Casalnuovo di Napoli è “Una città che suona”

0

Dopo “Una città che scrive”, Casalnuovo di Napoli è “Una città che suona”

Casalnuovo di Napoli, 7 agosto 2017 – Quest’anno il “Premio Letterario Una Città Che Scrive“, fondato da Giovanni Nappi, ha registrato 1700 richieste di partecipazione, decine di tappe in Italia, un boom di presenze alla serata finale di premiazione, con ospite d’onore Giancarlo Giannini che ha incantato le mille persone presenti all’auditorium Pier Paolo Pasolini di Casalnuovo declamando, in modo sublime, alcune poesie presentate al concorso.

Dopo il Premio Letterario Nappi lancia ora il suo nuovo progetto: “Una città che suona – a km zero”. 

Questa volta sarà la musica ad essere utilizzata come strumento a vantaggio dell’immagine della nostra Città.
Una kermesse canora con artisti Casalnuovesi” spiega il fondatore del premio Giovanni Nappi.

Tra gli obiettivi anche quello di realizzare una compilation con tutti gli artisti Casalnuovesi che parteciperanno.

“Anche nel primo anno del progetto ‘Una città che scrive’ c’erano solo autori casalnuovesi, che decisero di donare le proprie opere, in quel caso poesie e racconti brevi, per realizzare quella che è stata la prima antologia del Premio, che ha dato poi lo spunto per promuovere il premio letterario, oggi con una propria notorietà nazionale ed internazionale“.

L’evento si svolgerà a Casalnuovo nella Piazza Mafalda di Savoia e la data prevista è sabato 7 ottobre, dalle ore 20:30.

“Con la speranza che anche “Una città che suona” possa diventare un evento e partecipato aperto anche ai non casalnuovesi” ha confidato Nappi.

Video sintesi della finale del Premio “Una città che scrive”: www.youtube.com/watch?v=lINgzc60FnE

 

 

 

Share.

About Author

Agenzia Stampa Casalnuovo di Napoli

Comments are closed.