Mare & Relax: settembre a Milano Marittima

Molte persone preferiscono fare le vacanze estive durante il mese di settembre, approfittando della maggiore tranquillità che si trova nelle principali località di vacanze. Considerando il clima non proprio favorevole che ha accompagnato i mesi di luglio e agosto, è probabile che quest’anno settembre riserve molte belle giornate.

La riviera romagnola, da sempre una delle mete preferite di turisti italiani e stranieri, a settembre è particolarmente indicata per chi ha voglia di trascorrere vacanze di mare e realx. Eventi, movida e spiagge organizzate sono a disposizione di chi ha voglia di staccare la spina dalla routine quotidiana.

Milano Marittima è una città perfetta per le vacanze settembrine di italiani e stranieri che vogliono trascorrere qualche giorno sulle leggendarie spiagge della riviera. L’Hotel Embassy & Boston di Milano Marittima ha studiato una formula particolarmente conveniente per coppie, famiglie e gruppi di amici alla ricerca della location perfetta per trascorrer giorni di mare e riposo in riviera a settembre.

L’offerta “Mare e Relax” è disponibile per vacanze di sette giorni dal 13 al 20 e dal 20 al 27 settembre. L’offerta comprende il pernottamento, i servizi spiaggia, il parcheggio e un bonus in consumazioni incluso a partire da € 521,00 a persona per le 7 notti. L’Hotel Embassy & Boston di Milano Marittima ha progettato quest’offerta per renderla adatta a ogni famiglia. I bambini fino ad 11 anni, infatti, alloggiano gratis e per un adulto con bambino, il più piccolo ha uno sconto dal 30 al 50 per cento.

L’Hotel Embassy&Boston ti porta in fiera con l’offerta “Eima 2014”

Dal 12 al 16 novembre 2014 si svolge presso il quartiere fieristico di Bologna la quarantunesima edizione di Eima International, il meeting di esposizione internazionale di macchine per l’agricoltura e il giardinaggio. L’evento raccoglie i migliori produttori del settore che presentano tecnologie d’avanguardia all’interno di 300 mila metri di area fieristica.
Eima è la più importante fiera di settore del 2014 e le maggiori aziende del settore agricolo non possono mancare questo evento fondamentale. Una fiera così importante richiama tantissimo pubblico, e di conseguenza, c’è un vero e proprio assalto per prenotare alberghi a Bologna, a volte a prezzi non proprio convenienti.
Tre notti a Milano Marittima al prezzo di una a Bologna!
L’Hotel Embassy & Boston di Milano Marittima ha ideato un’offerta che permette di partecipare all’EIMA spendendo, per tre notti, quanto richiesto da un albergo di Bologna per una sola notte. L’Hotel mette a disposizione dei suoi ospiti una servizio navetta giornaliero gratuito che dall’albergo conduce direttamente alla fiera.
L’offerta “Eima 2014” è molto conveniente ed è studiata per singoli e aziende che hanno necessità di essere presenti all’Eima e che, allo stesso tempo, sono alla ricerca di hotel attrezzati per consentire anche riunioni e meeting organizzativi.
L’offerta “Eima 2014” dell’Hotel Embassy & Boston di Milano Marittima comprende:
3 notti in albergo con pernottamento e prima colazione (formula B&B);
servizio navetta gratuito dall’hotel alla fiera giornaliero;
• possibilità per le aziende di personalizzare gli spazi dell’hotel per creare una base operativa e ospitare un evento nell’evento;
sale riunioni a disposizione;
ristorante a disposizione degli ospiti, con possibilità di organizzare Cene di Gala.

Alloggiando all’Hotel Embassy & Boston è possibile partecipare a Eima 2014 e, allo stesso tempo, godere del relax di Milano Marittima. Dopo la fiera, infatti, è molto importante poter staccare la spina per qualche ora, ritrovando le energie necessarie ad affrontare un nuovo giorno di meeting.
Il servizio navetta gratuito messo a disposizione dall’Hotel Embassy & Boston permette di raggiungere la fiera senza dover utilizzare la propria auto, abbattendo i costi di spostamento e parcheggio. Per avere maggiori informazioni sull’offerta “Eima 2014” è possibile inviare una mail all’indirizzo embassy-boston@fabbrihotels.com oppure telefonare al numero 0544 994119.
A disposizione delle aziende
Durante i giorni di svolgimento della fiera Eima 2014 l’Hotel Embassy & Boston mette a disposizione delle aziende sale meeting attrezzate per brief, presentazioni ed eventi. Lo staff dell’albergo è a disposizione per organizzare e personalizzare al meglio gli spazi della struttura, in modo da poter assecondare qualsiasi esigenza. Per avere maggiori informazioni è possibile inviare una mail all’indirizzo embassy-boston@fabbrihotels.com oppure telefonare al numero 0544 994119.

