Liguria, Campania e Basilicata nello spot di un grande evento nazionale

0

Genova, Piano di Sorrento, Torre del Greco, Buonalbergo e San Fele sono le tappe de “Il Viaggio”, lo spot firmato dal giovane regista lucano Alberto Nigro per la ventiduesima edizione del Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”, un grande evento di cultura e spettacolo che unisce il Nord e il Sud Italia.

Napoli, 7 agosto 2017 –  Si sono appena concluse le riprese di uno spot che unirà Genova, Piano di Sorrento (Napoli), Torre del Greco (Napoli), Buonalbergo (Benevento) e San Fele (Potenza).

Prodotto e realizzato da Exibarte lo spot, dal titolo “Il Viaggio: esplorare la curiosità”, rientra tra le attività della campagna di promozione e comunicazione del Premio nazionale “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”.

Lo spot racconta i territori e le suggestioni della 22a edizione di una kermesse itinerante che si svolge in tre regioni: Liguria, Basilicata e Campania.

In scena il Bello del nord e del sud Italia, insieme.

La proiezione dello spot, realizzato con le più avanzate tecnologie digitali, avverrà in anteprima nazionale ad ottobre a Piano di Sorrento (Na), nel cuore della costiera sorrentina.

All’evento parteciperanno gli esponenti istituzionali delle 3 regioni coinvolte, in una sorta di Esposizione delle culture italiane.

Il regista dello spot è un giovane lucano, originario di San Fele, il piccolo paese che diede i natali a San Giustino De Jacobis, Alberto Nigro.

L’attenzione dello spot si focalizza, ovviamente, sulle città delle 3 regioni collegate alla kermesse.

C’è Genova, la città che nell’ambito del Premio ha ospitato a Palazzo della Meridiana una mostra dell’artista Giuseppe Leone.

C’è l’entroterra campano di Buonalbergo.

C’è il Vulture con San Fele dove si svolgono seminari e convegni del Premio che hanno come tema il mezzogiorno.

Il “Viaggio” fa tappa anche a Torre del Greco, la città dei coralli, dove l’occhio della telecamera ha immortalato le mani a lavoro dei maestri incisori di cammei, Francesco Scognamiglio e Cristofaro Tormolino.

A chiudere lo spot le immagini dell’approdo del protagonista in Penisola Sorrentina, a Piano di Sorrento, la città che ospiterà lo spettacolo conclusivo del Premio 2017: una serata-evento  durante la quale il video sarà presentato al pubblico e saranno premiate personalità nazionali dello spettacolo e della cultura.

Protagonista dello spot è Elia Carlucci, piccolo undicenne che, con gli occhi del bambino curioso, proverà a svelare e raccontare le magie, il fascino segreto dei territori coinvolti dalla rassegna, promossi in un’ottica di attività culturale integrata.

Per la sua valenza nazionale il Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”®  è stato patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Ministero per i Beni, le Attività Culturali ed il Turismo ed è stato inserito nel cartello degli eventi promozionali turistici di rilievo nazionale ed internazionale della Giunta Regionale della Campania.

“La cultura ha gli occhi della curiosità, che sono come quelli di un bambino: va oltre quello che è normalmente visibile in superficie. Con questo spot intendiamo contribuire alla promozione del turismo culturale, celebrare la Bellezza, favorire scambi e gemellaggi culturali tra regioni del Nord e del Sud, scandagliando e valorizzando tratti, identità comuni” è il commento del direttore artistico del Premio,  Mario Esposito.

 

Un fotogramma dello spot Il Viaggio

Share.

About Author

Giornalista free lance

Comments are closed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!