Cultura, è gemellaggio tra Liguria e Campania

0

Al via una importante iniziativa di  gemellaggio culturale tra le due regioni affacciate sul Tirreno promossa dal giornalista sorrentino Mario Esposito e dall’imprenditore genovese Davide Viziano, già Presidente di Genova2004 – Capitale Europea della Cultura

GENOVA, 16 agosto 2017 – Un evento itinerante con tappa a Genova e in costiera sorrentina ed un gemellaggio nel segno della cultura e del turismo tra Campania e Liguria. È quanto promosso dal giornalista di Piano di Sorrento Mario Esposito e dall’imprenditore genovese Davide Viziano, attraverso il Premio nazionale “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”.

Tema dell’intesa è “Comunicare l’Arte” con un progetto che riprende e dà un nuovo slancio nazionale ad una attività intrapresa dagli inizi dell’ anno 2000 dal fondatore del Premio Arturo Esposito insieme con la famiglia Zeffirino, ambasciatrice della cucina italiana nel mondo

IL GEMELLAGGIO

Lo scambio culturale tra la Campania e la Liguria è realizzato attraverso le attività di due prestigiose istituzioni particolarmente attive nel settore della promozione artistica e dei beni culturali, “Il Simposio delle Muse” di Piano di Sorrento e “Palazzo della Meridiana” di Genova.

Strumento del gemellaggio è la ventiduesima edizione del Premio nazionale “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”®, una rassegna di eventi e di cultura itinerante patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero per i Beni, le Attività Culturali e il Turismo e dall’Assessorato al Turismo della Regione Campania.

Dopo una elegante mostra di conchiglie cammei, soggetti dell’artista sannita Giuseppe Leone, incisioni del maestro artigiano di Torre del Greco Francesco Scognamiglio, legata ai miti del mediterraneo (dall’uovo di Virgilio, alle Sirene di Sorrento, alla Sibilla cumana) con cui al Palazzo Grimaldi della Meridiana di salita San Francesco in Genova si è inaugurata la rassegna 2017.

Toccherà ora alla Liguria trasferirsi in Campania, a Piano di Sorrento, per la serata d’onore che concluderà la ventiduesima edizione della kermesse.

I PROMOTORI

Promotori di questo stimolante scambio culturale tra le due regioni affacciate sul Tirreno sono il giornalista campano Mario Espositodirettore artistico del Premio e il costruttore ligure Davide Viziano.

Presidente del Gruppo di costruzioni Viziano, presidente di Genova 2004 Capitale Europea della Cultura e di Palazzo della Meridiana, Davide Viziano è anche vicario (oltre che presidente per la Liguria) dell’UCID, Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti.

A proposito del Premio e del gemellaggio culturale avviato tra Campania e Liguria così dichiara Viziano:

“Si rinsaldano i legami tra Genova e Piano di Sorrento nati in occasione dell’ anno 2004 quando Genova fu Capitale Europea della Cultura.

La collaborazione, che si è instaurata ora con il Premio Penisola Sorrentina Arturo Esposito sul tema importante di Comunicare l’Arte, è tesa a far conoscere le grandi valenze del nostro Paese che troppo spesso non vengono adeguatamente comunicate sia in Italia che all’estero.

Vogliamo costruire un ponte ideale fra Liguria e Campania che attraversi e unisca l’ Italia con i suoi tesori e le sue bellezze” .

IL PREMIO “PENISOLA SORRENTINA ARTURO ESPOSITO”

Fondato nel 1996 dal poeta Arturo Esposito, il Premio è nato come un riconoscimento legato alla poesia.

Dopo la morte del fondatore, avvenuta nel 2004, la kermesse ha ampliato e modificato il proprio target diventando una rassegna nazionale e trasversale, capace di guardare alla cultura a 360 gradi, spaziando dalla letteratura alla musica, dal cinema al teatro, dalla politica all’impresa.

Tra i premiati illustri si ricordano Francesco Cossiga, Walter Veltroni, Giancarlo Giannini, Edoardo Sanguineti, Giovanni Raboni, Maria Luisa Spaziani, Alberto Bevilacqua,  Paolo Del Debbio, Francesca Cavallin, Giulio Scarpati, Pippo Baudo, Leo Gullotta, Nicola Piovani, Alessandro Sallusti, Toni Capuozzo, Luca Barbareschi.

LE ANTICHE ORIGINI DEL PREMIO

L’iniziativa, rinnovata e coordinata ora con una valenza nazionale da Mario Esposito e Davide Viziano, ha radici antiche. Nei primi anni del duemila, infatti, il fondatore del Premio “Penisola Sorrentina”, Arturo Esposito, decise di invitare a Piano di Sorrento lo chef genovese Zeffirino per assegnargli un riconoscimento speciale per la creatività gastronomica.

Da quell’incontro nacque poi l’idea di esportare il format del Premio in Liguria. E prima di Genova altre mète sono state le sedi che hanno ospitato nel tempo la tappa ligustica della kermesse, tra le quali Portofino Vetta a Camogli e Villa Durazzo di Santa Margherita Ligure.

Tra i premiati eccellenti della speciale sezione ligure si ricordano: Bruno Lauzi, Alfredo Provenzali, Marco Delpino, Sirio Guerrieri, Claudio G. Fava, Gino Paoli, Tonino Conte, Ilaria Cavo, Lele Luzzati, Giuseppe Conte ed Enrica Bonaccorti. Lo stesso Davide Viziano fu insignito del riconoscimento proprio nell’anno in cui era a capo di Genova2004 Capitale europea della cultura.

Questo gemellaggio culturale, con iniziative culturali collegate tra Penisola Sorrentina e Liguria, è andato avanti fino al 2007 e ora, dopo dieci anni, ritorna in auge, puntando ad una vera e propria istituzionalizzazione.

IL GEMELLAGGIO 2017, APERTO A GENOVA SI CHIUDERÀ A PIANO DI SORRENTO

L’inaugurazione del Premio 2017 è stata ligure e si è svolta, questo inverno, a Genova presso il Palazzo della Meridiana, sede di prestigiose mostre e di eventi internazionali.

Teatro della serata di chiusura sarà invece ad ottobre prossimo il “Delle Rose” di Piano di Sorrento, palcoscenico di grido nel cuore della costiera sorrentina, con cui si suggellerà questo importante progetto interregionale di promozione turistica e culturale.

 

Un’opera della mostra di cammei di Torre del Greco esposti a Palazzo Meridiana di Genova

 

Davide Viziano a Piano di Sorrento (Na) con Magdi Allam e Toni Capuozzo per la serata di gala del Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito” 2016

 

Share.

About Author

Giornalista free lance

Comments are closed.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!