Presentazione del romanzo La chiave bianca di Erica Stori

Mantova 1 settembre 2014. Sabato 6 settembre alle 17.00 verrà presentato il romanzo La chiave bianca di Erica Stori, presso Mondolibri – Enoclub, la nuova Enolibreria mantovana, via Bellalancia 5.

“La chiave bianca” della scrittrice Erica Stori è un libro la cui storia è incentrata su un mistero. La protagonista si chiama Eva, una ragazza di Mezzocampo, un piccolo paese mantovano dai ritmi lenti legati fortemente al paesaggio rurale.” scrive Alessandra Galdiero di Recensionelibro.it “Durante una festa, Eva sarà chiamata a vivere un evento singolare importante: le viene data in dono una chiave bianca, un oggetto misterioso di cui non si conosce l’origine. Eva, assieme ai suoi amici, cercherà di chiarire la sua identità, non senza il timore di conoscere la verità e la paura di intraprendere la strada sbagliata durante la ricerca…”

Molti sono i riferimenti ai luoghi della provincia mantovana e della città di Mantova, alcune scene si svolgono, infatti, in riva al fiume Po e altre in Piazza Mantegna, Piazza Erbe per poi trasferirsi in un luogo misterioso, un luogo di ricerca interiore che condurrà Eva e il lettore in un viaggio verso la conoscenza.

Seguirà una degustazione di vini frizzanti offerta da Enoclub, la nuova Enolibreria Mantovana.

I posti sono limitati, si prega di dare conferma di partecipazione a Mondolibri Mantova tel. 0376 362598.

Per informazioni sul romanzo e press kit www.ericastori.com

Presentazione La chiave bianca

Vento e Polvere – il nuovo singolo di Cristina Cafiero

“Vento e Polvere” è il singolo d’esordio di Cristina Cafiero, la cantante napoletana che si è messa in mostra al Concorso Canoro Nazionale MUSICA E’…, ideato da Luca di Capua, aggiudicandosi così il premio “Management” messo in palio dall’agenzia AGENT SECRETS e il premio “Etichetta Indipendente” che le consentirà di firmare un contratto discografico con MS RECORDS, Indipendent Label della provincia di Varese.
Cristina ha presentato al concorso la canzone “Vento e Polvere” che ha subito riscosso molto interesse tra i giurati del concorso tra cui erano presenti Grazia di Michele (Amici), Angelo Franchi (Universal), Marco Ragusa (Warner Music), Giuseppe Anastasi (autore di Arisa), Paolo Anessi e Paolo Nicora (MS Records) e William Corelli (Agent Secrets).
Il singolo d’esordio “Vento e Polvere” è stato scritto a due mani, la parte letteraria dalla stessa Cristina Cafiero, la parte musicale da Chiara Iovine e arrangiata da Nicco Verrienti, collaboratore di artisti del calibro di Emma Marrone, Annalisa, Giusy Ferreri, Francesco Renga e molti altri.
A seguito della pubblicazione del brano “Vento e Polvere” sulle piattaforme digitali, verrà pubblicato il videoclip.
A ottobre 2014, Cristina, verrà presentata da MS Records come candidata alla sezione “Nuove proposte” del Festival di Sanremo 2015, con un nuovo inedito.

SIMONE FORNASARI: UN MONDO CHE ABBAGLIA è il suo nuovo singolo

Un pezzo dal groove fatback che anticipa l’ep in uscita a fine settembre.

Il denominatore comune di questa canzone? La curiosità.
Una persona speciale mi disse “ti auguro di essere curioso della vita”.
Aveva ragione.
La curiosità è la vera rivoluzione… che mi serve a capire!!!
La curiosità è quella cosa che mi ha messo la sveglia… in un mondo che abbaglia!!!
Mai dare nulla per scontato!!!
Sono sicuro… che di sicuro non c’è niente.

 

 

Simone Fornasari, cantautore emiliano, nasce a Fiorenzuola D’Arda (PC).

