Come incrementare le visualizzazioni dei video su Youtube

0

Milano, 11 settembre 2017 – I contenuti video sono sempre di più al centro della scena del marketing e YouTube è attualmente la piattaforma leader per il video blogging, la condivisione video e il marketing video. Una piattaforma completa per la pubblicazione dei video completa e gratuita, offerta da Google, e che moltissimi amano.

Anche i colossi Facebook e Twitter sono entrati nel gioco del marketing video, ma non sono ancora in grado di avere il tipo di impatto che ha YouTube.

Se una persona o un’azienda vogliono farsi strada su Youtube possono adottare due strategie:

  1. Acquistare servizi di incremento visualizzazioni Youtube presso agenzie di web marketing affidabili e specializzate
  2. Seguire alcuni trucchi e accortezze

1. Acquistare servizi di incremento visualizzazioni Youtube

Youtube ad oggi è la piattaforma di condivisione video più visitata al mondo, con oltre un miliardo di utenti, ogni giorno le persone vedono centinaia di milioni di ore di video su YouTube generando miliardi di visualizzazioni.

Questi risultati e l’estrema facilità di utilizzo ne fanno uno strumento perfetto per chi desidera visibilità, promozione e popolarità.

Oggi è possibile avere un aumento di visualizzazioni su Youtube grazie a servizi specifici creati per tale scopo. Tra i più conosciuti vi è Youtubevisualizzazioni.com che inserisce del video in un network pubblicitario composto da siti web ed applicazioni per cellulari molto utilizzate.

Ci sono tante modalità per per catturare l’attenzione dei possibili clienti o visitatori su Youtube in maniera gratuita, ma nessuno di questi è più veloce e facile che rivolgersi a dei professionisti che lavoreranno per noi e per la promozione dei nostri video.

Grazie ai loro servizi è possibile aumentare le visualizzazioni internazionali, ma anche quelle italiane, in più è possibile anche incrementare i like su Youtube stesso.

 

 

2. Seguire alcuni trucchi e accortezze

Ci sono alcuni accorgimenti che se adottati con costanza ci permettono di ottenere buoni risultati in termini di incremento di visualizzazioni. Uno di questi è quello di aumentare la frequenza di caricamento.

Gli abbonati di YouTube di solito non amano i canali che non producono contenuti regolari. Soprattutto nell’era digitale di oggi, i consumatori vogliono continuamente sempre più intrattenimento. È necessario essere in grado di tenere il passo con le richieste dei tuoi abbonati.

Provare a pubblicare un video settimanale o almeno uno o due al mese potrebbe dare belle soddisfazioni in termini di visualizzazione.

Anche se YouTube è famosa per molte recensioni dettagliate, approfondite e altri contenuti lunghi, i video ad alta conversione sono quelli ottimizzati per meno di 5 minuti.

Non per niente Comscore ha riferito nel gennaio 2014 che la durata media della maggior parte dei video di YouTube è stata di circa 4,4 minuti.

Personalizzare le miniature video, utilizzare le call to action, creare un trailer di canale coinvolgente, sfruttare al massimo le personalizzazioni del canale, ottimizzare i titoli dei video sono altri esempi di consigli da seguire se si vuole potenziare la propria presenza su You Tube.

Share.

About Author

Comments are closed.