo a disposizione materiali e supporti utili alla sua realizzazione:

Biciclette Rossignoli – www.rossignoli.it
Le Coq Sportif – www.lecoqsportif.com
Vittoria – www.vittoria.com
WD-40 Company – www.wd40.it

Ufficio stampa Toboga e Toboga Media
e-mail: [email protected]
Per informazioni:
Andrea Papini
cell: +39 328 6761949
www.tobogamedia.com

Share.

About Author

Comments are closed.