Nell’aprile del 2008 esce il suo primo ep dal titolo “E comunque la vita è tutta un’altra cosa” frutto di un lavoro a due  con l’amico Massimo Carlotti. Il cd viene presentato l’11 luglio alla Festa della Birra di Pontenure (PC) – festival che ha ospitato tra gli altri Max Pezzali e Afterhours – ottenendo fin da subito un ottimo riscontro da parte del pubblico. Il 2009 riserva a Simone diverse soddisfazioni: ad agosto vince il premio come “Artista rivelazione” in occasione del contest “Fammi sentire la voce” organizzato dal network multiregionale Radio Bruno e si esibisce sul palco di Lido di Camaiore in apertura di una delle tappe del Radio Bruno Estate insieme ad artisti del calibro di Dolcenera, Stadio, Zero Assoluto, Fabrizio Moro… A settembre replica con successo la sua esibizione in occasione della serata conclusiva del tour a Reggio Emilia, in Piazza della Vittoria davanti a 20.000 spettatori, condividendo il palco con Povia, Arisa, Alessandra Amoroso, Alexia, Lost. Nel dicembre del 2009 viene distribuita la Winter collection di Radio Bruno, una compilation contenente le hit italiane e internazionali del momento; tra queste compare “Sottovoce”, grande successo del cantautore piacentino. Il 5 gennaio 2010 Simone arriva tra gli 8 finalisti del Premio nazionale Mimmo Bucci, organizzato da Radio Sound City, e partecipa alla finalissima esibendosi live presso lo storico teatro Piccinni di Bari. Il 14 maggio 2010 esce il suo nuovo album “Momentaneamente in equilibrio” realizzato dall’ etichetta indipendente Badchili Records sotto la direzione artistica dell’arrangiatore Giancarlo Boselli. Nell’estate del 2010 Simone partecipa nuovamente al contest “Fammi sentire la voce” organizzato dall’emittente Radio Bruno: in occasione della serata conclusiva del tour a Reggio Emilia in Piazza della Vittoria, Simone Fornasari viene premiato come vincitore assoluto del contest nonché artista in assoluto più votato dal pubblico web. Durante la serata presenta la canzone vincitrice “Momentaneamente in equilibrio” ai 35.000 spettatori presenti, aprendo la serata ad artisti come Irene Grandi, Modà, Valerio Scanu. Il 5 dicembre 2010 viene distribuita la Winter compilation di Radio Bruno contenente i successi nazionali e internazionali del momento; nella tracklist, accanto alle canzoni di Biagio Antonacci, Cesare Cremonini e Lady Gaga, viene inserito anche il brano di Simone “Momentaneamente in equilibrio”. Il 5 gennaio 2011 Simone partecipa alla terza edizione del Premio nazionale Mimmo Bucci esibendosi presso il teatro Piccinni di Bari e classificandosi al 1° posto come vincitore assoluto del contest. Il 2011 è stato un anno ricco di live: Simone ha continuato a farsi conoscere girando da nord a sud tutta la penisola e partecipando ad eventi prestigiosi al fianco di grandi artisti della musica italiana, compresa l’esibizione a Capodanno 2014 in apertura al concerto di Ron a Mantova davanti a oltre 15mila persone. Attualmente Simone, dopo un lavoro lungo e certosino in studio durato oltre due anni, sta lavorando a ritmi serrati per l’uscita del prossimo album, atteso a fine settembre, intanto a luglio esce il primo singolo estratto “Un mondo che abbaglia”.

 

Etichetta ed Edizioni musicali: Senza Dubbi sas

Sito: www.senzadubbi.it

https://it-it.facebook.com/pages/Simone-Fornasari/318990429521

https://twitter.com/simonefornasari

 

 

L’AltopArlAnte PromoRadio ||| PromoVideo ||| PromoStampa&Web  www.laltoparlante.it info@laltoparlante.it  3483650978

Barbara Pazzaglia esporrà le sue creazioni in occasione di Spoleto incontra Venezia a cura di Vittorio Sgarbi 

Conto alla rovescia per l’appuntamento attesissimo di “Spoleto incontra Venezia” che apre i battenti in data 28 Settembre e prosegue fino al 24 Ottobre 2014, con la curatela di Vittorio Sgarbi e la direzione del manager produttore Salvo Nugnes. Si annunciano presenze d’eccezione tra gli artisti esposti, tra cui Dario Fo, Eugenio Carmi, José Dalì. L’allestimento è tra le mura del secolare Palazzo Falier, nobile dimora veneziana sul Canal Grande.

L’artista Barbara Pazzaglia partecipa all’esclusivo evento con una serie interessanti di dipinti di matrice impressionista. Nel raccontarsi e nel descrivere il suo percorso stilistico spiega “Sono una pittrice impressionista, intenzionale, vitalista. Ho l’atteggiamento intenzionale degli impressionisti, anche se ho l’istinto dell’action painter. Ogni linea è perciò una vera esperienza con la storia unica. Essa non illustra è piuttosto la percezione della sua stessa attuazione. La mia attenzione si rivolge ai piaceri, che scaturiscono dalle impressioni, dalle sensazioni, dalla percezione, dal corpo, dall’intelletto. L’impressione è un modo di guardare un’opera d’arte e per gli artisti è un modo per escogitarla e inventarla. Quindi la percezione è un pensiero, un’elaborazione, riguarda l’intelletto. La mia pittura lascia immaginare attraverso l’impressione e suscita la curiosità della percezione. La natura è per me fonte d’ispirazione primaria. I colori sono molti importanti, così come l’impianto del quadro, la sua struttura e le emozioni, che comunica”. E aggiunge “Il Bianco è sempre presente come luce intera, somma di colori puri, è l’assenza di confini, l’infinito. Poi il Rosa, spesso colore del cielo al crepuscolo o all’alba molto amato da Freud e Goethe, anche colore dei fiori e le rose dell’incarnato. Poi il Verde, il colore delle piante vitali nella loro fotosintesi clorofilliana. Poi il Celeste, colore del cielo e del mare. Mi ispiro anche ai colori della cosmesi come Warhol”.

Sgarbi nel commentarne il talento dice “La Pazzaglia sa e vuol sempre sapere su se stessa. Si confronta continuamente con l’ambito della riflessione colta, con pieno profitto. L’inclinazione impressionistica, che si riconosce è da intendere letteralmente piuttosto, che nel senso attribuito dal lessico critico più consueto, volendo sondare i termini della corrispondenza tra la percezione ottica e la sua conversione, che è appunto l’impressione, in reazione emotiva. Tanto più si concentrerà sulla disanima di questi meccanismi, preservando il candore dell’ispirazione, che ancora la sostiene dalla tentazione dell’eccesso intellettualistico, tanto più le sue opere riusciranno a coinvolgerci con i loro sermoni pronunciati sottovoce, simili ai piccoli, semplici incanti di certi racconti esoterici”.

 

MASTER IN INTERIOR RETAIL DESIGN AND MANAGEMENT: LA PAROLA ALLE AZIENDE PARTNER

Aran, Arclinea, Arreda.net, Boffi, Calligaris, Dorelan, Electrolux, Elmar, Gruppo Leader, Lualdi, MisuraEmme, Riva, Scavolini, Valcucine e Veneta Cucine,oltre ad Agos Ducato:sono solo alcune delle aziende del settore dell’arredamento che da anni collaborano con il Master in Interior Retail Design And Management, gestito da POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano insieme a Innova.com, la rete formativa promossa da Federmobili per favorire l’innovazione nel campo della distribuzione dei mobili.   Un Master capace di formare professionisti in grado di operare, con ruoli manageriali, all’interno della variegata realtà della distribuzione specializzata in articoli per l’arredamento della casa e degli interni in genere. Un percorso formativo che risponde in modo concreto all’esigenza di molte aziende italiane operanti in questo settore che, spinte da specifiche esigenze, decidono di stringere una collaborazione con il mondo dell’Università. Collaborazione che si rivela un processo bidirezionale, capace di arricchire sia lo stagiaire che l’azienda che lo accoglie, se questa è in grado di aprirsi e di rendersi ricettiva agli stimoli così come dimostra l’esperienza di Veneta Cucine e Riva, partner storici del Master.   “Veneta Cucine collabora con il Master fin dalla prima edizione”, spiega Denise Archiutti, group controllere Amministratrice del gruppo Veneta Cucine, la più grande piattaforma italiana di mobili per cucina, “ne conosciamo il programma e ne condividiamo gli obiettivi. Collaborare attraverso un tirocinio, però, per noi significa anche ricevere stimoli nuovi e freschi: aprire una finestra per prendere una boccata d’aria, idee innovative, punti di vista fuori dagli schemi; questo è estremamente prezioso per un’azienda, soprattutto quando ha un’organizzazione molto strutturata come la nostra”.   Un’esperienza che si rivela sempre di più una integrazione tra il percorso didattico e l’esperienza pratica della professione. Come racconta Cristina Riva, creatrice della linea di arredi ecologici RivaViva, nata dall’esperienza e dalla tradizione artigiana della storica Ditta Riva: “I ragazzi erano molto preparati, soprattutto per tutto quanto concerne l’uso dei programmi informatici e la realizzazione di allestimenti: in questo campo hanno fornito contributi originali molto apprezzati in azienda. È stato più difficile per loro, però, approcciarsi al rapporto con il cliente e alle dinamiche commerciali, mi riferisco in particolare all’empatia, alla capacità di assistenza, finezze che, però, si apprendono solo con l’esperienza: in questo senso per loro lo stage è stato prezioso, andando a integrare e a completare il percorso che avevano intrapreso”.   “Anche noi ci siamo trovati molto bene, tanto che diversi ragazzi che hanno effettuato il tirocinio hanno prima prolungato il periodo di stage per poi essere inseriti in azienda, con incarichi anche all’estero” aggiunge Denise Archiutti.   La group controllerdiVeneta Cucine ha poi sottolineato quali siano le caratteristiche più apprezzate nelle risorse da inserire in azienda:“Soprattutto un percorso di studio coerente al settore di impiego, sia esso relativo alla progettazione, al marketing o alla comunicazione: una buona base teorica è fondamentale. Poi apprezziamo molto la disponibilità del candidato, la voglia di fare e di imparare, la consapevolezza che il suo percorso professionale è appena agli inizi; infine la conoscenza delle lingue straniere e delle realtà internazionali. In questo senso, quindi, frequentare un Master può essere considerata un Plus prezioso per il candidato. Tutti i tirocinanti provenienti dal Master in Interior Retail Design and Management avevano un’ottima conoscenza di base del settore, generale ma allo stesso tempo molto particolareggiata: come si diceva in precedenza, lo stage è andato a completare il loro percorso, integrandolo con un assaggio di “lavoro vero””.   Dello stesso avviso Cristina Riva: “L’esperienza si è rivelata estremamente positiva; credo anche per gli studenti, che hanno integrato alla parte teorica del Master una parte di “vita vera”, con tutte le problematiche e gli “shock” del caso, specie se si trattava della loro prima esperienza lavorativa.”   In procinto di attivare la sua terza edizione, che partirà il 3 novembre 2014, il Master Interior Retail Design And Management conferma il suo rapporto privilegiato con il mondo aziendale, continuando a formare figure professionali strategiche per veicolare, in Italia e all’Estero, la cultura del progetto e del prodotto d’arredo Made in Italy di design e di qualità.

Presentato il concorso Maggie Sottero ‘Regalati un matrimonio da sogno’

Tutte le spose hanno un sogno: il matrimonio perfetto. Maggie Sottero e Sottero&Midgley vogliono soddisfare questo sogno grazie ad un concorso che permetterà ad una fortunata di vincere il montepremi in palio

Torino – 1 settembre 2014. E’ stato lanciato oggi la prima edizione del concorso nazionale ‘Regalati un matrimonio da sogno’ promosso da Maggie Sottero Italia (rappresentata dalla società Emozioni Fashion) in collaborazione con il web magazine JM Just Married, il wedding photographer Alessandro Baglioni/AB World Studio, e con il supporto di numerosi, selezionati, partner quali Michelangelo Finocchiaro Floral Designer, Norwegian Cruise Line, Polello gioielli, Nital/Nikon Italia.

A partire dal 1 settembre 2014, tutti coloro che stanno programmando il loro matrimonio tra marzo 2015 e dicembre 2015 potranno partecipare al concorso online sviluppato attraverso i canali di Facebook di Emozioni Fashion www.facebook.com/EmozioniFashion e la pagina web dedicata www.regalatiunmatrimoniodasogno.com. E’ necessario compilare il form online, inserendo nome, cognome, ipotetica data e luogo del matrimonio e allegando una dichiarazione di amore e una foto insieme al proprio compagno. Ciascun iscritto, una volta inviato il form, riceverà subito un buono sconto immediatamente spendibile per l’acquisto di un abito Maggie Sottero o Sottero&Midgley nelle boutique aderenti (buono del valore di 50 euro, non cumulabile con altre iniziative promosse da Maggie Sottero/Emozioni Fashion, da utilizzare entro il 31 marzo 2015).

Le 50 immagini più cliccate sulla pagina Facebook, pervenute entro il 28 novembre 2014, verranno prese in visione da una giuria di esperti del settore, che analizzeranno foto e dichiarazione d’amore (la più originale, la più profonda, la più vera). Il vincitore riceverà un ricco montepremi, costituito dai servizi e dai prodotti messi a disposizione dalla Emozioni Fashion e dai suoi partner. In particolare:

  • Un abito da sposa Maggie Sottero o Sottero & Midgley per lei

  • Unamacchina fotografica digitale di ultima generazione Nikon, modello S1 bianco

  • Una coppia di fedi nuziali firmate Polello, in oro bianco e rosa modello ‘Passione’

  • Un bouquet floreale + accessori per la cerimonia (i fiori per l’occhiello, eventuali bracciali per le damigelle…) creati da Michelangelo Finocchiaro

  • Il servizio fotografico e fotolibro realizzati da Alessandro Baglioni/AB World Studio

  • Il viaggio di nozze in una delle crociere di Norwegian Cruise Line a bordo della Norwegian Epic, la più grande nave della compagnia attualmente in circolazione.

Non solo: la sposa vincitrice avrà anche la possibilità di diventare la testimonial della seconda edizione del concorso promosso da Maggie Sottero-Emozioni Fashion, grazie al servizio fotografico realizzato dal fotografo Alessandro Baglioni/AB World Studio, partner dell’iniziativa.

L’elezione della fortunata sposa è prevista in data giovedì 4 dicembre 2014. La comunicazione verrà data attraverso il sito dedicato www.regalatiunmatrimoniodasogno.com, la pagina Facebook e i diversi canali media.

I protagonisti

Chi è Maggie Sottero
Azienda americana fondata nel 1997, Maggie Sottero è uno dei marchi più conosciuti nel settore sposa e cerimonia a livello internazionale. Due le linee sposa: Maggie Sottero, fin dall’inizio sinonimo di eleganza e femminilità, e Sottero Midgley, nata 5 anni fa dalle sapienti mani dell’ufficio stile Maggie Sottero, pensata per chi è alla ricerca di stile e raffinatezza con una punta di glamour. Venduto in tutto il mondo attraverso le più esclusive boutique di ogni nazione, il marchio conta 60mila ‘Mi piace’ sulla pagina Facebook, 4400 followers su Twitter, 250 i punti vendita in Italia. Maggie Sottero è presente su tutte le migliori riviste di settore. Un marchio prestigioso e conosciuto tra le spose, spesso oggetto di forum dedicati.

Chi è Emozioni Fashion
Distributore esclusivo di Maggie Sottero e Sottero Midgley, ha sede a Torino. Punto di riferimento tra gli operatori del settore, Emozioni Fashion è apprezzato per l’alta qualità e la precisione dei suoi servizi, nel pre e post-vendita e nella gestione della comunicazione come trait d’union tra le spose e i migliori atelier italiani. www.emozionifashion.it

Chi è JM Just Married
Web magazine dedicato al matrimonio di alta gamma, pubblicato in italiano e inglese. Dopo tanti anni di carta stampata, oggi JM Just Married ha scelto il web per una comunicazione ancora più competa ed efficace. Le ultime tendenze, le interviste ai protagonisti del mondo del wedding, travel e lifestyle, i real wedding. Parliamo del sogno di un matrimonio di classe in perfetto stile italiano. Internazionale e creativa, JM Just Married presenta una selezione attenta e rigorosa per organizzare un matrimonio indimenticabile. www.jmjustmarried.com

Chi è Alessandro Baglioni/AB World Studio
AB World Studio è il nuovo spazio creativo e sede operativa del fotografo toscano Alessandro Baglioni che lavora come fotografo di matrimonio da oltre venti anni e realizza servizi fotografi di in stile reportage. Molto attento ai particolari e ad ogni sfumatura, si propone, attraverso i suoi scatti, di far rivivere l’aspetto emotivo dell’evento. Ogni gesto, ogni effusione, ogni sguardo è colto e narrato con delicatezza, nel tentativo di restituirlo incontaminato. Tutti i fotografi dello studio collaborano seguendo questa filosofia. Il lavoro di ripresa viene supportato da un adeguato intervento di selezione (curato personalmente da Alessandro Baglioni) e di editing e fotoritocco. Ogni matrimonio è una storia diversa, ogni album è unicowww.alessandrobaglioni.it

I partner

Polello
Azienda cresciuta all’insegna della migliore tradizione orafa italiana, da quasi quarant’anni Polello produce gioielli rigorosamente ‘fatti a mano’ capaci di dare forma a passioni e sentimenti. Le fedi matrimoniali sono il vero e proprio punto di forza, realizzate in molteplici versioni per adattarsi ai desideri di ogni coppia e diventare simbolo indelebile del giorno più bello. www.polello.com

Michelangelo Finocchiaro
Michelangelo Finocchiaro, celebre flower designer italiano, è da anni impegnato nel mondo del matrimonio e degli eventi. Insieme al suo team, Michelangelo Finocchiaro segue la realizzazione di addobbi per cerimonie nuziali, ricevimenti, alberghi, atelier e qualsiasi altra forma di decorazione floreale; allo stesso tempo va alla ricerca di nuove soluzioni stilistiche e creative tramite uno studio meticoloso (radicato nelle più diverse discipline artistiche) di forme e materiali innovativi. Unendo fantasia e originalità ad uno scrupoloso sistema organizzativo, il sogno ‘floreale’ prende forma. www.michelangelofinocchiaro.it.

Norwegian Cruise Line
Da 47 anni Norwegian Cruise Line rivoluziona il segmento crocieristico con la sua storia di superamento dei canoni e dei limiti connessi alla tradizionale vacanza in crociera. Sua è l’invenzione del Freestyle Cruising, un nuovo concetto legato all’esperienza di viaggio in nave che garantisce agli ospiti più libertà e flessibilità. La compagnia di crociere con sede a Miami vanta una flotta di 13 moderne navi impegnate tra il Mediterraneo, con partenze dall’Italia, Mar Baltico, Caraibi, Bahamas e Bermuda, Alaska, Hawaii così come il Canale di Panama e Sudamerica. Sta inoltre costruendo quattro nuove navi che verranno inaugurate rispettivamente nel 2015, 2017, 2018 e 2019. www.it.ncl.eu

Nital/Nikon Italia
Nital Spa è una di quelle aziende che hanno contribuito a scrivere la storia del mercato fotografico nel nostro Paese. Nata nel 1991 a Torino, quale distributrice del marchio Nikon per l’Italia, vive un’ascesa vertiginosa con l’esplosione del digitale, della tecnologia e delle più recenti modalità distributive attraverso la grande distribuzione. Nuovi clienti, nuovi prodotti (dal 2006 Nital allarga il suo campo d’azione assumendo la distribuzione per il mercato italiano dei prodotti Irobot) e nuovi successi per un’azienda che ancora oggi fa dell’evoluzione tecnologica, in tutti gli ambiti della vita quotidiana, dal domestico al professionale, il cuore della filosofia imprenditoriale. www.nital.it

Per informazioni sul concorso ‘Regalati un matrimonio da sogno’
Sito: www.regalatiunmatrimoniodasogno.com
Pagina Facebook www.facebook.com/EmozioniFashion/app_520011198100925

Il profilo professionale di Mario Putin su Slideshare

Mario Putin, manager esperto e presidente del gruppo Serenissima Ristorazione, può vantare una lunga esperienza sia sul territorio nazionale sia in ambito internazionale.

La carriera di Mario Putin

Mario Putin abbandona la casa di famiglia a soli sedici anni, nel 1965, per raggiungere i fratelli Giovanni e Alberto in Spagna, i quali avevamo dato vita a una società operante nel settore ceramico, Automatismo para ceramica. Nel 1969 rientra in Italia per entrare in società con un altro fratello, anch’esso operante nel settore ceramico, all’interno della ditta IPIAC – Impianti Putin Installazione Automatiche e Costruzioni: in questo periodo decide di concedere in affitto un capannone, sito nella zona industriale di Vicenza, di sua proprietà ad un gruppo attivo nella ristorazione aziendale: il gruppo Serenissima Ristorazione.

Mario Putin e l’esperienza in Serenissima Ristorazione

Dopo poco tempo dalla concessione in affitto del locale, il gruppo Serenissima Ristorazione affronta un grave periodo di crisi finanziaria e Mario Putin, con lungimiranza, inizia ad acquistare piccole quote societarie. Nel 1986 ottiene la maggioranza delle azioni: in quel periodo il settore della ristorazione era dominato da grandi industrie multinazionali ed importanti cooperative che non lasciavano spazio ai nuovi entranti. Il Manager inizia così a proporre un proprio stile aziendale facendo affidamento su ampie capacità gestionali e produttive, mettendo al centro la qualità artigianale dei prodotti forniti uniti all’efficienza industriale. Nel 1996 Mario Putin rinuncia alle proprie quote dell’attività del fratello, IPIAC, per dedicarsi esclusivamente a Serenissima Ristorazione. L’azienda continua il proprio trend positivo di crescita e, grazie alla visione strategica dell’imprenditore, arriva a collocarsi tra i leader all’interno del settore della ristorazione: non viene più effettuata la semplice fornitura di pasti come in precedenza ma vengono proposti una serie di servizi in grado di soddisfare in pieno i desideri e i bisogni del consumatore unendo una notevole agevolazione per gli imprenditori.

Per maggiori informazioni sulla carriera e le attività di Mario Putin visita il profilo personale del Manager su Slideshare.

La forza del contenuto a supporto del tuo e-commerce con il modulo CAT di Opsi

Il nuovo modulo CAT per DNN creato da Opsi è la soluzione ideale per l’azienda che ha già capito come l’e-commerce, oggi, debba affiancare a layout funzionale, velocità del servizio, affidabilità del pagamento e SEO un altro aspetto: il content marketing.
Se nel precedente articolo dedicato a questo tema abbiamo parlato della forza dell’immagine per valorizzare al 100% le caratteristiche del prodotto, questa settimana parleremo dell’importanza dell’offerta di contenuti di valore che raccontino meglio le caratteristiche e le modalità d’uso del prodotto stesso.
CAT, il nuovo modulo per DNN, permette proprio questo: affiancare nella scheda prodotto immagine e parola attraverso descrizioni del prodotto ma non solo. E’ infatti possibile integrare l’e-commerce con una sezione Notizie strutturata come un blog.
“Il mio prodotto si spiega da solo. Non si può raccontare un prodotto tecnico. Non ci sono contenuti per descrivere la mia attività.” Ecco alcuni dei pensieri che di sicuro vi sono venuti in mente all’idea di affiancare al classico carrello un blog. Eppure i vantaggi sono tanti, vediamo quelli di una scheda prodotto ben fatta e di una sezione notizie arricchita di contenuti sempre nuovi:
• Valorizzazione dell’immagine dell’azienda e del marchio: realizzare contenuti descrittivi permette di aumentare la visibilità sui motori di ricerca e quindi le conversioni e le vendite. La stessa cosa accade quando si scrivono contenuti per un blog, che offre inoltre la possibilità di mettere in luce le caratteristiche distintive del prodotto incrementandone il valore per il cliente;
• Incremento delle conversioni: nella sezione Notizie del tuo e-commerce potrai creare contenuti studiati per aumentare non solo le visite ma anche le conversioni e quindi le vendite. La sezione Notizie si trasforma nel venditore virtuale che racconta il prodotto al potenziale acquirente e lo convince all’acquisto.
• Fidelizzazione del cliente: accanto alla classica e-mail post acquisto e alla newsletter, che ormai molto spesso vengono cestinate senza essere lette, la sezione Notizie rappresenta un’importante strumento per fidelizzate il cliente che viene invitato a leggere i nuovi articoli tramite feed RSS e social media.
• Miglioramento dell’attività SEO: scrivere contenuti sempre nuovi e interessanti è di supporto anche all’attività di SEO in quanto permette di posizionarsi con parole chiave sempre nuove e generare maggiori visite al negozio online. Inoltre il contenuto può essere utilizzato per la creazione di link esterni o interni al proprio sito.
• Divulgazione sui social media: oggi è fondamentale essere presenti sui social media e il miglior modo per intrattenere la comunità è fornire contenuti sempre nuovi. Nel caso dell’e-commerce, visto il limite numerico dato dal numero di prodotti inseriti nel catalogo, è essenziale poter contare su una sezione Notizie sempre aggiornata da cui trarre ispirazione.
Se vuoi provare fin da ora a dare una marcia in più al tuo e-commerce visita il sito e contattaci subito per saperne di più!

Exit mobile version